1 / 15       Gilbert Garcin (La Ciotat, 1929), La perseveranza, 2007. Stampa ai sali d'argento, 30x40 cm. Dall'archivio Château d’Eau, Toulouse. © Gilbert Garcin.
2 / 15       Florence Henri (New York, 1893 - Laboissière-en-Thelle, 1982), Composizione (Donna con giacinti), 1930. Stampa alla gelatina ai sali d'argento del 1977, 28,9x39,5 cm. Dalla Collezione Mario Trevisan, Venezia. © Florence Henri / Galleria Martini-Ronchetti, Genova.
3 / 15       Richard Pak (Corbeil, 1972), Heartbreak ride, 2005. C-print su alluminio, 80x120cm. Dall'archivio Château d’Eau, Toulouse. © Richard Pak.
4 / 15       Willy Ronis (Parigi,1910 – 2009), Nudo provenzale, 1949. Stampa alla gelatina ai sali d'argento, 30x40cm. Dall'archivio Château d’Eau, Toulouse.
5 / 15       Jeanloup Sieff (Parigi, 1933 - 2000), Foto di moda per Vogue inglese, 1970. Stampa alla gelatina ai sali d'argento, 26x35 cm. Dall'archivio Château d’Eau, Toulouse. © Jeanloup Sieff, 1965.
6 / 15       Georges Hugnet (Parigi, 1906 - Saint-Martin-de-Ré (Charente-Maritime, 1974), Senza titolo, 1935. Collage di fotografia e riproduzioni fotomeccaniche, 17,6x23,4 cm. Collezione privata, Galleria Martini e Ronchetti, Genova. © George Hugnet, by SIAE 2015.
7 / 15       Alain Keler (Clermont - Ferrand, 1945), Dopo l'attentato contro Charlie Hebdo, Parigi, 8 febbraio 2015. Stampa digitale, 58x39 cm. Collezione dell’Autore. © Alain Keler.
8 / 15       William Klein (New York, 1928), Two Courreges models in box, Paris, 1962. Stampa alla gelatina ai sali d'argento, 28,64x43,1 cm. Dall'Archivio CRAF, Spilimbergo. © William Klein, by SIAE 2015.
9 / 15       Denis Darzacq (Parigi, 1961), Hyper n. 20, 2007-2009. C-print su alluminio, 73x108 cm. Dall'archivio Château d’Eau, Toulouse. © Dennis Darzacq.
10 / 15       Edouard Boubat (Parigi, 1923 - Montrouge, 1998), Cynthia F., Parigi, 1975. Stampa alla gelatina ai sali d'argento, 15,49x23,03 cm. Dall'Archivio CRAF, Spilimbergo.
11 / 15       Lucien Clergue (Arles, 1934 - 2014), Picasso sulla spiaggia, Cannes, 1965. Stampa alla gelatina ai sali d'argento, 34,5x28 cm. Dall'archivio Galleria Civica di Modena. © Atelier Lucien Clergue 2015.
12 / 15       John Batho (Normandia, 1939), Colore e movimento, 1980. Stampa Fujicolor Type 02, 62,8x60,00 cm. Dall'archivio Fratelli Alinari, Firenze.
13 / 15       Daniel Frasnay (Parigi, 1928), Francis Bacon, Parigi, 1968. Stampa alla gelatina ai sali d'argento, 18,47x16,24 cm. Dall'Archivio CRAF, Spilimbergo. © Daniel Frasnay.
14 / 15       Eric Rondepierre (Orléans, 1950), Soglia. Dalla serie Parties Communes, 2005 - 2007. Stampa digitale su dibond, 50x67 cm. Dall'archivio Paci Contemporary, Brescia.
15 / 15       Cristopher Clark e Virginie Pougnaud (Cristopher Clark: Parigi, 1963 - Virginie Pougnaud: Angoulême, 1962), La vetrina. Dalla serie Dorothy, 2000. Fotografia a colori, 40x50 cm. Dall'archivio Paci Contemporary, Brescia.

Lo sguardo d'Oltralpe

È un viaggio attraverso opere realizzate da autori che hanno caratterizzato, se non segnato, la fotografia francese del Novecento, quello che verrà proposto a Pordenone a partire da venerdì 24 luglio. Negli Spazi Espositivi della Provincia saranno infatti riunite, sotto il titolo La Fotografia Francese del Novecento, ben 140 opere realizzate da illustri fotografi francesi e provenienti da collezioni importanti, come quelle delle Gallerie Paci Contemporary e Massimo Minini di Brescia, ma anche dall'Archivio del CRAF, dalla Martini e Ronchetti di Genova, dalla Galleria Civica di Modena e dal Château d'Eau, Pôle photographique de Toulouse.
Opere significative per forme e contenuti, appositamente selezionate per l'occasione da un comitato scientifico d'eccezione – costituito da Claude Nori, Walter Liva, Jean Marc Lacabe e Roberto Salbitani – al fine di comporre una selezione in grado di restituire, nell'insieme, una panoramica quanto più possibile esaustiva sulla fotografia francese del XX secolo. È nato così un percorso, suddiviso in diversi capitoli tematici, che verrà introdotto da una sorta prologo iniziale sulla fotografia dell'Ottocento e che farà la felicità di tutti coloro che vogliono approfondire la fotografia d'Oltralpe.
Patrocinata dall’Ambasciatrice di Francia a Roma Catherine Colonna e dal Ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini, l'esposizione verrà inaugurata venerdì 24 luglio, alle ore 18,30.


La Fotografia Francese del Novecento
Spazi Espositivi della Provincia, corso Garibaldi - Pordenone
24 luglio – 27 settembre 2015

orario: da martedì a venerdì, ore 15,00 - 19,00 | sabato e domenica, ore 10,00 - 19,00
ingresso: libero
info: 0434 2311
segreteria@craf-fvg.it
www.craf-fvg.it

pubblicato in data 22-07-2015 in NOTIZIE / MOSTRE







altro in MOSTRE



notizie recenti



FPmag

direttore responsabile Sandro Iovine | sandro.iovine@fpmagazine.eu - caporedattore Stefania Biamonti | stefania.biamonti@fpmagazine.eu - web developer Salvatore Picciuto | info@myphotoportal.com - coordinamento linguistico Nicky Alexander - traduzioni Nicky Alexander, Rachele Frosini - collaboratori Davide Bologna, Mimmo Cacciuni Angelone, Laura Marcolini, Stefano Panzeri, Pio Tarantini, Salvo Veneziano - referente per il Lazio Dario Coletti - referente per la Sardegna Salvatore Ligios - referente per la Sicilia Salvo Veneziano - redazione via Spartaco, 36 20135 Milano MI | redazione@fpmagazine.eu - tel. +39 02 49537170 - copyright © 2015 FPmag - FPmag è una pubblicazione Machia Press Publishing srl a socio unico - via Cristoforo Gluck, 3 20135 Milano MI | P.I. 07535000967 - C.F. 07535000967 - Registrazione del Tribunale di Milano n. 281 del 9 settembre 2014

about | newsletter | cookies, privacy, copyright