pubblicità su FPmag

Il corpo del suono

Aprirà lunedì 2 maggio 2016, alle ore 18,30, il secondo appuntamento proposto da Studio Azzurro nell'ambito della cosiddetta Area Ricerca Progressiva. Si tratta di un’iniziativa che in concomitanza della grande retro-prospettiva del gruppo, ospitata presso Palazzo Reale a Milano (cfr. link Immagini sensibili), mira a presentare i progetti dei suoi collaboratori storici attraverso un ricco calendario di eventi che avranno luogo a Milano, in una sala identificata per l'occasione con lo stesso nome dell'iniziativa e sita presso la sede di Studio Azzurro.
Protagonista di questa nuova incursione nel mondo che gravita attorno al celebre Studio sarà Exit_02, un'installazione visiva e sonora nata per introdurre la festa conclusiva della 53ª Biennale Musica di Venezia, intitolata Il corpo del suono e svoltasi presso le Tese dell'Arsenale di Venezia il 3 ottobre del 2009. «L'installazione – si legge nel testo di presentazione dell'evento – era pensata come filtro fra l'entrata e il luogo deputato all'esibizione musicale vera e propria. Si poneva come una specie di bagno iniziatico, un corpo immateriale di suoni e immagini sospese da attraversare in stretto dialogo, grazie alla trasparenza dei tulle, con lo spazio di accoglimento. Persone reali, architettura, proiezioni si confondevano in questo breve viaggio alla ricerca del luogo originario del fare artistico identificato con una specie di demone interno, una forza corporea originaria e difficilmente esprimibile a parole, il corpo del suono appunto. Seguendo le indicazioni di Luca Francesconi ci siamo ispirati a una conferenza tenuta negli anni '30 dal celebre poeta spagnolo Federico Garcia Lorca dal titolo Gioco e Teoria del Duende. Secondo le parole del poeta "Il duende non sta nella gola; il duende sale interiormente dalla pianta dei piedi, il duende bisogna svegliarlo nelle più recondite stanze del sangue"».
A distanza di sette anni l'opera viene quindi riproposta al pubblico in una versione fedele all’originale per quanto concerne la scansione video e quella musicale, ma diversa nell’allestimento scenico, appositamente riadattato da Gianni Carluccio alla sede di Studio Azzurro.

EXIT_02. Il corpo del suono
Area Ricerca Progressiva, Studio Azzurro, Fabbrica del Vapore, via Procaccini, 4 - Milano
3 – 11 maggio 2016

orario: tutti i giorni, ore 10,00 - 19,00
ingresso: libero
info: Facebook


_ _ _


[ RISORSE INTERNE ]
◉ [ appunti critici ] Il Mnemonista su FPmag
◉ [ mostre ] Immagini sensibili
◉ [ FPtag ] STUDIOAZZURRO35

[ RISORSE ESTERNE ]
Studio Azzurro

pubblicità su FPmag

pubblicato in data 02-05-2016 in NOTIZIE / EVENTI

STUDIOAZZURRO35






altro in EVENTI



notizie recenti



FPmag

direttore responsabile Sandro Iovine | sandro.iovine@fpmagazine.eu - caporedattore Stefania Biamonti | stefania.biamonti@fpmagazine.eu - web developer Salvatore Picciuto | info@myphotoportal.com - coordinamento linguistico Nicky Alexander - traduzioni Nicky Alexander, Rachele Frosini - collaboratori Davide Bologna, Mimmo Cacciuni Angelone, Laura Marcolini, Stefano Panzeri, Pio Tarantini, Salvo Veneziano - referente per il Lazio Dario Coletti - referente per la Sardegna Salvatore Ligios - referente per la Sicilia Salvo Veneziano - redazione via Spartaco, 36 20135 Milano MI | redazione@fpmagazine.eu - tel. +39 02 49537170 - copyright © 2015 FPmag - FPmag è una pubblicazione Machia Press Publishing srl a socio unico - via Cristoforo Gluck, 3 20135 Milano MI | P.I. 07535000967 - C.F. 07535000967 - Registrazione del Tribunale di Milano n. 281 del 9 settembre 2014

about | newsletter | cookies, privacy, copyright