Archivio > ottobre 2016 (43)
mostreconcorsiworkshopeventimeltingpotlibriportfoliovideoongoingpercorsitematiciytoiopinionifpartcoverletturaimmaginismartfoliofpblog



Francesca Rivetti, Soldiers Playing On The Beach With Plastic Cups, 2016, stampa inkjet su Baryta, 45x30, © Francesca Rivetti, courtesy Viasaterna. Francesca Rivetti, 3305 Tin #2, Contact B&W Print, Pink Plastic Cup, 2016, stampa inkjet su Baryta, 45x30cm. © Francesca Rivetti, courtesy Viasaterna. FPART

Due mondi in mostra

Fotografia e scultura si incontrano nella mostra "Due Mondi. Kensuke Karasawa e Francesca Rivetti", curata dal collettivo di critici Fantom presso la Galeria Viasaterna di Milano leggi...
CONCORSI

Canale di Sicilia, Mar Mediterraneo, 2 aprile 2011. Una barca che trasporta più di cento migranti provenienti dalla Tunisia fa segnali a un peschereccio egiziano per chiedere la direzione delle coste italiane. © Giulio Piscitelli/Contrasto/Réa.

I vincitori del Premio Ponchielli 2016 I progetti migliori selezionati nell'ambito della 13ª edizione del Premio Amilcare G. Ponchielli. Il vincitore è il fotoreporter napoletano Giulio Piscitelli
MOSTRE

Dalla mostra fotografica 'ntinnammari di Nuccio Zicari, esposta nell'ambito di Radici nel mare, tradizioni e identità marinare del territorio. © Nuccio Zicari. Dalla mostra fotografica 'ntinnammari di Nuccio Zicari, esposta nell'ambito di Radici nel mare, tradizioni e identità marinare del territorio. © Nuccio Zicari.

Le radici nel mare Un'articolata mostra, in cui spiccano le fotografie di 'ntinnammari realizzate da Nuccio Zicari, indaga i rapporti delle popolazioni della costa agrigentina con il mare.
FPART

Sarajevo, Bosnia, 18 marzo 1996. L'ultimo giorno dell'assedio. «Per effetto degli accordi Dayton Sarajevo passa sotto il controllo dell'esercito bosniaco. Tutti serbi si ritirano verso la Republica Srpska e danno alle fiamme le loro case affinché non cadano nelle mani di un musulmano. Nella foto un abitante del quartiere di Grbavica, membro di una famiglia mista, cerca di salvare la sua casa dalle fiamme. La stanza da cui escono le lingue di fuoco era quella in cui dormivo. Avevo scelto di vivere con una famiglia mista perché era quella che rappresentava ancora lo spirito della Jugoslavia di Tito». © Livio Senigalliesi. Sarajevo, Bosnia, 18 marzo 1996. L'ultimo giorno dell'assedio. «Per effetto degli accordi di Dayton Sarajevo passa sotto il controllo dell'esercito bosniaco. Tutti serbi si ritirano verso la Republica Srpska e danno alle fiamme le loro case affinché non cadano nelle mani di un musulmano. Nella foto un abitante del quartiere di Grbavica, membro di una famiglia mista, cerca di salvare la sua casa dalle fiamme. La stanza da cui escono le lingue di fuoco era quella in cui dormivo. Avevo scelto di vivere con una famiglia mista perché era quella che rappresentava ancora lo spirito della Jugoslavia di Tito». © Livio Senigalliesi.

Effetti collaterali È l’altra faccia della guerra quella raccontata nelle immagini dei reportage di Livio Senigalliesi, inserita a Lodi nell'ambito del Circuito OFF del Festival della Fotografia Etica 2016
EVENTI

Untitled (House in the Road), 2002 - stampa digitale a colori montata su alluminio 120,6x151cm. © Gregory Crewdson. Untitled (House in the Road), 2002. Stampa digitale a colori montata su alluminio 120,6x151cm. © Gregory Crewdson.

Foto all'asta a Roma All’asta il 3 novembre 2016, presso la Minerva Auctions di Roma, oltre 200 fotografie di autori italiani e internazionali
MOSTRE

Nella religione ortodossa per accedere al sacerdozio è necessario di-ventare prima monaco oppure sposarsi. Vladimir si sposa con Vittoria; entrambi hanno frequentato la comunità alcuni anni prima. Dalla serie Isle of Salvation di Francesco Comello, vincitore del World.Report Award 2016, categoria Spot Light Award. © Francesco Comello. Nella religione ortodossa per accedere al sacerdozio è necessario di-ventare prima monaco oppure sposarsi. Vladimir si sposa con Vittoria; entrambi hanno frequentato la comunità alcuni anni prima. Dalla serie Isle of Salvation di Francesco Comello, vincitore del World.Report Award 2016, categoria Spot Light Award. © Francesco Comello.

Istantanee di un'utopia Il lavoro "Isle of Salvation" di Francesco Comello ha vinto lo Spot Light Award nell'ambito del World.Report Award 2016. Le parole dell'autore e qualche appunto critico sul lavoro esposto, in occasione del Festival della Fotografia Etica, presso Palazzo Barni a Lodi
MELTINGPOT

Durante una visita guidata allo Spazio Tematico Le vite degli altri, realizzato con il sostegno di Fujifilm Italia, nell'ambito del Festival della Fotografoia Etica 2016. © FPmag. Durante una visita guidata allo Spazio Tematico Le vite degli altri, realizzato con il sostegno di Fujifilm Italia, nell'ambito del Festival della Fotografoia Etica 2016. © FPmag.

Fujifilm Italia e la cultura dell'immagine Per il terzo anno consecutivo Fujifilm Italia sostiene lo Spazio Tematico all'interno del Festival della Fotografia Etica, ma quest'anno propone anche una serie di iniziative e incontri molto interessanti
EVENTI

© Aaron HueyDei giovani della tribù degli Oglala espongono la bandier a a testa in giù – segnale di richiesta d’aiuto, ma anche gesto di sfida contro il governo USA – durante una manifestazione per commemorare lo scontro in cui, nel 1975, morirono due agenti dell’FBI e un militante dell’American Indian Movement (AIM). L’attivista Leonard Peltier fu condannato all’ergastolo. © Aaron Huey

Festival della Fotografia Etica 2016 Una panoramica sulla VII edizione del Festival della Fotografia Etica, al via l'8 ottobre a Lodi. Tra mostre, incontri, letture portfolio ed eventi all'insegna della grande fotografia internazionale. Fino al 30 ottobre 2016
EVENTI

Arte povera + Azioni Povere, Amalfi, ottobre 1968. Pausa in preparazione di un’assemblea (da destra a sinistra): Marcello Rumma (in alto), Filiberto Menna, Germano Celant, Achille Bonito Oliva, Tommaso Trini. © Bruno Manconi. Courtesy Lia Rumma Archives, Napoli-Milano.

Amore e Rivolta Allo CSAC - Centro Studi e Archivio della Comunicazione dell’Università di Parma, fino al 29 ottobre 2016, un ciclo di incontri dedicato agli anni Settanta che metterà a confronto artisti, critici e curatori con le opere custodite dall'archivio CSAC




FPmag

direttore responsabile Sandro Iovine | sandro.iovine@fpmagazine.eu - caporedattore Stefania Biamonti | stefania.biamonti@fpmagazine.eu - web developer Salvatore Picciuto | info@myphotoportal.com - coordinamento linguistico Nicky Alexander - traduzioni Nicky Alexander, Rachele Frosini - collaboratori Davide Bologna, Mimmo Cacciuni Angelone, Laura Marcolini, Stefano Panzeri, Pio Tarantini, Salvo Veneziano - referente per il Lazio Dario Coletti - referente per la Sardegna Salvatore Ligios - referente per la Sicilia Salvo Veneziano - redazione via Spartaco, 36 20135 Milano MI | redazione@fpmagazine.eu - tel. +39 02 49537170 - copyright © 2015 FPmag - FPmag è una pubblicazione Machia Press Publishing srl a socio unico - via Cristoforo Gluck, 3 20135 Milano MI | P.I. 07535000967 - C.F. 07535000967 - Registrazione del Tribunale di Milano n. 281 del 9 settembre 2014

about | newsletter | cookies, privacy, copyright