pubblicità su FPmag

camerAnebbia, Tribute to Studio Azzurro

Tribute to Studio Azzurro

Studio Azzurro riapre presso la sala posa della propria sede milanese, ribattezzata dalla scorsa primavera Area Ricerca Progressiva, la rassegna dedicata ai propri collaboratori storici con un progetto interattivo di camerAnebbia, un gruppo di ricerca artistica estremamente eterogeneo fondato da Marco Barsottini, Matteo Cellini e Lorenzo Sarti.
Il progetto consta di un ambiente interattivo in tre parti progettato e realizzato dal gruppo per celebrare il sodalizio artistico, nato oltre dieci anni fa e tuttora in corso, con Studio Azzurro. Tre installazioni che propongono una sorta di rivisitazione di alcuni celebri lavori dello Studio attraverso una lente apparentemente scientifica. Tre installazioni che lasciano emergere la grande passione di camerAnebbia per la grafica generativa e per la poetica del codice, intese soprattutto come metafore di quella trama digitale invisibile sottesa alle immagini e, forse, al mondo stesso.

© camerAnebbia

«Seguendo Il Nuotatore – si legge nel testo di presentazione dell'evento – si rivelano i modelli matematici che sostengono l’ordine delle cose visibili e invisibili, mentre uno dei Tamburi a Suddiventa una fontana interattiva, anzi, la "fontana di Fermi": la sua pelle si comporta come una superficie d’acqua e la cassa di risonanza amplifica le onde del passaggio degli spettatori. Un monitor, intanto, diventa luogo di un inatteso divertissement, in cui i nomi delle installazioni di Studio Azzurro vengono ricodificati con il linguaggio che sta sempre più conquistando la nostra comunicazione, gli emoji».
L'iniziativa si inserisce nel quadro delle attività dell'Area Ricerca Progressiva, nome che non identifica solo un luogo fisico, bensì la rassegna di eventi organizzata da Studio Azzurro a Milano in concomitanza della grande retro-prospettiva allestita presso Palazzo Reale in occasione dei 35 anni del gruppo (cfr. link mostre in fondo alla pagina). La rassegna, partita ad aprile 2016 e in programma fino a dicembre, si propone di ridare slancio al mai sopito interesse dello Studio per l'esplorazione e la sperimentazione di nuovi linguaggi e forme espressive. Un modo creativo e interattivo per aprire al pubblico le porte dei propri ambienti sensibili e provare a sospingere gli orizzonti della ricerca di artisti più giovani.

camerAnebbia. Tribute to Studio Azzurro
Area Ricerca Progressiva, Studio Azzurro, Fabbrica Del Vapore, via Giulio Cesare Procaccini, 4 - Milano
2 – 13 novembre 2016

orario: da lunedì a venerdì, ore 15,00 - 19,00 o su appuntamento (citofonare Studio Azzurro) | sabato, ore 16,00 - 19,00 | domenica, ore 16,00 - 19,00
ingresso: libero
info: alternative@studioazzurro.com
Facebook


_ _ _

[ RISORSE INTERNE ]
◉ [ appunti critici ] Il Mnemonista su FPmag
◉ [ mostre ] Immagini sensibili
[ FPtag ] #STUDIOAZZURRO35: tutte le iniziative organizzate per i 35 anni di Studio Azzurro

[ RISORSE ESTERNE ]
camerAnebbia
ARP | Area Ricerca Progressiva
Studio Azzurro





pubblicità su FPmag

pubblicato in data 10-11-2016 in NOTIZIE / MOSTRE

STUDIOAZZURRO35






altro in MOSTRE



notizie recenti



FPmag

direttore responsabile Sandro Iovine | sandro.iovine@fpmagazine.eu - caporedattore Stefania Biamonti | stefania.biamonti@fpmagazine.eu - web developer Salvatore Picciuto | info@myphotoportal.com - coordinamento linguistico Nicky Alexander - traduzioni Nicky Alexander, Rachele Frosini - collaboratori Davide Bologna, Mimmo Cacciuni Angelone, Laura Marcolini, Stefano Panzeri, Pio Tarantini, Salvo Veneziano - referente per il Lazio Dario Coletti - referente per la Sardegna Salvatore Ligios - referente per la Sicilia Salvo Veneziano - redazione via Spartaco, 36 20135 Milano MI | redazione@fpmagazine.eu - tel. +39 02 49537170 - copyright © 2015 FPmag - FPmag è una pubblicazione Machia Press Publishing srl a socio unico - via Cristoforo Gluck, 3 20135 Milano MI | P.I. 07535000967 - C.F. 07535000967 - Registrazione del Tribunale di Milano n. 281 del 9 settembre 2014

about | newsletter | cookies, privacy, copyright