1 / 3       Spot Light Award, Section di Elena Anosova. Oksana, 30 anni di cui 5 passati in prigione. Le è stato comunicato che non potrà ricorrere in appello. Ha una figlia di 9 anni. © Elena Anosova.

2 / 3       Spot Light Award, Section di Elena Anosova. L’intimo dell’uniforme ha una sola taglia. © Elena Anosova.

3 / 3       Spot Light Award, Section di Elena Anosova. Tatiana, 24 anni e una sentenza a 7 anni e 3 mesi di prigione, e la sua ragazza di 34 anni che deve scontare 8 anni e 6 mesi. © Elena Anosova.

Section

Section di Elena Anosova approda a Milano. Dal 25 febbraio 2016 sarà infatti possibile osservare il progetto fotografico vincitore della sezione Spot Light del World.Report Award 2015 presso la Galleria Artepassante (Passante Ferroviario di Porta Venezia).
Un lavoro che parla di donne, quello realizzato dalla giovane artista nata nel 1983 nella pittoresca regione del Baikal, e che propone attraverso una serie di ritratti una riflessione sui processi di isolamento e sorveglianza, portando alla luce l’interazione dinamica e le relazioni sociali ed emotive che si instaurano all’interno di società femminili. Elena Anosova ha infatti trascorso alcuni mesi in diversi penitenziari femminili della Siberia, lavorando a stretto contatto con le detenute. In questo modo, ha potuto documentare la loro quotidianità, cristallizzare le loro emozioni in un susseguirsi di frammenti intimi e ragionare sul concetto di controllo, provando ad estenderne i confini oltre le sbarre della cella. «La sorveglianza totale di tutti gli aspetti della nostra vita sociale – spiega l’autrice – è ora possibile. Nessuno è protetto. A un livello macro-sociale, questo controllo è stato possibile grazie a una fitta rete di decreti amministrativi, mentre a livello micro-sociale viene imposto tramite una serie di regole non dette. Nello Spazio ridotto di una prigione, una donna può sempre essere guardata, osservata. Viene privata di ogni possibilità di esser sola, sia questa fittizia o immaginaria. Molti anni di nudità completa e la perdita di uno Spazio intimo storpiano la personalità che viene messa in una società senza pietà».
La mostra – già esposta a Lodi nell'ambito dell'ultima edizione del Festival della Fotografia Etica – è organizzata e promossa dall'Associazione Le Belle Arti - Progetto Artepassante in collaborazione con il Gruppo Fotografico Progetto Immagine. In occasione dell'inaugurazione, prevista per giovedì 25 febbraio alle ore 19,00, verranno premiati con un libro fotografico i dieci vincitori dell'iniziativa Invita chi vuoi, lanciata nell'ambito del Festival della Fotografia Etica 2015 e finalizzata a diffondere e promuovere i contenuti della scorsa edizione della manifestazione.

Section. Mostra fotografica di Elena Anosova
Galleria Artepassante, Stazione Venezia del Passante Ferroviario - Milano
25 febbraio – 13 marzo 2016

orario: -
ingresso: libero
info: Facebook
artepassante@gmail.com
www.artepassante.it

– – –

[ RISORSE INTERNE ]
◉ [ post.it ] Amici del barcode
◉ [ video ] L'annuncio dei vincitori del WRA 2015
◉ [ FPtag ] WRA 2015: i vincitori e le motivazioni della giuria
◉ [ FPtag ] Il Festival della Fotografia Etica 2015 su FPmag

[ RISORSE ESTERNE ]
Elena Anosova
Festival della Fotografia Etica
Gruppo Fotografico Progetto Immagine
Galleria Artepassante

pubblicità su FPmag

pubblicato in data 22-02-2016 in NOTIZIE / MOSTRE

FFE FFE2015 ElenaAnosova






altro in MOSTRE



notizie recenti



FPmag

direttore responsabile Sandro Iovine | sandro.iovine@fpmagazine.eu - caporedattore Stefania Biamonti | stefania.biamonti@fpmagazine.eu - web developer Salvatore Picciuto | info@myphotoportal.com - coordinamento linguistico Nicky Alexander - traduzioni Nicky Alexander, Rachele Frosini - collaboratori Davide Bologna, Mimmo Cacciuni Angelone, Laura Marcolini, Stefano Panzeri, Pio Tarantini, Salvo Veneziano - referente per il Lazio Dario Coletti - referente per la Sardegna Salvatore Ligios - referente per la Sicilia Salvo Veneziano - redazione via Spartaco, 36 20135 Milano MI | redazione@fpmagazine.eu - tel. +39 02 49537170 - copyright © 2015 FPmag - FPmag è una pubblicazione Machia Press Publishing srl a socio unico - via Cristoforo Gluck, 3 20135 Milano MI | P.I. 07535000967 - C.F. 07535000967 - Registrazione del Tribunale di Milano n. 281 del 9 settembre 2014

about | newsletter | cookies, privacy, copyright