Friuli Venezia Giulia Fotografia 2017

pubblicità su FPmag

Emanuele Scorcelletti, dalla mostra Equus in esposizione La Chapelle Gaceline nell'ambito di Festival Photo La Gacilly 2017. © Emanuele Scorcelletti. Emanuele Scorcelletti, dalla mostra Equus in esposizione La Chapelle Gaceline nell'ambito di Festival Photo La Gacilly 2017. © Emanuele Scorcelletti.

Caotici cavalli

Equus è il titolo della mostra di Emanuele Scorcelletti in esposizione fino al 30 settembre 2017 a La Chapelle-Gaceline nell'ambito dell'edizione 2017 del Festival Photo LaGacilly.
La mostra, inserita nel programma di espansione e coinvolgimento del territorio del festival, è come quasi tutte le altre all'aperto in un piccolo e gradevolissimo paesino residenziale a pochissima distanza da La Gacilly, noto per la tradizione equestre incarnata dal Théâtre equestre di Patrick Massé.

Durante la visita alla mostre Equus di Emanuele Scorcelletti a La Chapelle-Gaceline nell'ambito di Festival Photo La Gacilly 2017. © Stefania Biamonti/FPmag.
Durante la visita alla mostre Equus di Emanuele Scorcelletti a La Chapelle-Gaceline nell'ambito di Festival Photo La Gacilly 2017. © Stefania Biamonti/FPmag.

Non casuale, evidentemente, la scelta del tema della mostra di Emanuele Scorcelletti, che si muove sul filo periglioso «dell'incontro di due mondi. Quello della foresta mistica di Brocéliande, popolata da maestosi monti, e l'Italia burlesque dei film di Federico Fellini. Due universi contrapposti a prima vista, ma che attraverso l'obiettivo di un fotografo si abbracciano e si fondono quasi completamente nelle terre di Morbihan. Un matrimonio inaspettato, celebrato dal talento e dalla vena artistica di Emanuele Scorcelletti» come recita il testo introduttivo alla mostra.

Durante la visita alla mostre Equus di Emanuele Scorcelletti a La Chapelle-Gaceline nell'ambito di Festival Photo La Gacilly 2017. © FPmag.
Durante la visita alla mostre Equus di Emanuele Scorcelletti a La Chapelle-Gaceline nell'ambito di Festival Photo La Gacilly 2017. © FPmag.

Ora, che Emanuele Scorcelletti sia un ottimo professionista (vincitore tra l'altro di un secondo premio categoria Arts and Entertainment, singles nel 2002 al World Press Photo) è un qualcosa che non può essere messo in discussione. Che l'esposizione di La Chapelle-Gaceline funzioni è invece a mio avviso alquanto discutibile. Al di là del fascino del luogo immerso nella campagna bretone, la mostra soffre, sempre secondo me, di un editing caotico che non riesce ad assimilare le differenti anime formali del lavoro di Scorcelletti rendendole una mostra.
La sequenza di fotografie, disposte in un senso di visita antiorario, oscilla infatti continuamente tra una visione onirica e una documentaria, con passaggi intermedi in quella che i francesi definiscono mise en scène. Il problema è che non si risolve mai completamente né in una direzione né in un'altra. Non contesto (pur non approvandola per questioni di gusto personale e scarso amore nei confronti delle imprese grondanti di un alto grado di presunzione) la scelta autoriale rivolta a tentare una fusione tra il mondo leggendario di Re Artù e della forêt de Brocéliande e l'universo felliniano, ma rimango assai perplesso per le modalità in cui è stata assemblata la mostra. Il tutto salvando comunque la qualità di molte immagini che, prese singolarmente, rendono senz'altro omaggio alle capacità dell'autore franco-italien. [ Sandro Iovine ]

- - -
EQUUS
di Emanuele Scorcelletti
La Chapelle-Gaceline - La Gacilly (Francia)
3 giugno – 30 settembre 2017
ingresso: libero


– – –

[ RISORSE INTERNE ]
[ FPtag ] Festival Photo La Gacilly 2017: il punto di vista della redazione
[ FPtag ] Festival Photo La Gacilly 2016: il punto di vista della redazione
[ eventi ] Festival Photo La Gacilly 2017: la presentazione
[ eventi ] Festival Photo La Gacilly 2015

[ RISORSE ESTERNE ]
Emanuele Scorcelletti
Festival Photo La Gacilly

Friuli Venezia Giulia Fotografia 2017

pubblicità su FPmag

pubblicato in data 03-09-2017 in NOTIZIE / MOSTRE

LAGACILLY LAGACILLY2017 EmanueleScorcelletti SandroIovine






altro in MOSTRE



notizie recenti



FPmag

direttore responsabile Sandro Iovine | sandro.iovine@fpmagazine.eu - caporedattore Stefania Biamonti | stefania.biamonti@fpmagazine.eu - web developer Salvatore Picciuto | info@myphotoportal.com - coordinamento linguistico Nicky Alexander - traduzioni Nicky Alexander, Rachele Frosini - collaboratori Davide Bologna, Mimmo Cacciuni Angelone, Laura Marcolini, Stefano Panzeri, Pio Tarantini, Salvo Veneziano - referente per il Lazio Dario Coletti - referente per la Sardegna Salvatore Ligios - referente per la Sicilia Salvo Veneziano - redazione via Spartaco, 36 20135 Milano MI | redazione@fpmagazine.eu - tel. +39 02 49537170 - copyright © 2015 FPmag - FPmag è una pubblicazione Machia Press Publishing srl a socio unico - via Cristoforo Gluck, 3 20135 Milano MI | P.I. 07535000967 - C.F. 07535000967 - Registrazione del Tribunale di Milano n. 281 del 9 settembre 2014

about | newsletter | cookies, privacy, copyright