pubblicità su FPmag

Mladen Stilinović, Sale of Dictatorship, 1977-2000. Stampa a getto d’inchiostro, 18x28 cm. © l’artista. Courtesy Fondazione Cassa di Risparmio di Modena1 / 7       Mladen Stilinović, Sale of Dictatorship, 1977-2000. Stampa a getto d’inchiostro, 18x28 cm. © l’artista. Courtesy Fondazione Cassa di Risparmio di Modena.

Daido Moriyama, Oct. 21, 1969, 1969/2008. Stampa alla gelatina d’argento, 25x30 cm. © l’autore. Courtesy Fondazione Cassa di Risparmio di Modena2 / 7       Daido Moriyama, Oct. 21, 1969, 1969/2008. Stampa alla gelatina d’argento, 25x30 cm. © l’autore. Courtesy Fondazione Cassa di Risparmio di Modena.

Francesco Jodice, Yasuaki, Hikikomori, 2004 
Stampa inkjet su carta cotone, 65x83 cm. © Francesco Jodice. Galleria Civica di Modena, Raccolta della Fotografia, StartFragment3 / 7       Francesco Jodice, Yasuaki, Hikikomori, 2004. 
Stampa inkjet su carta cotone, 65x83 cm. © Francesco Jodice. Galleria Civica di Modena, Raccolta della Fotografia, StartFragment.

Iosif Király, Reconstruction, Mogoşoaia, Lenin, Groza, 2a, 2006
. C-print, 63x182 cm. 
© Iosif Király. Courtesy Fondazione Cassa di Risparmio di Modena4 / 7       Iosif Király, Reconstruction, Mogoşoaia, Lenin, Groza, 2a, 2006
. C-print, 63x182 cm. 
© Iosif Király. Courtesy Fondazione Cassa di Risparmio di Modena.

Jinoos Taghizadeh, Rock Paper Scissors, 2009
. Collage, stampa offset su supporto lenticolare, 50x35 cm
. © l’artista. Courtesy Fondazione Cassa di Risparmio di Modena5 / 7       Jinoos Taghizadeh, Rock Paper Scissors, 2009
. Collage, stampa offset su supporto lenticolare, 50x35 cm
. © l’artista. Courtesy Fondazione Cassa di Risparmio di Modena.

Filippo Minelli, Shape D/A, 2016. Stampa ai pigmenti su carta Prestige Baryta, 90x60 cm. © Filippo Minelli. Galleria Civica di Modena, Raccolta della Fotografia, StartFragment6 / 7       Filippo Minelli, Shape D/A, 2016. Stampa ai pigmenti su carta Prestige Baryta, 90x60 cm. © Filippo Minelli. Galleria Civica di Modena, Raccolta della Fotografia, StartFragment.

Mario De Biasi, Mosca, 1980. C-print, 40x27 cm. © Archivio De Biasi. Galleria Civica di Modena, Raccolta della Fotografia, Fondo Franco Fontana7 / 7       Mario De Biasi, Mosca, 1980. C-print, 40x27 cm. © Archivio De Biasi. Galleria Civica di Modena, Raccolta della Fotografia, Fondo Franco Fontana.

A cosa serve l'utopia?

«A cosa serve l’utopia?» A questa domanda lo scrittore uruguaiano Eduardo Galeano rispose «a camminare». Nella sua visione, infatti, l'utopia era come «un orizzonte mai raggiungibile, che si allontana da noi di tanti passi quanti ne facciamo». Partendo da questa riflessione, e dalle sue possibili ramificazioni, la mostra attualmente esposta presso la Galleria Civica di Modena intende esplorare attraverso le immagini la perenne tensione che l'utopia, così intesa, genera «tra la spinta in avanti data dalla speranza di cambiamento e quella data dalla disillusione delle occasioni perdute».

Per farlo, è stata scelta dai curatori Chiara Dall’Olio e Daniele De Luigi una ricca selezione di fotografie e video ad opera di rinomati artisti e fotografi sia italiani sia internazionali, tra cui Mladen Stilinovic, Daido Moriyama, Mario De Biasi e Francesco Jodice. Si tratta di opere provenienti dalle collezioni gestite da Fondazione Modena Arti Visive e appartenenti alla Fondazione Cassa di Risparmio di Modena e al Comune di Modena/Galleria Civica o, più precisamente, alla Raccolta della Fotografia avviata nel 1991 con la donazione della raccolta dell’artista e fotografo modenese Franco Fontana.

Il percorso – inserito nell'ambito di Fotografia Europea 2018, incentrata sul tema RIVOLUZIONI. Ribellioni, cambiamenti, utopie – propone anche una serie di immagini selezionate dagli archivi dell'agenzia Magnum Photos e poste in aperto dialogo con le precedenti. Tali fotografie, tutte stampate in grande formato, documentano attraverso l’occhio di alcuni grandi fotoreporter momenti culminanti di rivolta divenuti iconici nell’immaginario collettivo, come il Sessantotto a Parigi, la caduta del Muro di Berlino o il movimento per i diritti civili negli Stati Uniti.

Proprio grazie a questa contrapposizione di approccio, la mostra prodotta da Fondazione Modena Arti Visive «istituisce una duplice dialettica: la ciclica alternanza di costruzione e frantumazione dell’ideale tratteggia l’utopia come pratica della ribellione politica e sociale di immediato riscontro ma che, a distanza di tempo, è riletta da artisti e fotografi alla luce di ciò in cui si è trasformata. Al tempo stesso, il dialogo serrato tra immagini create per differenti scopi – le une raccontare a caldo sui media l’attualità politica, le altre riflettere a freddo su fallimenti e cambiamenti, eredità e prospettive – crea un confronto tra diverse pratiche fotografiche apparentemente contrastanti eppure profondamente connesse».

Fondazione Modena Arti Visive è la neonata istituzione diretta da Diana Baldon e dedicata alla presentazione e alla promozione dell'arte e delle culture visive contemporanee. Ne fanno parte la Galleria Civica di Modena, Fondazione Fotografia Modena e il Museo della Figurina.

A cosa serve l'utopia
Galleria Civica di Modena, Sale superiori, Palazzo Santa Margherita, corso Canalgrande, 103 - Modena
28 aprile – 22 luglio 2018

orario: da mercoledì a venerdì, ore 10,30 - 13,00 e 16,00 - 19,00 | sabato, domenica e festivi, ore 10,30 - 19,00 | chiuso lunedì e martedì
ingresso: intero 6,00 € | ridotto 4,00 € | biglietto cumulativo 6,00 € per tutte le mostre presenti in Galleria e alla Fondazione Modena Arti Visive (promozione valida fino a luglio 2018)
info: 059 2032911 | 059 2032940
www.galleriacivicadimodena.it


_ _ _

RISORSE ESTERNE
Contrasto
Magnum Photos

Galleria Civica di Modena

pubblicità su FPmag

pubblicato in data 16-05-2018 in NOTIZIE / MOSTRE

FOTOGRAFIAEUROPEA FOTOGRAFIAEUROPEA2018 FondazioneModenaArtiVisive GalleriaCivicaModena MagnumPhotos Contrasto ChiaraDallOlio DanieleDeLuigi MarioDeBiasi FrancescoJodice DaidoMoriyama MladenStilinovic






altro in MOSTRE



notizie recenti



FPmag

direttore responsabile Sandro Iovine | sandro.iovine@fpmagazine.eu - caporedattore Stefania Biamonti | stefania.biamonti@fpmagazine.eu - web developer Salvatore Picciuto | info@myphotoportal.com - coordinamento linguistico Nicky Alexander - traduzioni Nicky Alexander, Rachele Frosini - collaboratori Davide Bologna, Mimmo Cacciuni Angelone, Laura Marcolini, Stefano Panzeri, Pio Tarantini, Salvo Veneziano - referente per il Lazio Dario Coletti - referente per la Sardegna Salvatore Ligios - referente per la Sicilia Salvo Veneziano - redazione via Spartaco, 36 20135 Milano MI | redazione@fpmagazine.eu - tel. +39 02 49537170 - copyright © 2015 FPmag - FPmag è una pubblicazione Machia Press Publishing srl a socio unico - via Cristoforo Gluck, 3 20135 Milano MI | P.I. 07535000967 - C.F. 07535000967 - Registrazione del Tribunale di Milano n. 281 del 9 settembre 2014

about | newsletter | cookies, privacy, copyright