1 / 5       © Boris Mikhailov.

2 / 5       © Boris Mikhailov.

3 / 5       © Boris Mikhailov.

4 / 5       © Boris Mikhailov.

5 / 5       © Boris Mikhailov.

Io non sono io

Fino al 15 febbraio 2016, nell'ala sinistra al terzo piano del Museo MADRE di Napoli, sarà possibile osservare la mostra Boris Mikhailov. “Io non sono io”.
Curata da Andrea Viliani e Eugenio Viola, l'esposizione propone un percorso che vorrebbe presentarsi come una sorta di integrazione e proseguimento ideale della grande retrospettiva Boris Mikhailov. Ukraine, organizzata nell'autunno del 2015 da CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia di Torino, co-produttore con il MADRE dell'estesa monografia dedicata all'artista ucraino edita da Walther Koenig Verlag. In mostra, diverse serie fotografiche realizzate da Boris Mikhailov (Kharkov, 1938) nel corso del tempo – tra cui I Am Not I (1992), dalla quale prende il titolo la mostra, la celeberrima Yesterday Sandwich (1972-75), Salt Lake (1986), By the Ground (1991), Football (2000), Superimpositions from the 60/70s e The Wedding (2005) – per un totale di ben 150 opere volte ad approfondire soprattutto il tema del ritratto e dell’autoritratto. Opere attraverso le quali Mikhailov – considerato da più parti uno dei più autorevoli fotografi contemporanei – «ci racconta la storia di un uomo e di un paese che ha affrontato sia un regime, quello sovietico, che la sua disintegrazione e nei cui scatti riecheggiano, con sottile e persistente ironia, non scevra da un radicale umanesimo, i toni della grande arte europea, a partire dalla pittura barocca: rimando che, nell'ultima sala della mostra, prende corpo nell’accostamento fra il trittico fotografico The Wedding e il trittico ideale formato da due tele del pittore spagnolo Jusepe de Ribera raffiguranti San Paolo Eremita (1638 ca.,) e Santa Maria Egiziaca (1651, Collezione Museo Civico Gaetano Filangieri, Napoli) con, al centro, un autoritratto dell'artista, Self-Portrait (2014) appositamente realizzato per la mostra».
Organizzata in collaborazione con Incontri Internazionali d’Arte, Polo museale della Campania, Villa Pignatelli - Casa della fotografia, l'esposizione offre perciò una variegata galleria di ritratti e autoritratti al fine di mostrare «la ricerca della verità umana nelle pieghe del reale».

Boris Mikhailov. “Io non sono io”
Museo MADRE, via Settembrini, 79 - Napoli
14 novembre 2015 – 15 febbraio 2016

orario: lunedì, mercoledì, giovedì, venerdì, sabato, ore 10,00 - 19:30 | domenica, ore 10,00 - 20,00 | chiuso il martedì
ingresso: intero 7,00 € | ridotto 3,50 € | ridotto gruppi prenotati 4,00 € | gratuito il lunedì e per tutto il mese di agosto
info: 081 19313016
info@madrenapoli.it
www.madrenapoli.it


– – –

[ RISORSE INTERNE ]
[ video ] L'intervista di FPmag a Boris Mikhailov
◉ [ mostre ] Boris Mikhailov: Ukraine. La prima mostra di CAMERA

[ RISORSE ESTERNE ]
CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia
Museo MADRE

pubblicità su FPmag

pubblicato in data 31-01-2016 in NOTIZIE / MOSTRE

MuseoMADRE BorisMikhailov






altro in MOSTRE



notizie recenti



FPmag

direttore responsabile Sandro Iovine | sandro.iovine@fpmagazine.eu - caporedattore Stefania Biamonti | stefania.biamonti@fpmagazine.eu - web developer Salvatore Picciuto | info@myphotoportal.com - coordinamento linguistico Nicky Alexander - traduzioni Nicky Alexander, Rachele Frosini - collaboratori Davide Bologna, Mimmo Cacciuni Angelone, Laura Marcolini, Stefano Panzeri, Pio Tarantini, Salvo Veneziano - referente per il Lazio Dario Coletti - referente per la Sardegna Salvatore Ligios - referente per la Sicilia Salvo Veneziano - redazione via Spartaco, 36 20135 Milano MI | redazione@fpmagazine.eu - tel. +39 02 49537170 - copyright © 2015 FPmag - FPmag è una pubblicazione Machia Press Publishing srl a socio unico - via Cristoforo Gluck, 3 20135 Milano MI | P.I. 07535000967 - C.F. 07535000967 - Registrazione del Tribunale di Milano n. 281 del 9 settembre 2014

about | newsletter | cookies, privacy, copyright