Friuli Venezia Giulia Fotografia 2017

pubblicità su FPmag

NABA, Abitare. Voce del verbo popolare1 / 5       NABA, Abitare. Voce del verbo popolare.

Quattrolinee/Torino Print Club, Stamperia domestica2 / 5       Quattrolinee/Torino Print Club, Stamperia domestica.

DOTDOTDOT, Micro factory. A place like home3 / 5       DOTDOTDOT, Micro factory. A place like home.

Studiolabo, Sandbox. La stanza dei giochi non ha pareti4 / 5       Studiolabo, Sandbox. La stanza dei giochi non ha pareti.

Studiolabo e Marco Vigelini, La Triennale in Minecraft5 / 5       Studiolabo e Marco Vigelini, La Triennale in Minecraft.

Sull'abitare contemporaneo

La Triennale di Milano ospita 999. Una collezione di domande sull’abitare contemporaneo, un progetto espositivo inedito, collaborativo e mutante, volto a intavolare un intreccio di domande sui luoghi del nostro vivere quotidiano e a raccontare l’abitazione e l'abitare in chiave inedita.

Ideata e curata da Stefano Mirti, l'esposizione si presenta infatti come un'ampia indagine attorno al concetto di casa, e al significato di dimora, a cavallo tra presente e futuro, innovazione e creatività, mondo fisico e mondo digitale. Un viaggio, prettamente visivo, attraverso i nuovi immaginari che trasformano le nostre esistenze e in cui il visitatore, grazie alla tecnologia, potrà interagire liberamente con tutte i nuove forme dell'abitare proposte dai diversi soggetti coinvolti dagli oltre cinquanta co-curatori che hanno partecipato alla realizzazione della mostra.

Parliamo di soggetti e realtà trasversali, come community, progettisti, attivisti, aziende del settore,scuole, multinazionali, gruppi informali, centri di ricerca e artisti. Come spiega infatti il curatore Stefano Mirti, la mostra «È un palinsesto di esperienze italiane significative a cui si affiancano una serie di ospiti internazionali in grado di coinvolgere il pubblico in maniera interattiva e partecipata grazie a una serie di ambientazioni fisiche, digitali e social. Una mostra dove è vietato non toccare, uno spazio di conversazione, arricchimento, scambio. L’antico proverbio cinese "se ascolto dimentico, se vedo ricordo, se faccio capisco" viene qui trasformato in una mostra. La casa non è dunque intesa come un luogo, quanto piuttosto come un’esperienza. E questa mostra vuole raccontare queste nuove – e antiche – esperienze legate all’abitare.

Una mostra inedita, che evolve in funzione del tempo e dello spazio e che ha visto a supporto un ampio ventaglio di iniziative importanti – tra cui una committenza pubblica promossa dal MuFoCo – Museo di Fotografia Contemporanea di Cinisello Balsamo e dal Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo esitata nell'ingaggio di sette giovani fotografi incaricati di mettere a punto uno speciale atlante visivo della nostra contemporaneità (cfr. Risorse Interne) – con l'obiettivo di sollecitare nei visitatori curiosità, dubbi e conoscenze, in riferimento alle più interessanti e significative esperienze del panorama contemporaneo globale.

999. Una collezione di domande sull’abitare contemporaneo
Triennale di Milano, viale Emilio Alemagna, 6 - Milano
12 gennaio – 2 aprile 2018

orario: da martedì a domenica, ore 10,30 - 20,30 | chiuso il lunedì
ingresso: intero 9,00 € | ridotto 7,00 € | biglietto unico per tutte le mostre di Triennale 12,00 €
info: www.triennale.org

_ _ _

RISORSE ESTERNE
◉ [ concorsi ] ABITARE: call for projects 2017

RISORSE ESTERNE

MuFoCo – Museo di Fotografia Contemporanea di Cinisello Balsamo
Triennale di Milano

Friuli Venezia Giulia Fotografia 2017

pubblicità su FPmag

pubblicato in data 30-12-2017 in NOTIZIE / MOSTRE

TriennaleMilano MuFoCo StefanoMirti






altro in MOSTRE



notizie recenti



FPmag

direttore responsabile Sandro Iovine | sandro.iovine@fpmagazine.eu - caporedattore Stefania Biamonti | stefania.biamonti@fpmagazine.eu - web developer Salvatore Picciuto | info@myphotoportal.com - coordinamento linguistico Nicky Alexander - traduzioni Nicky Alexander, Rachele Frosini - collaboratori Davide Bologna, Mimmo Cacciuni Angelone, Laura Marcolini, Stefano Panzeri, Pio Tarantini, Salvo Veneziano - referente per il Lazio Dario Coletti - referente per la Sardegna Salvatore Ligios - referente per la Sicilia Salvo Veneziano - redazione via Spartaco, 36 20135 Milano MI | redazione@fpmagazine.eu - tel. +39 02 49537170 - copyright © 2015 FPmag - FPmag è una pubblicazione Machia Press Publishing srl a socio unico - via Cristoforo Gluck, 3 20135 Milano MI | P.I. 07535000967 - C.F. 07535000967 - Registrazione del Tribunale di Milano n. 281 del 9 settembre 2014

about | newsletter | cookies, privacy, copyright