1 / 5       Mario Cipriani. © Paul Ronald.
2 / 5       Pier Paolo Pasolini. © Paul Ronald.
3 / 5       Ettore Garofalo. © Paul Ronald.
4 / 5       Orson Welles. © Paul Ronald.
5 / 5       La scena della Deposizione, da Rosso Fiorentino (al centro Laura Betti). © Paul Ronald.

La ricotta di Pier Paolo Pasolini

La ricotta di Pier Paolo Pasolini è una mostra che si presenta come un duplice omaggio: a Paul Ronald, famoso fotografo di scena francese deceduto nel gennaio di quest'anno, e a Pier Paolo Pasolini, in occasione del quarantesimo anniversario della sua scomparsa.
Inaugurata il 14 giugno presso gli spazi dell'ex Lanificio Berti di Pratovecchio, l'esposizione propone in prima mondiale un percorso di quarantacinque fotografie tratte dai negativi scattati dal fotografo francese durante le riprese de La Ricotta, episodio con regia di Pasolini del film Ro.Go.Pa.G. (1963). Un set su cui, nonostante il buon rapporto con Pasolini, Ronald non si era trovato affatto bene, al punto da abbandonare la lavorazione dopo solo un paio di giorni. Ciononostante egli riuscì a mettere comunque insieme un cospicuo numero di immagini in grado di documentare efficacemente sia le riprese in esterna, girate nella periferia romana, sia quelle in studio, effettuate per la ricostruzione dei dipinti di Pontormo e Rosso Fiorentino. Una parte di quegli scatti li consegnò quindi alla produzione, un'altra parte invece – circa un centinaio di negativi, sia 6x6 sia 35mm – curiosamente li conservo per sé, come riserva. «Quel centinaio di negativi Paul me l’ha donato, durante una delle ultime volte che sono stato a trovarlo nella sua casa nei pressi di Wassy, nel Nord della Francia – scrive Antonio Maraldi, direttore del Centro Cinema Città di Cesena – Da una selezione di quei negativi, mai sviluppati in precedenza, è nata questa mostra pensata sia per celebrare uno dei maggiori fotografi di scena del cinema italiano, scomparso nel gennaio di quest’anno, che per ricordare Pier Paolo Pasolini a quarant’anni dalla tragica morte».
Curata dallo stesso Antonio Maraldi, la mostra rientra nel ricco programma di iniziative culturali organizzato dal CIFA - Centro Italiano della Fotografia d’Autore di Bibbiena in occasione del proprio decennale, di cui fa parte anche l'esposizione La poetica ironia di Giovanni Gastel. Entrambe resteranno aperte al pubblico fino al 6 settembre 2015.

Paul Ronald. La ricotta di Pier Paolo Pasolini
Ex Lanificio Berti, via Fiorentina, 15 - Pratovecchio AR
14 giugno – 6 settembre 2015

orario: sabato e prefestivi, ore 16,00 - 19,00 | domenica e festivi, ore 10,00 - 12,00 e 16,00 - 19,00
ingresso: libero
info: 0575 1653924
segreteria@centrofotografia.org
www.centrofotografia.org

pubblicato in data 25-06-2015 in NOTIZIE / MOSTRE







altro in MOSTRE



notizie recenti



FPmag

direttore responsabile Sandro Iovine | sandro.iovine@fpmagazine.eu - caporedattore Stefania Biamonti | stefania.biamonti@fpmagazine.eu - web developer Salvatore Picciuto | info@myphotoportal.com - coordinamento linguistico Nicky Alexander - traduzioni Nicky Alexander, Rachele Frosini - collaboratori Davide Bologna, Mimmo Cacciuni Angelone, Laura Marcolini, Stefano Panzeri, Pio Tarantini, Salvo Veneziano - referente per il Lazio Dario Coletti - referente per la Sardegna Salvatore Ligios - referente per la Sicilia Salvo Veneziano - redazione via Spartaco, 36 20135 Milano MI | redazione@fpmagazine.eu - tel. +39 02 49537170 - copyright © 2015 FPmag - FPmag è una pubblicazione Machia Press Publishing srl a socio unico - via Cristoforo Gluck, 3 20135 Milano MI | P.I. 07535000967 - C.F. 07535000967 - Registrazione del Tribunale di Milano n. 281 del 9 settembre 2014

about | newsletter | cookies, privacy, copyright