Friuli Venezia Giulia Fotografia 2017

pubblicità su FPmag

Pio Tarantini, Per le vie della città vecchia, Taranto. © Pio Tarantini. Pio Tarantini, Per le vie della città vecchia, Taranto. © Pio Tarantini.

6 | Taranto, un'antica capitale

I problemi di Taranto sono legati in modo ancor più vincolante alla crisi della grande industria siderurgica che, a partire dai primi anni Sessanta, ha segnato profondamente la natura socio-economica della città. Forse più di altre città italiane ‒ e ce ne sono davvero tante nel nostro Paese ‒ Taranto si è identificata nell’ultimo cinquantennio ‒ oltre che con lo storico e importante Arsenale Militare, una vera e propria cittadella all’interno della città ‒ con la grande fabbrica, Italsider prima, ILVA oggi, che ne domina il profilo; in questo senso forse solo Torino è la città italiana che, almeno nei decenni scorsi, si è quasi del tutto identificata con una sola grande fabbrica, la FIAT nel caso della città sabauda.

Pio Tarantini, Reception degli uffici del Palazzo ex Convento di Santa Chiara, Taranto. © Pio Tarantini. Pio Tarantini, Reception degli uffici del Palazzo ex Convento di Santa Chiara, Taranto. © Pio Tarantini.

Qualsiasi discorso sulla struttura socio-economica della città, sulla gestione del territorio, sulla capacità di esprimere una classe politica adeguata, verte sul ruolo e le prospettive dell’ILVA.
Non è questa la sede per affrontare questi aspetti; a noi spetta il compito, all’interno del progetto, di intravedere le possibilità di riscatto e di sviluppo della città sotto gli aspetti imprenditoriali e turistici.

Pio Tarantini, Alcune delle persone incontrate durante il progetto Due città, molti mari, dall’alto a sinistra in senso orario: Daniele Spedicati, operatore culturale, Matteo De Iaco, artista, Giovanni Guarino, operatore culturale di Taranto e i vogatori dell’associazione Vogatori Remuri di Brindisi.© Pio Tarantini. Pio Tarantini, Alcune delle persone incontrate durante il progetto Due città, molti mari. Dall’alto a sinistra in senso orario: Daniele Spedicati, operatore culturale, Matteo De Iaco, artista, Giovanni Guarino, operatore culturale di Taranto, e i vogatori dell’associazione Vogatori Remuri di Brindisi. © Pio Tarantini.

L’operatore Giovanni Guarino è stato per noi guida pregevole per le sue competenze acquisite sul campo, con la sua storia personale e pubblica di uomo nato nel territorio, figlio inquieto della città vecchia, una sorta di piccolo paese all’interno della grande città.

Pio Tarantini, Interno del Castello Alfonsino Aragonese, Brindisi. © Pio Tarantini. Pio Tarantini, Interno del Castello Alfonsino Aragonese, Brindisi. © Pio Tarantini.

Nel nostro tour di una giornata abbiamo volutamente concentrato la nostra attenzione sulla città vecchia, una piccola enclave di qualche migliaio di abitanti, costruita nei secoli sulla roccia calcarea di un’isoletta tra i due mari che definiscono la città.
Taranto vecchia è un concentrato di bellezze e misteri, di degrado e sviluppo, di fatalismo meridionale e coraggiosi tentativi di rinnovamento. [ Pio Tarantini ]

Pio Tarantini, Interno di Santa Maria del Casale, Brindisi. © Pio Tarantini. Pio Tarantini, Interno di Santa Maria del Casale, Brindisi. © Pio Tarantini.


– – –

[ RISORSE INTERNE ]
[ ongoing ] Due città, molti mari di Pio Tarantini
◉ [ appunti critici ] Quando la centrale non c'era di Pio Tarantini
[ FPart ] FPart: la rubrica di Pio Tarantini
◉ [ FPtag ] Tutti gli articoli di e su Pio Tarantini

[ RISORSE ESTERNE ]
Pio Tarantini

Friuli Venezia Giulia Fotografia 2017

pubblicità su FPmag

pubblicato in data 22-09-2017 in DueCittaMoltiMari

Taranto PioTarantini DueCittaMoltiMari






nello stesso progetto



notizie recenti



FPmag

direttore responsabile Sandro Iovine | sandro.iovine@fpmagazine.eu - caporedattore Stefania Biamonti | stefania.biamonti@fpmagazine.eu - web developer Salvatore Picciuto | info@myphotoportal.com - coordinamento linguistico Nicky Alexander - traduzioni Nicky Alexander, Rachele Frosini - collaboratori Davide Bologna, Mimmo Cacciuni Angelone, Laura Marcolini, Stefano Panzeri, Pio Tarantini, Salvo Veneziano - referente per il Lazio Dario Coletti - referente per la Sardegna Salvatore Ligios - referente per la Sicilia Salvo Veneziano - redazione via Spartaco, 36 20135 Milano MI | redazione@fpmagazine.eu - tel. +39 02 49537170 - copyright © 2015 FPmag - FPmag è una pubblicazione Machia Press Publishing srl a socio unico - via Cristoforo Gluck, 3 20135 Milano MI | P.I. 07535000967 - C.F. 07535000967 - Registrazione del Tribunale di Milano n. 281 del 9 settembre 2014

about | newsletter | cookies, privacy, copyright