pubblicità su FPmag

Charlotte Perriand e Fernand Léger, Fotomontaggio per il padiglione del Ministero dell'Agricoltura, Exposition internationale des arts et techniques de la vie moderne, Parigi, 1937. Pannello destro dell'ingresso, La France industrielle. Restituzione contemporanea dei colori dell'epoca. © Charlotte Perriand e Fernand Léger/ Archives Charlotte Perriand. 1 / 5       Charlotte Perriand e Fernand Léger, Fotomontaggio per il padiglione del Ministero dell'Agricoltura, Exposition internationale des arts et techniques de la vie moderne, Parigi, 1937. Pannello destro dell'ingresso, La France industrielle. Restituzione contemporanea dei colori dell'epoca. © Charlotte Perriand e Fernand Léger/ Archives Charlotte Perriand.

Un momento della visita alla mostra Comment voulons-nous vivre? Politique du photomontage di Charlotte Perriand. © Salvo Veneziano/FPmag/Palermofoto. 2 / 5       Un momento della visita alla mostra Comment voulons-nous vivre? Politique du Photomontage di Charlotte Perriand. © Salvo Veneziano/FPmag/Palermofoto.

Un momento della visita alla mostra Comment voulons-nous vivre? Politique du photomontage di Charlotte Perriand. © Salvo Veneziano/FPmag/Palermofoto. 3 / 5       Un momento della visita alla mostra Comment voulons-nous vivre? Politique du Photomontage di Charlotte Perriand. © Salvo Veneziano/FPmag/Palermofoto.

Un momento della visita alla mostra Comment voulons-nous vivre? Politique du photomontage di Charlotte Perriand. © Salvo Veneziano/FPmag/Palermofoto. 4 / 5       Un momento della visita alla mostra Comment voulons-nous vivre? Politique du Photomontage di Charlotte Perriand. © Salvo Veneziano/FPmag/Palermofoto.

Un momento della visita alla mostra Comment voulons-nous vivre? Politique du photomontage di Charlotte Perriand. © Salvo Veneziano/FPmag/Palermofoto. 5 / 5       Un momento della visita alla mostra Comment voulons-nous vivre? Politique du Photomontage di Charlotte Perriand. © Salvo Veneziano/FPmag/Palermofoto.

Perriand: la politique du Photomontage

Capita ad Arles, che entrando al supermercato si possa anche incappare in una bella mostra fotografica. A noi è successo in boulevard Émile Combes, dove quest'anno nell’ambito dei Rencontres 2021, il popolare supermercato Monoprix, ha dedicato uno spazio alla figura eclettica di Charlotte Perriand.

Già rinomato architetto e designer, negli anni Trenta Charlotte Perriand adotta la fotografia come mezzo di comunicazione essenziale al suo scopo: quello di denunciare un'urbanistica malsana e la sua conseguente ripercussione sulle condizioni di vita della popolazione. Utilizzando la tecnica del fotomontaggio Charlotte Perriand accosta ritagli di promesse editoriali a testimonianze di realtà popolari; è così che nasce il primo dei suoi più grandi affreschi fotografici, il fotomontaggio esposto nel 1936 al Salon des Arts Ménagers La Grande Misére de Paris.

Con almeno cinquecento stampe dell'epoca, dozzine di negativi e copie di riviste che hanno ispirato i suoi lavori, questa mostra offre la possibilità di apprezzare un altro lato di Charlotte Perriand: quello della fotografa che sa come reinterpretare un'immagine per asservirla al suo art de habiter in connessione con la natura, quel nobile ideale, talmente ideale da essere tuttora contemporaneo. La mostra è stata curata da Damarice Amao con la complicità di Sebastien Gokalp e di Charlotte Perriand. [ Alessia Siragusa ]


Comment voulons-nous vivre? Politique du photomontage
Monoprix, boulevard Émile Combes - place Lamartine – Arles FR
4 luglio – 26 settembre 2021

orario: 08:30 – 20:00
ingresso:
info: www.rencontres-arles.com

_ _ _


RISORSE INTERNE
◉ [ FPtag ] Arles su FPmag
◉ [ FPtag ] Alessia Siragusa su FPmag
◉ [ FPtag ] Salvo Veneziano su FPmag

RISORSE ESTERNE
Rencontres de la Photographie 2021

Myphotoporta.i  creare un sito di fotografia

pubblicità su FPmag

pubblicato in data 18-07-2021 in NOTIZIE / MOSTRE

ARLES2021 AlessiaSiragusa






altro in MOSTRE



notizie recenti



FPmag

direttore responsabile Sandro Iovine | sandro.iovine@fpmagazine.eu - caporedattore Stefania Biamonti | stefania.biamonti@fpmagazine.eu - web developer Salvatore Picciuto | info@myphotoportal.com - coordinamento linguistico Nicky Alexander - traduzioni Nicky Alexander, Rachele Frosini - collaboratori Davide Bologna, Mimmo Cacciuni Angelone, Laura Marcolini, Stefano Panzeri, Pio Tarantini, Salvo Veneziano - referente per il Lazio Dario Coletti - referente per la Sardegna Salvatore Ligios - referente per la Sicilia Salvo Veneziano - redazione via Spartaco, 36 20135 Milano MI | redazione@fpmagazine.eu - tel. +39 02 49537170 - copyright © 2015 FPmag - FPmag è una pubblicazione Machia Press Publishing srl a socio unico - via Cristoforo Gluck, 3 20135 Milano MI | P.I. 07535000967 - C.F. 07535000967 - Registrazione del Tribunale di Milano n. 281 del 9 settembre 2014

about | newsletter | cookies, privacy, copyright