1 / 5       Soldato americano in perlustrazione nei dintorni di Troina, 4-5 agosto 1943. Photograph by Robert Capa © International Center of Photography/Magnum - Collection of the Hungarian National Museum.

2 / 5       Benvenuto alle truppe americane a Monreale, 23 luglio 1943. Photograph by Robert Capa © International Center of Photography/Magnum - Collection of the Hungarian National Museum.

3 / 5       Anziana donna tra le rovine di Agrigento, 17-18 luglio 1943. Photograph by Robert Capa © International Center of Photography/Magnum - Collection of the Hungarian National Museum.

4 / 5       Soldati americani a Troina, nei pressi della cattedrale di Maria Santissima Assunta, dopo il 6 agosto 1943. Photograph by Robert Capa © International Center of Photography/Magnum - Collection of the Hungarian National Museum.

5 / 5       In coda per l'acqua in una via di Napoli, ottobre 1943. Photograph by Robert Capa © International Center of Photography/Magnum - Collection of the Hungarian National Museum.

Robert Capa e l'Italia in guerra

Torna la mostra dedicata a Robert Capa che racconta gli anni della Seconda Guerra Mondiale in Italia attraverso 78 immagini in bianconero. A partire dal 5 marzo sarà infatti possibile visitare il percorso presso la Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea “Raffaele De Grada" di San Gimignano.
L'esposizione, curata da Beatrix Lengyel, è stata ideata dal Museo Nazionale Ungherese di Budapest tre anni fa, in occasione del settantesimo anniversario dello sbarco degli Alleati in Italia, e riunisce una selezione di fotografie provenienti dalla serie Robert Capa Master Selection III, conservata a Budapest e acquisita dal museo ungherese tra la fine del 2008 e l’inizio del 2009. Come spiega il testo di presentazione dell'evento, «la serie, composta da 937 fotografie scattate da Capa in 23 paesi di 4 continenti, è una delle tre Master Selection realizzate da Cornell, fratello di Robert Capa, anch’egli fotografo, e da Richard Whelan, biografo di Capa, all’inizio degli anni Novanta e oggi conservate a New York, Tokyo e Budapest. Le serie, identiche tra loro e denominate Master Selection I, II e III, provengono dalla collezione dell’International Center of Photography di New York, dove è conservata l’eredità di Capa». In oltre vent’anni di attività, il celebre fotografo di guerra della Magnum ha infatti documentato cinque tra i maggiori conflitti mondiali: la Guerra civile spagnola, la Guerra sino-giapponese, la Seconda Guerra Mondiale, la Guerra arabo-israeliana del 1948 e la Prima Guerra d’Indocina. In ogni circostanza, compresa quella riproposta in questa mostra (cioè lo sbarco degli Alleati in Italia), Capa è riuscito a mettere a fuoco gli aspetti meno militareschi del conflitto, mostrando guerre fatte di gente comune, di piccoli paesi ridotti in macerie, di uomini e donne, soldati e civili, vittime di una stessa strage. Disse di lui Ernest Hemingway, ricordando la sua scomparsa: «Ѐ stato un buon amico e un grande e coraggiosissimo fotografo. Era talmente vivo che uno deve mettercela tutta per pensarlo morto».
Organizzata dal Comune di San Gimignano, il Museo Nazionale Ungherese di Budapest e dalla Fratelli Alinari – Fondazione per la Storia della Fotografia, in collaborazione con Opera-Gruppo Civita, la mostra verrà inaugurata venerdì 4 marzo, alle ore 17,30.

Robert Capa in Italia 1943 - 1944
Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea “Raffaele De Grada”, via Folgore da San Gimignano, 11 - San Gimignano (SI)
5 marzo – 10 luglio 2016 (prorogata al 31 agosto 2016)

orario: dal 5 al 31 marzo 2016, ore 10,00 - 17,30 | dal Primo aprile al 10 luglio 2016, ore 9,30 - 19,00
ingresso: intero 7,50 € | ridotto 6,50 € per minori dai 6 ai 17 anni, over 65, gruppi di almeno 20 persone (fino a due accompagnatori con ingresso gratuito), gruppi di alunni di scuole pubbliche in visita didattica (fino a due accompagnatori con ingresso gratuito) | gratuito per minori di 6 anni, residenti a San Gimignano, soggetti diversamente abili che necessitino di accompagnamento e relativi accompagnatori, guide turistiche, titolari tessere I.C.O.M. | gratuito il check in autobus per i gruppi che avranno prenotato il biglietto d'ingresso alla mostra ed ai Musei Civici di San Gimignano
info: 0577 286300
prenotazioni@sangimignanomusei.it
www.sangimignanomusei.it



– – –

[ RISORSE INTERNE ]
Robert Capa in Italia 1943 - 1944 a Troina

[ RISORSE ESTERNE ]
Robert Capa
Magnum Photos
Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea Raffaele De Grada

pubblicità su FPmag

pubblicato in data 01-03-2016 in NOTIZIE / MOSTRE

MagnumPhotos RobertCapa






altro in MOSTRE



notizie recenti



FPmag

direttore responsabile Sandro Iovine | sandro.iovine@fpmagazine.eu - caporedattore Stefania Biamonti | stefania.biamonti@fpmagazine.eu - web developer Salvatore Picciuto | info@myphotoportal.com - coordinamento linguistico Nicky Alexander - traduzioni Nicky Alexander, Rachele Frosini - collaboratori Davide Bologna, Mimmo Cacciuni Angelone, Laura Marcolini, Stefano Panzeri, Pio Tarantini, Salvo Veneziano - referente per il Lazio Dario Coletti - referente per la Sardegna Salvatore Ligios - referente per la Sicilia Salvo Veneziano - redazione via Spartaco, 36 20135 Milano MI | redazione@fpmagazine.eu - tel. +39 02 49537170 - copyright © 2015 FPmag - FPmag è una pubblicazione Machia Press Publishing srl a socio unico - via Cristoforo Gluck, 3 20135 Milano MI | P.I. 07535000967 - C.F. 07535000967 - Registrazione del Tribunale di Milano n. 281 del 9 settembre 2014

about | newsletter | cookies, privacy, copyright