FPschool, scuola di fotografia a a Milano, via Spartaco 36 | Corso di reportage

pubblicità su FPmag

1 / 4       Ferhat Arslan (ANF), Kobane, Rojava, Kurdistan Siriano, 2015. © Ferhat Arslan.

2 / 4       Kadri Özkan (DiHA), Kobane, Rojava, Kurdistan Siriano, 2015. © Kadri Özkan.

3 / 4       Abdurahman Gök (Azadiya Welat), Kobane, Rojava, Kurdistan Siriano, 2015. © Abdurahman Gök.

4 / 4       Rojda Korkmaz, Kobane, Rojava, Kurdistan Siriano, 2015. © Rojda Korkmaz.

Sînor (confine)

Inaugura sabato 12 marzo alle ore 19,00 presso WSP Photography la mostra collettiva di fotografi curdi Sînor (confine). Kurdistan, immagini negate. L'esposizione presenta immagini delle città del Kurdistan Bakur (sud-est della Turchia) e del Rojava (nord della Siria) realizzate da dodici giovani fotografi curdi che, con il loro lavoro, cercano di far conoscere al mondo cosa sta accadendo nella loro terra in guerra. È un resoconto esplicito e puntuale, la cui forza nasce proprio dalla necessità di comunicare ciò che succede. Sguardi che vogliono denunciare il dolore, ma anche la determinazione e la passione di chi lotta per vivere. Un'esistenza come popolo al di là di quei confini imposti dagli stati che non sono riusciti a distruggere quell'unità in cui uomini e donne curdi si riconoscono. La rielaborazione dei confini geopolitici, la divisione sul territorio di quattro nazioni (Turchia, Siria, Iraq e Iran), i tentativi di neutralizzazione fisica e culturale e i massacri perpetrati ai danni dei curdi, non hanno impedito a questi ultimi di continuare a lottare nella prospettiva di una convivenza pacifica nel rispetto delle diversità, della parità di genere, dell'ecologia e di un'autodifesa delle identità basate sulla condivisione dello stesso progetto sociale.
In mostra saranno esposte le immagini realizzate da Shevin Mehemd Ali, Tumen Anli, Ferhat Arslan (ANF), Murat Bay, Garip Siyabend Dunen, İsmail Eskin (DiHA), Abdurahman Gök (Azadiya Welat), Zülküf Kisanak, Rojda Korkmaz, Özkan Kü.ük, Kadri Özkan (DiHA).
Il giorno dell'inaugurazione si terrà anche un incontro cui parteciperà l'attivista Garip Siyabend Dunen.

Sînor (Confine) Kurdistan, immagini negate
Associazione culturale WSP Photography, via Costanzo Cloro, 58 - Roma
12 marzo – 22 aprile 2016

orario: da lunedì a venerdì, ore 19,00 - 21,30 | sabato aperto in occasione di eventi | domenica chiuso
ingresso: tessera ENAL annuale 3,00 € | ingresso libero per i soci in possesso di tessera ENAL
info: 328 1795463
info@collettivowsp.org
www.collettivowsp.org

_ _ _

[ RISORSE ESTERNE ]
WSP Photography

pubblicità su FPmag

pubblicato in data 07-03-2016 in NOTIZIE / MOSTRE

WSPphotography






altro in MOSTRE



notizie recenti



FPmag

direttore responsabile Sandro Iovine | sandro.iovine@fpmagazine.eu - caporedattore Stefania Biamonti | stefania.biamonti@fpmagazine.eu - web developer Salvatore Picciuto | info@myphotoportal.com - coordinamento linguistico Nicky Alexander - traduzioni Nicky Alexander, Rachele Frosini - collaboratori Davide Bologna, Mimmo Cacciuni Angelone, Laura Marcolini, Stefano Panzeri, Pio Tarantini, Salvo Veneziano - referente per il Lazio Dario Coletti - referente per la Sardegna Salvatore Ligios - referente per la Sicilia Salvo Veneziano - redazione via Spartaco, 36 20135 Milano MI | redazione@fpmagazine.eu - tel. +39 02 49537170 - copyright © 2015 FPmag - FPmag è una pubblicazione Machia Press Publishing srl a socio unico - via Cristoforo Gluck, 3 20135 Milano MI | P.I. 07535000967 - C.F. 07535000967 - Registrazione del Tribunale di Milano n. 281 del 9 settembre 2014

about | newsletter | cookies, privacy, copyright