pubblicità su FPmag

1 / 2       © Umberto Gillio.

2 / 2       © Umberto Gillio.

Il polline e la ruggine

«Come può il cinema documentario offrire uno strumento di indagine storica ed etnografica sulla società contemporanea? Come si ripensano i luoghi che sono stati industriali e sono oggi in mezzo a una trasformazione incerta? Come si ripensano e li ripensano le persone che li hanno vissuti e che li vivono? Quale relazione esiste tra passato industriale e memoria di chi ne ha fatto e ne fa esperienza oggi? Come coinvolgere la comunità e restituire i risultati di una ricerca su questi temi?» Sono queste le domande a cui cerca di fornire una risposta il film documentario realizzato da Riccardo Apuzzo, Roberta Garruccio, Sara Roncaglia e Sara Zanisi.
Intitolato Il polline e la ruggine. Memoria, lavoro, deindustrializzazione a Sesto San Giovanni (1985-2015), il docufilm si propone come una sorta di costola autonoma di un progetto di ricerca di più ampio respiro, incentrato sul lavoro industriale, promosso da Fondazione Isec e dal Dipartimento di Scienze della mediazione linguistica e di studi interculturali dell’Università degli Studi di Milano. Obiettivo primario del documentario – che verrà proiettato mercoledì 18 maggio 2016 presso la Fabbrica del Vapore a Milano e di cui potete vedere il trailer in fondo a questa pagina – è quello di «contribuire a conservare e a far conoscere le narrazioni e le rappresentazioni di un luogo trasformato dalla deindustrializzazione, Sesto San Giovanni, concentrandosi in particolare sulla dismissione delle acciaierie Falck e sui significati talvolta molto diversi che le persone attribuiscono agli stessi processi».
La proiezione è promossa da Fondazione Isec, Associazione AVoce e Studio Azzurro, e rientra nell'ambito della cosiddetta Area Ricerca Progressiva, la rassegna di eventi organizzata da Studio Azzurro presso la propria sede in concomitanza della grande retro-prospettiva allestita a Palazzo Reale per i 35 anni del gruppo. All'evento saranno presenti il regista e le ricercatrici.

Il polline e la ruggine. Memoria, lavoro, deindustrializzazione a Sesto San Giovanni (1985-2015)
Area Ricerca Progressiva, Studio Azzurro, Fabbrica Del Vapore, via Giulio Cesare Procaccini, 4 - Milano
18 maggio 2016

orario: 21,00
ingresso: libero
info: comunicazione@fondazioneisec.it
Facebook


_ _ _

[ RISORSE INTERNE ]
◉ [ appunti critici ] Il Mnemonista su FPmag
◉ [ mostre ] Immagini sensibili
◉ [ FPtag ] #STUDIOAZZURRO35: tutte le iniziative organizzate per i 35 anni di Studio Azzurro


[ RISORSE ESTERNE ]
Studio Azzurro
Fondazione ISEC
Associazione culturale AVoce

pubblicità su FPmag

pubblicato in data 18-05-2016 in NOTIZIE / EVENTI

STUDIOAZZURRO35






altro in EVENTI



notizie recenti



FPmag

direttore responsabile Sandro Iovine | sandro.iovine@fpmagazine.eu - caporedattore Stefania Biamonti | stefania.biamonti@fpmagazine.eu - web developer Salvatore Picciuto | info@myphotoportal.com - coordinamento linguistico Nicky Alexander - traduzioni Nicky Alexander, Rachele Frosini - collaboratori Davide Bologna, Mimmo Cacciuni Angelone, Laura Marcolini, Stefano Panzeri, Pio Tarantini, Salvo Veneziano - referente per il Lazio Dario Coletti - referente per la Sardegna Salvatore Ligios - referente per la Sicilia Salvo Veneziano - redazione via Spartaco, 36 20135 Milano MI | redazione@fpmagazine.eu - tel. +39 02 49537170 - copyright © 2015 FPmag - FPmag è una pubblicazione Machia Press Publishing srl a socio unico - via Cristoforo Gluck, 3 20135 Milano MI | P.I. 07535000967 - C.F. 07535000967 - Registrazione del Tribunale di Milano n. 281 del 9 settembre 2014

about | newsletter | cookies, privacy, copyright