pubblicità su FPmag
Simona Pesarini, via Forze Armate, Milano. Courtesy Galleria Bel Vedere1 / 2       Simona Pesarini, via Forze Armate, Milano. Courtesy Galleria Bel Vedere.

Cristina Omenetto, 7 minuti Bovisa Politecnico - piazza Cadorna. Courtesy Galleria Bel Vedere2 / 2       Cristina Omenetto, 7 minuti Bovisa Politecnico - piazza Cadorna. Courtesy Galleria Bel Vedere.

Milano in mostra

È in corso presso la Galleria Bel Vedere di Milano l’annuale appuntamento che vede in mostra una ampia selezione di opere di autori ─ in genere affermati, ma con molte presenze giovanili o esordienti ─ che hanno fotografato Milano nel corso dell’anno. Si tratta di un appuntamento ormai consolidato che vuole fare il punto su come viene visto il capoluogo lombardo anno per anno, con le sue caratteristiche più evidenti, ma anche con le sue importanti trasformazioni che negli ultimi anni, come è noto, hanno interessato il tessuto sociale e urbano della città.

Cosmo Laera, Innamorati a Prada. Courtesy Galleria Bel Vedere.
Cosmo Laera, Innamorati a Prada. Courtesy Galleria Bel Vedere.

La mostra ─ risultato di una accurata selezione a cura di un comitato di esperti che fa capo all’associazione GRIN (Gruppo Redattori Iconografici Nazionale) ─ è giunta quest’anno alla dodicesima edizione e presenta opere di quarantadue autori: Milano viene presentata quindi sotto molteplici punti di vista, sia sul piano del contenuto sia da un punto di vista stilistico. Si va dalle fotografie di impostazione documentaria classica, magari in bianconero e focalizzate su alcuni aspetti della città che richiamano al passato, a quelle più sperimentali in cui persone e paesaggi vengono declinati in uno stile quasi performativo.

Alessandro Scotti, Ca' Brutta, Milano. Courtesy Galleria Bel Vedere.Alessandro Scotti, Ca' Brutta, Milano. Courtesy Galleria Bel Vedere.

Come ogni anno a volte si evidenziano particolari elementi o eventi legati alle novità accadute durante l’anno, anche se questo aspetto non è certo quello prevalente: lo spirito della rassegna sembra essere piuttosto quello di una dimostrazione di come venga interpretato il tema da tanti diversi autori. Lo scorso anno, in cui la storia della città era stata segnata prevalentemente dal grande evento di EXPO, questo tema aveva una piccola parte dedicata, mentre di solito questo legame con gli avvenimenti risulta meno impegnativo.

Maurizio Camagna, via Varsavia, Milano. Courtesy Galleria Bel Vedere.Maurizio Camagna, via Varsavia, Milano. Courtesy Galleria Bel Vedere.

Viene fuori una panoramica interessante in cui le fotografie danno non solo informazioni su aspetti noti e meno noti della metropoli ─ quanti aspetti cosiddetti marginali del paesaggio o della vita sociale assumono con la fotografia l’importanza che meritano ─ ma danno la possibilità ai visitatori, siano essi operatori del settore o un pubblico più variegato, di confrontarsi con le infinite possibilità espressive del linguaggio fotografico. [ Pio Tarantini ]


Prima visione 2016. I fotografi e Milano
Bel Vedere Fotografia, via Santa Maria Valle, 5 - Milano
18 novembre – 21 dicembre 2016

orario: da martedì a sabato, ore 15,00 - 19,00
ingresso: libero
info: 02 6590879
www.belvederefoto.it


_ _ _

[ RISORSE INTERNE ]
◉ [ FPart ]
FPart: la rubrica di Pio Tarantini

[ RISORSE ESTERNE ]
GRIN - Gruppo Redattori Iconografici Nazionale
Bel Vedere Fotografia





pubblicità su FPmag

pubblicato in data 12-12-2016 in NOTIZIE / FPART

BelVedereFotografia PioTarantini






altro in FPART



notizie recenti



FPmag

direttore responsabile Sandro Iovine | sandro.iovine@fpmagazine.eu - caporedattore Stefania Biamonti | stefania.biamonti@fpmagazine.eu - web developer Salvatore Picciuto | info@myphotoportal.com - coordinamento linguistico Nicky Alexander - traduzioni Nicky Alexander, Rachele Frosini - collaboratori Davide Bologna, Mimmo Cacciuni Angelone, Laura Marcolini, Stefano Panzeri, Pio Tarantini, Salvo Veneziano - referente per il Lazio Dario Coletti - referente per la Sardegna Salvatore Ligios - referente per la Sicilia Salvo Veneziano - redazione via Spartaco, 36 20135 Milano MI | redazione@fpmagazine.eu - tel. +39 02 49537170 - copyright © 2015 FPmag - FPmag è una pubblicazione Machia Press Publishing srl a socio unico - via Cristoforo Gluck, 3 20135 Milano MI | P.I. 07535000967 - C.F. 07535000967 - Registrazione del Tribunale di Milano n. 281 del 9 settembre 2014

about | newsletter | cookies, privacy, copyright