pubblicità su FPmag

A leopard seal bares teeth in a threat display to protect her kill, dalla mostra Sous les glaces, s’éteignent les espèces di Paul Nicklen. © Paul Nicklen/National Geographic Creative. 1 / 2       A leopard seal bares teeth in a threat display to protect her kill dalla mostra Sous les glaces, s’éteignent les espèces di Paul Nicklen. © Paul Nicklen/National Geographic Creative.

Its image mirrored in icy water, a polar bear swims submerged, dalla mostra Sous les glaces, s’éteignent les espèces di Paul Nicklen. © Paul Nicklen/National Geographic Creative. 2 / 2       Its image mirrored in icy water, a polar bear swims submerged dalla mostra Sous les glaces, s’éteignent les espèces di Paul Nicklen. © Paul Nicklen/National Geographic Creative.

Vite sotto i ghiacci

Sous les glaces, s’éteignent les espèces (Sotto i ghiacci le specie si stanno estinguendo) di Paul Nicklen non è una pura e semplice mostra di fotografia naturalistica di altissimo livello. Il lavoro di questo fotografo canadese, vincitore di 5 premi al World Press Photo e 14 al BBC Wildilife Photo, è dedicato infatti alla vita di animali la cui sopravvivenza è sempre più minacciata dagli effetti del riscaldamento globale sulla banchisa artica.

Un momento della visita alla mostra Sous les glaces, s’éteignent les espèces di Paul Nicklen. © FPmag. Un momento della visita alla mostra Sous les glaces, s’éteignent les espèces di Paul Nicklen. © FPmag.

Nato nell'Arcipelago artico canadese, Nicklen è cresciuto all'interno di una comunità Inuit nell'Isola di Baffin, passando l'infanzia tra i ghiacci e trascorrendo ore a temperature intorno ai -30° C per osservare la fauna marina. Diventato biologo, ha lavorato per il governo canadese, decidendo infine di dedicarsi alla fotografia. «Non sono mai stato un buon studioso – afferma Nicklen ricordando quel periodo – e non mi sono mai arreso all'idea di convertire la natura in dati informatici». Capace di inquadrature che hanno rivoluzionato il modo di approcciarsi alla fotografia naturalistica, è convinto della necessità di sensibilizzare il pubblico sui rischi che stanno correndo tutte le specie la cui sopravvivenza è strettamente collegata alla presenza dei ghiacci artici. «Le mie fotografie – afferma Paul Nicklen – possono dare vita ai regni polari e, spero, far nascere la volontà appassionata di conservarli».

Un momento della visita alla mostra Sous les glaces, s’éteignent les espèces di Paul Nicklen. © FPmag. Un momento della visita alla mostra Sous les glaces, s’éteignent les espèces di Paul Nicklen. © FPmag.

Quando si arriva da Redon all'inizio del ponte sull'Aff, attraversando il quale si entra a La Gacilly, le fotografie di Paul Nicklen accolgono il visitatore che arrivi togliendogli ogni possibile dubbio circa il fatto di essere arrivato nella città del Festival. L'effetto è davvero imponente, sia per la qualità delle inquadrature e per la realizzazione tecnica sia per le dimensioni che colpiscono da lontano in quanto la facciata di un intero edificio è occupata da tre gigantografie. Sotto di esse, montate su supporti immersi nel verde, il resto della mostra stampato in dimensioni comunque considerevoli. Come già accennato, altrove colpisce in relativo la qualità delle stampe realizzate su supporti e con inchiostri destinati a sopravvivere a un'esposizione all'aperto della durata di quasi quattro mesi. Al di là del dato formale eccezionale, l'apparato testuale bilingue (francese e inglese) che accompagna la mostra permette al visitatore di distaccarsi dal mero apprezzamento visivo per immergersi in una dimensione più ampia in cui emerge l'importanza del fattore ambientale. [ Sandro Iovine ]

- - -
SOUS LES GALCES, S’ÉTEIGNENT LES ESPÉCES
di Paul Nicklen
Bout du Pont - La Gacilly (Francia)
4 giugno – 30 settembre 2016
ingresso: libero


_ _ _

[ RISORSE INTERNE ]
◉ [ FPtag ] LAGACILLY2016: il punto di vista della redazione
◉ [ eventi ] Festival Photo La Gacilly 2016
[ eventi ] Festival Photo La Gacilly 2015

[ RISORSE ESTERNE ]
Paul Nicklen
Festival Photo La Gacilly

pubblicità su FPmag

pubblicato in data 17-08-2016 in NOTIZIE / MOSTRE

LAGACILLY LAGACILLY2016 SandroIovine






altro in MOSTRE



notizie recenti



FPmag

direttore responsabile Sandro Iovine | sandro.iovine@fpmagazine.eu - caporedattore Stefania Biamonti | stefania.biamonti@fpmagazine.eu - web developer Salvatore Picciuto | info@myphotoportal.com - coordinamento linguistico Nicky Alexander - traduzioni Nicky Alexander, Rachele Frosini - collaboratori Davide Bologna, Mimmo Cacciuni Angelone, Laura Marcolini, Stefano Panzeri, Pio Tarantini, Salvo Veneziano - referente per il Lazio Dario Coletti - referente per la Sardegna Salvatore Ligios - referente per la Sicilia Salvo Veneziano - redazione via Spartaco, 36 20135 Milano MI | redazione@fpmagazine.eu - tel. +39 02 49537170 - copyright © 2015 FPmag - FPmag è una pubblicazione Machia Press Publishing srl a socio unico - via Cristoforo Gluck, 3 20135 Milano MI | P.I. 07535000967 - C.F. 07535000967 - Registrazione del Tribunale di Milano n. 281 del 9 settembre 2014

about | newsletter | cookies, privacy, copyright