pubblicità su FPmag

1 / 9       Four Droogs. © Dmitri Kasterine.

2 / 9       © Dmitri Kasterine.

3 / 9       © Dmitri Kasterine.

4 / 9       © Dmitri Kasterine.

5 / 9       © Dmitri Kasterine.

6 / 9       © Dmitri Kasterine.

7 / 9       © Dmitri Kasterine.

8 / 9       © Dmitri Kasterine.

9 / 9       © Dmitri Kasterine.

Sul set di Arancia Meccanica

Era il 1971 quando nelle sale cinematografiche usciva Arancia Meccanica di Stanley Kubrick, un film controverso, tanto osannato quanto osteggiato, divenuto una pietra miliare della storia del cinema e un cult per intere generazioni di appassionati. Per tutto questo, in occasione del 45° anniversario dell'uscita della celebre pellicola, la ONO Arte Contemporanea di Bologna propone una mostra dal titolo Stanley Kubrick – Arancia Meccanica. Fotografie di Dmitri Kasterine.
Dmitri Kasterine inizia la sua carriera come fotografo negli anni Sessanta, collaborando con diverse riviste dell'epoca come Queen e Radio Times. Affascinato dal film Orizzonti di gloria del 1957, decide di fare un servizio su Stanley Kubrick, così si reca negli Shepperton Studios dove il regista stava girando Il dottor Stranamore. Da quel breve, ma rivelatore incontro, nasce tra i due un importante sodalizio artistico, tanto che alla fine di quella stessa giornata Kubrick chiede a Kasterine di lavorare per lui, aggiungendo «You stand in the right place». Il fotografo si mette così all'opera prima sul set del film 2001: Odissea nello spazio, poi su quello di Arancia Meccanica, tratto dall’omonimo romanzo di Anthony Burgess del 1962, riuscendo a racchiudere nelle sue fotografie tutta la bellezza e la profondità delle pellicole di Stanley Kubrick. Arancia Meccanica è stato, e forse sarà sempre, un film che fa discutere, a causa delle scene di estrema violenza iperrealistica che fanno da contrappunto a momenti di sospensione idilliaca. Scene che si susseguono armoniose tra la colta esuberanza dei dialoghi, «a metà strada tra il surreale e l'onirico», e la raffinatezza musicale della colonna sonora, tratta da Gioacchino Rossini e, naturalmente, dalla Nona Sinfonia del «buon vecchio Ludovico Van» Beethoven.
La mostra, composta da 17 fotografie stampate in diversi formati, inaugura sabato 19 marzo 2016 alle ore 18,30. [ Claudia Stritof ]

Stanley Kubrick – Arancia Meccanica. Fotografie di Dmitri Kasterine
ONO Arte Contemporanea, via Santa Margherita, 10 - Bologna
20 marzo – 7 maggio 2016

orario: da martedì a giovedì, ore 10,00 - 13,00 e 15,00 - 20,00 | venerdì e sabato, ore 10,00 - 13,00 e 15,00 - 21,00 | lunedì chiuso
ingresso: gratuito
info: 051 262465
www.onoarte.com

_ _ _

[ RISORSE INTERNE ]
[ mostre ] Bowie before Ziggy
[ mostre ] Semplicemente Frida
[ appunti critici ] Di cinema e fotografia: L'uomo che catturò il deserto

[ RISORSE ESTERNE ]
ONO Arte Contemporanea
Dmitri Kasterine

pubblicità su FPmag

pubblicato in data 12-03-2016 in NOTIZIE / MOSTRE

OnoArteContemporanea






altro in MOSTRE



notizie recenti



FPmag

direttore responsabile Sandro Iovine | sandro.iovine@fpmagazine.eu - caporedattore Stefania Biamonti | stefania.biamonti@fpmagazine.eu - web developer Salvatore Picciuto | info@myphotoportal.com - coordinamento linguistico Nicky Alexander - traduzioni Nicky Alexander, Rachele Frosini - collaboratori Davide Bologna, Mimmo Cacciuni Angelone, Laura Marcolini, Stefano Panzeri, Pio Tarantini, Salvo Veneziano - referente per il Lazio Dario Coletti - referente per la Sardegna Salvatore Ligios - referente per la Sicilia Salvo Veneziano - redazione via Spartaco, 36 20135 Milano MI | redazione@fpmagazine.eu - tel. +39 02 49537170 - copyright © 2015 FPmag - FPmag è una pubblicazione Machia Press Publishing srl a socio unico - via Cristoforo Gluck, 3 20135 Milano MI | P.I. 07535000967 - C.F. 07535000967 - Registrazione del Tribunale di Milano n. 281 del 9 settembre 2014

about | newsletter | cookies, privacy, copyright