pubblicità su FPmag

Guido Colla, dalla mostra Diverse visioni. © Guido Colla. Guido Colla, dalla mostra Diverse visioni. © Guido Colla.

Le Diverse Visioni di Guido Colla

Continua l’attività espositiva dello Spazio 53 di Voghera, animato dall’instancabile Arnaldo Calanca ‒ ideatore, tra l’altro, di Voghera Fotografia di cui nell’autunno 2019 si è svolta la seconda edizione ‒ con il contributo di un nutrito e affiatato gruppo di operatori che animano la vita artistica e culturale della cittadina. Attualmente è in corso la mostra fotografica Diverse Visioni, di Guido Colla, uno dei più importanti animatori di Spazio53.

Guido Colla, dalla mostra Diverse visioni. © Guido Colla. Guido Colla, dalla mostra Diverse visioni. © Guido Colla.

L’esposizione raccoglie oltre venticinque immagini che ‒ sia attraverso una fotocamera tradizionale, sia, più recentemente, con la fotocamera di un cellulare ‒ vengono riprese e rielaborate fino a trasformare paesaggi e persone in elementi antirealistici, a volte surreali. Scrive al proposito Renzo Basora, attento osservatore e critico degli eventi di Spazio53: «Guido Colla non si è mai posto in modo univoco di fronte alla visione e […] ha creato diverse visioni, dove il linguaggio fotografico assume il compito di stravolgere il banale quotidiano; di far comprendere all’osservatore che esiste una dimensione che va oltre la semplice percezione. La capacità del mezzo visivo è quello di concentrare l’attenzione su un’inquadratura, su un brandello di mondo che ci deve parlare dell’universale. […] Per questo Guido Colla fissa con il suo sguardo fotografico visioni diverse da quelle comunemente percepite. Qui è la forza dell’immagine, creativa, innovativa, contemporanea».

Guido Colla, dalla mostra Diverse visioni. © Guido Colla. Guido Colla, dalla mostra Diverse visioni. © Guido Colla.

I suoi paesaggi, le sue finestre sul mondo, di cui spesso riprende solo un dettaglio, scorrono davanti allo spettatore con i loro colori alterati, i mossi, gli sfocati, i punti di vista a volte sghembi, costruendo quasi una percezione di tipo impressionistico dove non è tanto importante la poetica del momento decisivo ‒ così come pare suggerire la precarietà di queste visioni ‒ quanto una scelta stilistica che privilegia appunto una sfuggente percezione visiva.
La mostra è realizzata con il patrocinio del Comune di Voghera Assessorato alla Cultura, della Provincia di Pavia e dell’UNICEF. [ Pio Tarantini ]

Guido Colla, dalla mostra Diverse visioni. © Guido Colla.Guido Colla, dalla mostra Diverse visioni. © Guido Colla.


Diverse visioni
Galleria Spazio 53, piazza Duomo, 53 – Voghera PV
7 dicembre 2019 – 31 gennaio 2020

orario: da martedì a sabato, ore 10,00 – 12,00 e 16,00 –19,00
ingresso: libero
info: 335 6356357 | 331 430325 | info@spazio53.com | http://spazio53.com/home/

_ _ _

RISORSE INTERNE
◉ [ FPart ] FPart: la rubrica di Pio Tarantini

RISORSE ESTERNE
Guido Colla
Spazio53
Arnaldo Calanca

pubblicità su FPmag

pubblicato in data 27-01-2020 in NOTIZIE / FPART

Guido Colla Spazio53 PioTarantini






altro in FPART



notizie recenti



FPmag

direttore responsabile Sandro Iovine | sandro.iovine@fpmagazine.eu - caporedattore Stefania Biamonti | stefania.biamonti@fpmagazine.eu - web developer Salvatore Picciuto | info@myphotoportal.com - coordinamento linguistico Nicky Alexander - traduzioni Nicky Alexander, Rachele Frosini - collaboratori Davide Bologna, Mimmo Cacciuni Angelone, Laura Marcolini, Stefano Panzeri, Pio Tarantini, Salvo Veneziano - referente per il Lazio Dario Coletti - referente per la Sardegna Salvatore Ligios - referente per la Sicilia Salvo Veneziano - redazione via Spartaco, 36 20135 Milano MI | redazione@fpmagazine.eu - tel. +39 02 49537170 - copyright © 2015 FPmag - FPmag è una pubblicazione Machia Press Publishing srl a socio unico - via Cristoforo Gluck, 3 20135 Milano MI | P.I. 07535000967 - C.F. 07535000967 - Registrazione del Tribunale di Milano n. 281 del 9 settembre 2014

about | newsletter | cookies, privacy, copyright