1 / 10       Bullitt, 1968. © Barry Feinstein Photography / La Galerie de l'Instant.
2 / 10       1960. © Barry Feinstein Photography / La Galerie de l'Instant.
3 / 10       Bullitt, 1968. © Barry Feinstein Photography / La Galerie de l'Instant.
4 / 10       1960. © Barry Feinstein Photography / La Galerie de l'Instant.
5 / 10       1960. © Barry Feinstein Photography / La Galerie de l'Instant.
6 / 10       1960. © Barry Feinstein Photography / La Galerie de l'Instant.
7 / 10       Steve McQueen & Barry Feinstein, 1960. © Barry Feinstein Photography / La Galerie de l'Instant.
8 / 10       Bullitt, 1968. © Barry Feinstein Photography / La Galerie de l'Instant.
9 / 10       Bullitt, 1968. © Barry Feinstein Photography / La Galerie de l'Instant.
10 / 10       1960. © Barry Feinstein Photography / La Galerie de l'Instant.

Unseen McQueen

In occasione del terzo appuntamento con il ciclo King of Cool, La Galerie de l'Instant di Parigi presenta una serie di scatti inediti realizzati dal fotografo americano Barry Feinstein all'attore, e amico, Steve McQueen.
«Entrambi appassionati di motori, sia auto sia moto, Feinstein e McQueen si sono frequentati fin dai primi anni '60 – afferma Julia Gragnon – Hanno attraversato insieme il deserto della California e visitato gli stessi garage... era quindi quasi scontato che un giorno avrebbero finito per lavorare insieme, e ciò è accaduto sul set di uno dei film più famosi di Steve, Bullitt, nel 1968. Barry Feinstein ha catturato l'intensità dell'artista durante le riprese a San Francisco, ora pistola alla mano, ora in auto, ora tra le braccia di Jacqueline Bisset... Come sempre Steve appare sublime, con quella fotogenia unica divenuta leggenda».
L'esposizione – intitolata Unseen McQueen e prevista nelle sale della galleria parigina dal 19 giugno al 16 settembre 2015 – offrirà perciò ai visitatori una serie di immagini che ritraggono Steve McQueen in diverse situazioni, dentro e fuori dal set. La maggior parte di queste sono inedite e verranno mostrate per la prima volta in Francia grazie al lungo lavoro di recupero e catalogazione effettuato dalla moglie di Feinstein sui suoi archivi dopo il suo decesso. «Per lui solo pochissimi scatti meritavano di essere diffusi – aggiunge Julia Gragnon – penso sia stato troppo severo con sé stesso e con le sue immagini, e credo che ciò che verrà presentato in questa mostra farà la felicità di tantissimi fans dell'attore!»
Unseen McQueen verrà inaugurata giovedì 18 giugno alle ore 19,00.

Unseen McQueen. Fotografie di Barry Feinstein
La Galerie de l'Instant, 46 rue de Poitou - Parigi (Francia)
19 giugno – 16 settembre 2015

orario: da martedì a sabato, ore 11,00 - 19,00 | domenica, ore 14,30 - 18,30 | chiuso il lunedì
ingresso: libero
info: +33 (0)1 44549409
julia.gragnon@wanadoo.fr
www.lagaleriedelinstant.com

pubblicato in data 18-06-2015 in NOTIZIE / MOSTRE







altro in MOSTRE



notizie recenti



FPmag

direttore responsabile Sandro Iovine | sandro.iovine@fpmagazine.eu - caporedattore Stefania Biamonti | stefania.biamonti@fpmagazine.eu - web developer Salvatore Picciuto | info@myphotoportal.com - coordinamento linguistico Nicky Alexander - traduzioni Nicky Alexander, Rachele Frosini - collaboratori Davide Bologna, Mimmo Cacciuni Angelone, Laura Marcolini, Stefano Panzeri, Pio Tarantini, Salvo Veneziano - referente per il Lazio Dario Coletti - referente per la Sardegna Salvatore Ligios - referente per la Sicilia Salvo Veneziano - redazione via Spartaco, 36 20135 Milano MI | redazione@fpmagazine.eu - tel. +39 02 49537170 - copyright © 2015 FPmag - FPmag è una pubblicazione Machia Press Publishing srl a socio unico - via Cristoforo Gluck, 3 20135 Milano MI | P.I. 07535000967 - C.F. 07535000967 - Registrazione del Tribunale di Milano n. 281 del 9 settembre 2014

about | newsletter | cookies, privacy, copyright