pubblicità su FPmag

1 / 6       René Burri, Los Angeles, California, USA, 1984. © René Burri / Magnum Photos.

2 / 6       René Burri, Sao Paulo, Brazil, 1960. © René Burri / Magnum Photos.

3 / 6       René Burri, Tiananmen Square, Beijing, China, 1989. © René Burri / Magnum Photos.

4 / 6       René Burri, Chamber of Deputies, East Berlin, Germany, 1989. © René Burri / Magnum Photos.

5 / 6       René Burri, Maarad Street, Beirut, Lebanon, 1991. © René Burri / Magnum Photos.

6 / 6       René Burri, Un lavoratore proveniente da Nordeste mostra alla sua famiglia la città nuova nel giorno dell'inaugurazione. Sullo sfondo: l'edificio del Congresso Nazionale di Oscar Niemeyer, Brasilia, Brazil, 1960. © René Burri / Magnum Photos.

René Burri. Utopia

La Casa dei Tre Oci di Venezia riprende il proprio programma espositivo con due mostre dedicate ad altrettanti maestri della storia della fotografia: René Burri e Ferdinando Scianna. Entrambi membri della prestigiosa agenzia fotografica Magnum Photos, Burri e Scianna appartengono, pur nella loro diversità, a quella categoria di autori che, come spiega il testo di presentazione dell'evento, «attraverso il mezzo fotografico esprime personali visioni, sia che si traducano nella passione di Burri di documentare grandi cambiamenti politici e sociali, sia che rispondano al tentativo, nel caso di Scianna, di carpire, all’interno del flusso caotico dell’esistenza, istanti di senso e di forma».

Per saperne di più sulla mostra di Scianna basta cliccare sul link riportato in fondo alla pagina tra le Risorse Interne, mentre per quanto riguarda l'esposizione di René Burri (Zurigo, 1933 - 2014) possiamo dire che si tratta di un percorso che si snoda tra il pianterreno e il piano nobile del rinomato spazio veneziano sito sull’isola della Giudecca, e che permette ai visitatori di ammirare cento immagini dedicate all’architettura ad opera del grande fotografo svizzero. Utopia – questo il titolo dell'esposizione, che si tiene in contemporanea con la Biennale di Architettura 2016 – propone sia una serie di scatti di famosi edifici sia i ritratti di alcuni dei più illustri architetti del XX secolo, lasciando trasparire quell'irrefrenabile esigenza di Burri di raccontare attraverso la fotografia non solo i grandi processi di trasformazione del Novecento, ma anche i cambiamenti storici, politici e culturali ad essi connessi. L'autore considerava infatti l’architettura come una vera e propria operazione politica e sociale che veicola e impone una visione sul mondo, dunque documentarne gli sviluppi divenne presto una sua priorità: «Gli enormi cambiamenti sociali che si stanno verificando nella nostra era tecnologica nel campo della musica, della pittura, della letteratura e dell’architettura – disse una volta Burri – stanno dando un nuovo volto all’umanità. Seguire questi sviluppi e comunicare i miei relativi pensieri e immagini, è ciò che considero il mio mestiere». Questa ferrea convinzione lo spinse così a viaggiare a lungo tra Europa, Medio-Oriente, Asia e America latina sulle tracce dei grandi architetti del XX secolo, come Le Corbusier, Oscar Niemeyer, Mario Botta, Renzo Piano, Tadao Ando e Richard Meier, solo per fare alcuni nomi. Tuttavia, i loro ritratti e le immagini che raffigurano le loro opere più celebri saranno in mostra a Venezia accanto a una selezione di scatti effettuati duranti una serie di eventi storici particolarmente controversi, come la caduta del muro di Berlino e le proteste di piazza Tienanmen a Pechino nella primavera del 1989.

L'esposizione è curata da Michael Koetzle e Denis Curti, e resterà aperta al pubblico fino all'8 gennaio 2017.

René Burri. Utopia
Casa dei Tre Oci, Fondamenta delle Zitelle, 43 - Giudecca, Venezia
26 agosto 2016 – 8 gennaio 2017

orario: tutti i giorni, ore 10,00 - 18,00 | chiuso martedì
ingresso: intero 12,00 € | ridotto 10,00 € ridotto per studenti under 26 anni, over 65, titolari di apposite convenzioni | ridotto speciale 8,00 € per gruppi superiori alle quindici persone | ridotto famiglia 24,00 € (2 adulti + 2 under 14) | ridotto scuole 5,00 € | gratuito bambini fino ai 6 anni, un accompagnatore per ogni gruppo, disabili e accompagnatore, due insegnanti accompagnatori per classe, giornalisti con tessera, guide turistiche
info: 041 2412332
info@treoci.org
www.treoci.org



– – –

[ RISORSE INTERNE ]
◉ [ mostre ] Il Ghetto di Venezia 500 anni dopo: la mostra di Ferdinando Scianna presso la Casa dei Tre Oci
◉ [ mostre ] Di donne, nudi e notti insonni: la mostra di Helmut Newton presso la Casa dei Tre Oci

[ RISORSE ESTERNE ]
René Burri
Magnum Photos
Casa dei Tre Oci

pubblicità su FPmag

pubblicato in data 02-08-2016 in NOTIZIE / MOSTRE

TreOci MagnumPhotos ReneBurri






altro in MOSTRE



notizie recenti



FPmag

direttore responsabile Sandro Iovine | sandro.iovine@fpmagazine.eu - caporedattore Stefania Biamonti | stefania.biamonti@fpmagazine.eu - web developer Salvatore Picciuto | info@myphotoportal.com - coordinamento linguistico Nicky Alexander - traduzioni Nicky Alexander, Rachele Frosini - collaboratori Davide Bologna, Mimmo Cacciuni Angelone, Laura Marcolini, Stefano Panzeri, Pio Tarantini, Salvo Veneziano - referente per il Lazio Dario Coletti - referente per la Sardegna Salvatore Ligios - referente per la Sicilia Salvo Veneziano - redazione via Spartaco, 36 20135 Milano MI | redazione@fpmagazine.eu - tel. +39 02 49537170 - copyright © 2015 FPmag - FPmag è una pubblicazione Machia Press Publishing srl a socio unico - via Cristoforo Gluck, 3 20135 Milano MI | P.I. 07535000967 - C.F. 07535000967 - Registrazione del Tribunale di Milano n. 281 del 9 settembre 2014

about | newsletter | cookies, privacy, copyright