1 / 9       Alberto Burri, Città di Castello, Ex Seccatoio del tabacco, 1980. © Aurelio Amendola.
2 / 9       Alberto Burri, Case Nove di Morra, 1978. © Aurelio Amendola.
3 / 9       Alberto Burri, Grande Ferro Celle, 1986. © Aurelio Amendola.
4 / 9       Alberto Burri, Città di Castello, 1976. © Aurelio Amendola.
5 / 9       Alberto Burri, Città di Castello, 1976. © Aurelio Amendola.
6 / 9       Alberto Burri, Città di Castello, 1976. © Aurelio Amendola.
7 / 9       Alberto Burri, Città di Castello, 1976. © Aurelio Amendola.
8 / 9       Alberto Burri, Case Nove di Morra, 1978. © Aurelio Amendola.
9 / 9       Alberto Burri, Cretto Gibellina, 2011. © Aurelio Amendola.

Burri e Pistoia

Sabato 9 maggio, alle ore 17,30, presso Palazzo Sozzifanti a Pistoia inaugurerà Burri e Pistoia. La Collezione Gori e le fotografie di Amendola, una mostra che si propone di celebrare l'artista Alberto Burri nel centenario della nascita.
Curata da Bruno Corà, l'esposizione si snoderà attraverso un ricco percorso espositivo, costituito principalmente da un nucleo di lavori appartenente alla collezione di Giuliano Gori – grande amico di Burri fin dagli anni Sessanta – e da una serie di fotografie di Aurelio Amendola che, nell'insieme, restituiscono un ritratto fedele sia dell’artista sia dell’uomo. L’immagine che ha reso Burri celebre in tutto il mondo proviene infatti proprio dall’obiettivo di Amendola – legato al noto artista umbro da un lungo sodalizio professionale – ed parte della serie di scatti, incentrata sulle Combustioni, realizzata nell’atelier di Morra nel 1976. Oltre alle opere provenienti dalla Collezione Gori, riferibili in gran parte agli anni Cinquanta, nell’allestimento firmato dall'architetto Tiziano Sarteanesi sarà possibile ammirare anche Sacco (1952), un’opera di rilevante valenza storica prestata per l'occasione dalla Fondazione Palazzo Albizzini Collezione Burri di Città di Castello.
Promossa dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, la mostra vorrebbe dunque rendere omaggio al grande artista umbro e, come suggerisce il titolo, celebrare il suo rapporto con la città di Pistoia, testimoniato anche dal Grande Ferro Celle, una scultura progettata espressamente da Burri nel 1986 per lo spazio aperto situato lungo la strada che unisce Montale a Pistoia, nel punto di accesso alla Fattoria di Celle di Santomato, sede della Collezione Gori. Molti paesi si uniranno alle celebrazioni, soprattutto gli Stati Uniti, proponendo mostre ed eventi atti a ricordare, a un secolo di distanza dalla nascita, colui che, come afferma il curatore dell'esposizione, «ha demolito e riconfigurato la pittura occidentale».

Burri e Pistoia. La Collezione Gori e le fotografie di Amendola
Palazzo Sozzifanti, vicolo dei Pedoni, 1 - Pistoia
9 maggio – 26 luglio 2015

orario: da martedì a venerdì, ore 14,30 - 19,30 | sabato e domenica, ore 10,00 - 18,00 | in mattinata aperto per scolaresche o visite guidate, su prenotazione | chiuso il lunedì
ingresso: intero 3,00 € | gratuito per studenti, over 65 e possessori dei biglietti per il festival Pistoia – Dialoghi sull’uomo
info: 0573 974226 (da lunedì a venerdì, ore 8,30 - 13,30)
eventi@fondazionecrpt.it
www.mostrefondazionecrpt.it


pubblicato in data 05-05-2015 in NOTIZIE / MOSTRE







altro in MOSTRE



notizie recenti



FPmag

direttore responsabile Sandro Iovine | sandro.iovine@fpmagazine.eu - caporedattore Stefania Biamonti | stefania.biamonti@fpmagazine.eu - web developer Salvatore Picciuto | info@myphotoportal.com - coordinamento linguistico Nicky Alexander - traduzioni Nicky Alexander, Rachele Frosini - collaboratori Davide Bologna, Mimmo Cacciuni Angelone, Laura Marcolini, Stefano Panzeri, Pio Tarantini, Salvo Veneziano - referente per il Lazio Dario Coletti - referente per la Sardegna Salvatore Ligios - referente per la Sicilia Salvo Veneziano - redazione via Spartaco, 36 20135 Milano MI | redazione@fpmagazine.eu - tel. +39 02 49537170 - copyright © 2015 FPmag - FPmag è una pubblicazione Machia Press Publishing srl a socio unico - via Cristoforo Gluck, 3 20135 Milano MI | P.I. 07535000967 - C.F. 07535000967 - Registrazione del Tribunale di Milano n. 281 del 9 settembre 2014

about | newsletter | cookies, privacy, copyright