FPschool, corso di Linguaggio e lettura delle immagini, docente Sandro Iovine

pubblicità su FPmag

1 / 11       Acini d'oro, dalla serie Caravaggio in Cucina. © Renato Marcialis.

2 / 11       Composizione n°7, dalla serie Caravaggio in Cucina. © Renato Marcialis.

3 / 11       Tanto belli quanto buoni, dalla serie Caravaggio in Cucina. © Renato Marcialis.

4 / 11       Mai smettere di sognare, dalla serie Caravaggio in Cucina. © Renato Marcialis.

5 / 11       Colti precocemente, dalla serie Caravaggio in Cucina. © Renato Marcialis.

6 / 11       A due a due, dalla serie Caravaggio in Cucina. © Renato Marcialis.

7 / 11       Pomeriggio allo stagno, dalla serie Caravaggio in Cucina. © Renato Marcialis.

8 / 11       Composizione n°6, dalla serie Caravaggio in Cucina. © Renato Marcialis.

9 / 11       Estrema protezione, dalla serie Caravaggio in Cucina. © Renato Marcialis.

10 / 11       L'estate in viola, dalla serie Caravaggio in Cucina. © Renato Marcialis.

11 / 11       Unicamente... verza, dalla serie Caravaggio in Cucina. © Renato Marcialis.

Caravaggio in Cucina

È una mostra quasi multisensoriale, allestita nell'antro dove ha preso forma il progetto di cui riunisce le impronte, quella proposta da Renato Marcialis in occasione del suo sessantesimo compleanno.
Per ben tre giorni, dal 20 al 22 maggio 2016, il noto fotografo di food aprirà infatti le porte del suo studio milanese proponendo un percorso di 60 opere parte della serie Caravaggio in Cucina. Un progetto di successo, quest'ultimo, presentato per la prima volta nel 2008 e in continua evoluzione che, attraverso la tecnica del light painting, presenta immagini pittoriche di alimenti e utensili da cucina, di cacciagione, frutta e verdura. Vere e proprie nature morte di cui l'autore ha tracciato contorni e volumi grazie a una sapiente gestione della luce e della composizione, facendole emergere dal buio della scena proprio come era solito far Caravaggio nei suoi dipinti. «... “e riposto il pennello – scrive Renato Marcialis –, disegnai con un raggio di luce, forme e colori, altresì nascosti da una incommensurabile oscurità". Nulla di meglio di questa concisa frase, spiega la tecnica fotografica delle mie immagini. Il tipico pennello del pittore intriso di colori, in questo caso è sostituito da un ugual pennello dal quale al posto dei colori, scaturisce un raggio di luce con cui illumino, dove ritengo opportuno, i soggetti posizionati in una accurata composizione».
Un'esposizione ideata perciò per offrire ai visitatori l'opportunità di visitare uno studio d'artista e di percorrere le ambientazioni – fatte di luci e atmosfere accoglienti, di oggetti ricercati e di antiquariato della gastronomia italiana – che hanno permesso a Marcialis di realizzare questo lavoro già presentato in oltre trenta mostre.

Renato Marcialis. Caravaggio in Cucina
Studio Marcialis, via Giacomo Watt, 10 - Milano
20 – 22 maggio 2016

orario: venerdì, sabato e domenica, ore 10,30 - 19,00
ingresso: libero
info: www.caravaggioincucina.it


– – –

[ RISORSE INTERNE ]
◉ [ mostre ] Una visione contemporanea di Caravaggio

[ RISORSE ESTERNE ]
Renato Marcialis

FPschool, corso di Linguaggio e lettura delle immagini, docente Sandro Iovine

pubblicità su FPmag

pubblicato in data 19-04-2016 in NOTIZIE / MOSTRE







altro in MOSTRE



notizie recenti



FPmag

direttore responsabile Sandro Iovine | sandro.iovine@fpmagazine.eu - caporedattore Stefania Biamonti | stefania.biamonti@fpmagazine.eu - web developer Salvatore Picciuto | info@myphotoportal.com - coordinamento linguistico Nicky Alexander - traduzioni Nicky Alexander, Rachele Frosini - collaboratori Davide Bologna, Mimmo Cacciuni Angelone, Laura Marcolini, Stefano Panzeri, Pio Tarantini, Salvo Veneziano - referente per il Lazio Dario Coletti - referente per la Sardegna Salvatore Ligios - referente per la Sicilia Salvo Veneziano - redazione via Spartaco, 36 20135 Milano MI | redazione@fpmagazine.eu - tel. +39 02 49537170 - copyright © 2015 FPmag - FPmag è una pubblicazione Machia Press Publishing srl a socio unico - via Cristoforo Gluck, 3 20135 Milano MI | P.I. 07535000967 - C.F. 07535000967 - Registrazione del Tribunale di Milano n. 281 del 9 settembre 2014

about | newsletter | cookies, privacy, copyright