pubblicità su FPmag

Manuela Meloni, dal progetto Vento Muto. © Manuela Meloni. 1 / 2       Manuela Meloni, dal progetto Vento Muto. © Manuela Meloni.

Vento muto

Vento Muto, il progetto fotografico presentato da Manuela Meloni al BìFoto Fest 2018 è una parte di un progetto fotografico molto più ampio e si incentra sul territorio di Domusnovas, nel Sulcis Iglesiente, nella Sardegna meridionale. Con i suoi circa seimila abitanti, Domusnovas è conosciuto per le sue risorse paesaggistiche e naturalistiche che negli ultimi decenni hanno attratto un turismo di appassionati di trekking e arrampicata.

Manuela Meloni, dal progetto Vento Muto. © Manuela Meloni.Manuela Meloni, dal progetto Vento Muto. © Manuela Meloni.

Attualmente l’economia della zona risente pesantemente del vuoto creato dalla crisi dell’industria mineraria, che occupava all’incirca 10.000 lavoratori in una cinquantina di siti. Al declino del Dopoguerra non hanno saputo sostituirsi realmente l'industria chimica e metallurgica, definitivamente entrate in crisi nell’ultimo decennio del secolo scorso. L’inevitabile conseguenza è stata un vuoto occupazionale inasprito dalla crisi economica mondiale, che ha reso la provincia del Sud Sardegna una delle più povere d’Italia.

Manuela Meloni, dal progetto Vento Muto. © Manuela Meloni.Manuela Meloni, dal progetto Vento Muto. © Manuela Meloni.

Già a partire dagli anni Settanta nel territorio si era insediata la Sarda Esplosivi Industriali, che produceva inizialmente esplosivi per uso civile, salvo riconvertirsi in seguito alla produzione per utilizzo militare ed essere infine acquistata dalla tedesca l’RWM. Proprio a causa di questa acquisizione iniziano le prime polemiche territoriali sul piano socio-economico, ma anche etico-morale, dal momento che la fabbrica produceva e produce bombe, mine e altri esplosivi rinvenuti nella guerra dello Yemen a danno dei civili.

Manuela Meloni, dal progetto Vento Muto. © Manuela Meloni.Manuela Meloni, dal progetto Vento Muto. © Manuela Meloni.

Oggi la RVM è un luogo praticamente inaccessibile che si erge in cima a una collina raggiunta solo da una vecchia strada provinciale controllata per mezzo di telecamere e guardie. L’accesso è consentito solo ai circa trecento lavoratori, di cui la maggioranza di Domusnovas, e ai pastori che confinano con quel territori. Tutto si basa su una sorta di tacito accordo tra le parti che hanno reciprocamente interesse a non alterare lo status quo. Tra i cittadini, però, c’è chi vuole conservare il posto di lavoro, prezioso in una terra le cui risorse economiche sono ai minimi termini, e chi si preoccupa di garantire ai propri figli un futuro ecosostenibile ed eticamente accettabile. Una storia che sembra riassumerne tante altre che hanno caratterizzato l’Isola, tenuta sotto scacco dalla paura di ribellarsi nonostante i numerosi precedenti di sfruttamento e abbandono.

Manuela Meloni, dal progetto Vento Muto. © Manuela Meloni.Manuela Meloni, dal progetto Vento Muto. © Manuela Meloni.

Vento Muto racconta appunto un territorio «tra sviluppo economico e paura, paesaggio e bellezza, libertà e limite territorile perché quella zona non è solo Domusnovas, ma riassume le dinamiche di sempre dei nostri limiti socio-culturali che portano a credere più in una politica territoriale di sfruttamento che nella libertà del vivere il nostro territorio con le proprie risorse».
Se una critica va mossa a questo lavoro è l'assenza di didascalie in mostra, una scelta che penalizza enormemente il risultato finale agli occhi de visitatore.


- - -
Vento Muto
di Manuela Meloni
Fiera dell'Artigianato Artistico della Sardegna, piazza Martiri della Libertà - Mogoro OR
27 aprile – 13 maggio 2018
orario: da lunedì a domenica, ore 17,00 - 21,00
ingresso: 3,00 €



– – –

[ RISORSE INTERNE ]
[ FPtag ] BìFoto Fest 2018
[ FPtag ] BìFoto Fest 2017
[ FPtag ] BìFoto Fest 2016

[ RISORSE ESTERNE ]

BìFoto Fest
Manuela Meloni

pubblicità su FPmag

pubblicato in data 07-05-2018 in NOTIZIE / VIDEO

BIFOTO BIFOTO2018 ManuelaMeloni






altro in VIDEO



notizie recenti



FPmag

direttore responsabile Sandro Iovine | sandro.iovine@fpmagazine.eu - caporedattore Stefania Biamonti | stefania.biamonti@fpmagazine.eu - web developer Salvatore Picciuto | info@myphotoportal.com - coordinamento linguistico Nicky Alexander - traduzioni Nicky Alexander, Rachele Frosini - collaboratori Davide Bologna, Mimmo Cacciuni Angelone, Laura Marcolini, Stefano Panzeri, Pio Tarantini, Salvo Veneziano - referente per il Lazio Dario Coletti - referente per la Sardegna Salvatore Ligios - referente per la Sicilia Salvo Veneziano - redazione via Spartaco, 36 20135 Milano MI | redazione@fpmagazine.eu - tel. +39 02 49537170 - copyright © 2015 FPmag - FPmag è una pubblicazione Machia Press Publishing srl a socio unico - via Cristoforo Gluck, 3 20135 Milano MI | P.I. 07535000967 - C.F. 07535000967 - Registrazione del Tribunale di Milano n. 281 del 9 settembre 2014

about | newsletter | cookies, privacy, copyright