1 / 6       L'invenzione del femminile: Ruoli. 1974. © Marcella Campagnano.
2 / 6       La grande allusione. 2015. © Luca Cascianelli.
3 / 6       L'invenzione del femminile: Ruoli. 1974. © Marcella Campagnano.
4 / 6       La grande allusione. 2015. © Daniela Manco.
5 / 6       L'invenzione del femminile: Ruoli. 1974. © Marcella Campagnano.
6 / 6       La grande allusione. 2015. © Matteo Pantalone.

La grande allusione: 1974-2015

Fino al 12 maggio 2015, il MLAC – Museo Laboratorio di Arte Contemporanea di Roma ospita La grande allusione: 1974-2015. I ruoli del femminile di Marcella Campagnano, ieri e oggi, una mostra organizzata e promossa dall’Università La Sapienza di Roma e dall'ISFCI – Istituto Superiore di Fotografia e Comunicazione Integrata.
L'esposizione, a cura di Raffaella Perna e Ilaria Schiaffini, propone una rilettura dell'opera L’invenzione del femminile: Ruoli (1974) – creata da Marcella Campagnano all’interno del collettivo femminista di cui faceva per indagare la costruzione dell’identità femminile e gli stereotipi di genere – realizzata dagli studenti del Dipartimento di Storia dell’arte e Spettacolo e del Corso di laurea in Scienze della moda e del costume della Sapienza insieme agli allievi dell’ISFCI, autori delle immagini, coordinati da Simona Cresci e dal Direttore didattico dell'Istituto Maurizio Valdarnini.
L'idea della mostra nasce nel gennaio del 2014 in occasione dell'intervento dell’artista nel ciclo di incontri Fotografia, identità e genere, promosso dalla Sapienza e dall’ISFCI, tuttavia la sua gestazione ha richiesto agli studenti una lunga fase di riflessione e confronto sul rapporto tra arte e identità. Questa fase di studio è quindi esitata in una serie di scatti che, reinterpretando l'opera di Campagnano, mostrano gli odierni stereotipi di genere, ponendo l'accento sui cambiamenti sociali intervenuti negli ultimi decenni.
Un'iniziativa che guarda dunque ai ruoli tradizionalmente legati alla donna e alla loro evoluzione, affrontando tematiche complesse – quali la costruzione identitaria del femminile e lo stereotipo di genere – che verranno approfondite nella tavola rotonda prevista, sempre presso il MLAC, nella giornata del 5 maggio.

La grande allusione: 1974-2015.
I ruoli del femminile di Marcella Campagnano, ieri e oggi
MLAC – Museo Laboratorio di Arte Contemporanea, c/o Sapienza Università di Roma, piazzale Aldo Moro, 5 - Roma
23 aprile – 12 maggio 2015

orario: da lunedì a sabato, ore 10,00-18,00 | chiuso la domenica
ingresso: libero
info: 329 3961225 (Anna Chiara d’Aloja) | 348 2901448 (Maria Grazia Camerota)
annachiara.daloja@gmail.com | mariagrazia.camerota@libero.it

pubblicato in data 29-04-2015 in NOTIZIE / MOSTRE

ISFCI






altro in MOSTRE



notizie recenti



FPmag

direttore responsabile Sandro Iovine | sandro.iovine@fpmagazine.eu - caporedattore Stefania Biamonti | stefania.biamonti@fpmagazine.eu - web developer Salvatore Picciuto | info@myphotoportal.com - coordinamento linguistico Nicky Alexander - traduzioni Nicky Alexander, Rachele Frosini - collaboratori Davide Bologna, Mimmo Cacciuni Angelone, Laura Marcolini, Stefano Panzeri, Pio Tarantini, Salvo Veneziano - referente per il Lazio Dario Coletti - referente per la Sardegna Salvatore Ligios - referente per la Sicilia Salvo Veneziano - redazione via Spartaco, 36 20135 Milano MI | redazione@fpmagazine.eu - tel. +39 02 49537170 - copyright © 2015 FPmag - FPmag è una pubblicazione Machia Press Publishing srl a socio unico - via Cristoforo Gluck, 3 20135 Milano MI | P.I. 07535000967 - C.F. 07535000967 - Registrazione del Tribunale di Milano n. 281 del 9 settembre 2014

about | newsletter | cookies, privacy, copyright