Friuli Venezia Giulia Fotografia 2017

pubblicità su FPmag

Tina Modotti, Donna di Tehuantepec, Messico, 1929. © Tina Modotti. Courtesy Galerie Bilderwelt/Reinhard Schultz1 / 7       Tina Modotti, Donna di Tehuantepec, Messico, 1929. © Tina Modotti. Courtesy Galerie Bilderwelt/Reinhard Schultz.

Tina Modotti ed Edward Weston nell’anniversario dell’arrivo in Messico, México D.F. agosto 1924. Courtesy Galerie Bilderwelt/Reinhard Schultz2 / 7       Tina Modotti ed Edward Weston nell’anniversario dell’arrivo in Messico, México D.F. agosto 1924. Courtesy Galerie Bilderwelt/Reinhard Schultz.

Tina Modotti, Donna con orecchino, México D.F. 1928. © Tina Modotti. Courtesy Galerie Bilderwelt/Reinhard Schultz3 / 7       Tina Modotti, Donna con orecchino, México D.F. 1928. © Tina Modotti. Courtesy Galerie Bilderwelt/Reinhard Schultz.

Tina Modotti, Julio Antonio Mella sul letto di morte, México D.F., 11 gennaio 1929. © Tina Modotti. Courtesy Galerie Bilderwelt/Reinhard Schultz4 / 7       Tina Modotti, Julio Antonio Mella sul letto di morte, México D.F., 11 gennaio 1929. © Tina Modotti. Courtesy Galerie Bilderwelt/Reinhard Schultz.

Tina Modotti, Rose, México D.F. 1924. © Tina Modotti. Courtesy Galerie Bilderwelt/Reinhard Schultz5 / 7       Tina Modotti, Rose, México D.F. 1924. © Tina Modotti. Courtesy Galerie Bilderwelt/Reinhard Schultz.

Tina Modotti, Contadini leggono El Machete, México D.F. 1929. © Tina Modotti. Courtesy Galerie Bilderwelt/Reinhard Schultz6 / 7       Tina Modotti, Contadini leggono El Machete, México D.F. 1929. © Tina Modotti. Courtesy Galerie Bilderwelt/Reinhard Schultz.

Tina Modotti, Pescatori con le reti, Messico, 1926. © Tina Modotti. Courtesy Galerie Bilderwelt/Reinhard Schultz7 / 7       Tina Modotti, Pescatori con le reti, Messico, 1926. © Tina Modotti. Courtesy Galerie Bilderwelt/Reinhard Schultz.

Tina Modotti: tra fotografia e rivoluzione

Il Centro per la Fotografia Vivian Maier propone, presso gli spazi della Galleria Spazio Immagine di Campobasso, una mostra fotografica dedicata a Tina Modotti (Udine, 1896 - Città del Messico, 1942) a cura di Reinhard Schultz, della Galleria Bilderwelt di Berlino.

Intitolata Tina Modotti - Fotografa e rivoluzionaria, l'esposizione propone una ricca selezione di opere dell'autrice e una serie di documenti originali, tra cui le lettere della fotografa indirizzate alla madre e a Edward Weston, uno dei più illustri fotografi americani della prima metà del Novecento. Fra i materiali esposti, anche documenti di stampo politico che permetteranno ai visitatori di ricostruire le tappe fondamentali della vita pubblica e privata di Tina Modotti, la fotografa combattente, come venne definita dal compagno Vittorio Vidali.

«Il progetto – spiega il comunicato di presentazione dell'evento – nasce dall’idea di diffondere e far conoscere, attraverso una raccolta esclusiva, l’esperienza di cui è stata protagonista Tina Modotti nello scenario di fine anni Venti tra Italia e Stati Uniti d’America. Un progetto ambizioso che mira a dar voce a un capitolo importante nella cultura della fotografia». L'esposizione verrà inaugurata venerdì 15 dicembre a partire dalle 18,00.

Tina Modotti. Fotografa e rivoluzionaria
Galleria Spazio Immagine, via Persichillo, 1 - Campobasso
15 dicembre 2017 – 7 gennaio 2018

orario: da martedì a venerdì, ore 16,30 - 20,30 | sabato e domenica, ore 10,00 - 13,00 e 16,00 - 20,30 | chiuso il lunedì
ingresso: libero
info: cfcvivianmaier@gmail.com
Facebook


_ _ _

[ RISORSE ESTERNE ]

Tina Modotti
Centro per la Fotografia Vivian Maier

Friuli Venezia Giulia Fotografia 2017

pubblicità su FPmag

pubblicato in data 12-12-2017 in NOTIZIE / MOSTRE

GalleriaSpazioImmagine CFCvivianmaier TinaModotti






altro in MOSTRE



notizie recenti



FPmag

direttore responsabile Sandro Iovine | sandro.iovine@fpmagazine.eu - caporedattore Stefania Biamonti | stefania.biamonti@fpmagazine.eu - web developer Salvatore Picciuto | info@myphotoportal.com - coordinamento linguistico Nicky Alexander - traduzioni Nicky Alexander, Rachele Frosini - collaboratori Davide Bologna, Mimmo Cacciuni Angelone, Laura Marcolini, Stefano Panzeri, Pio Tarantini, Salvo Veneziano - referente per il Lazio Dario Coletti - referente per la Sardegna Salvatore Ligios - referente per la Sicilia Salvo Veneziano - redazione via Spartaco, 36 20135 Milano MI | redazione@fpmagazine.eu - tel. +39 02 49537170 - copyright © 2015 FPmag - FPmag è una pubblicazione Machia Press Publishing srl a socio unico - via Cristoforo Gluck, 3 20135 Milano MI | P.I. 07535000967 - C.F. 07535000967 - Registrazione del Tribunale di Milano n. 281 del 9 settembre 2014

about | newsletter | cookies, privacy, copyright