Friuli Venezia Giulia Fotografia 2017

pubblicità su FPmag
ZACpalermo AiWeiwei

Ai Weiwei. Odyssey

Ai Weiwei, Odyssey, 2017. Exhibition view, ZAC, Palermo. © Ai Weiwei. Photo: Benito Frazzetta1 / 6       Ai Weiwei, Odyssey, 2017. Exhibition view, ZAC, Palermo. © Ai Weiwei. Photo: Benito Frazzetta.

Ai Weiwei, Odyssey, 2017. Exhibition view, ZAC, Palermo. © Ai Weiwei. Photo: Benito Frazzetta2 / 6       Ai Weiwei, Odyssey, 2017. Exhibition view, ZAC, Palermo. © Ai Weiwei. Photo: Benito Frazzetta.

Ai Weiwei, Odyssey, 2017. Exhibition view, ZAC, Palermo. © Ai Weiwei. Photo: Benito Frazzetta3 / 6       Ai Weiwei, Odyssey, 2017. Exhibition view, ZAC, Palermo. © Ai Weiwei. Photo: Benito Frazzetta.

Ai Weiwei, Odyssey, 2017. Exhibition view, ZAC, Palermo. © Ai Weiwei. Photo: Benito Frazzetta4 / 6       Ai Weiwei, Odyssey, 2017. Exhibition view, ZAC, Palermo. © Ai Weiwei. Photo: Benito Frazzetta.

Ai Weiwei, Odyssey, 2017. Exhibition view, ZAC, Palermo. © Ai Weiwei. Photo: Benito Frazzetta5 / 6       Ai Weiwei, Odyssey, 2017. Exhibition view, ZAC, Palermo. © Ai Weiwei. Photo: Benito Frazzetta.

Ai Weiwei. © Ai Weiwei Studio6 / 6       Ai Weiwei. © Ai Weiwei Studio.

Ai Weiwei. Odyssey

È stata presentata in aprile a Palermo, presso lo spazio espositivo ZAC – Zisa Zona Arti Contemporanee l’installazione Odyssey di Ai Weiwei. La mostra, che rimarrà aperta fino al 20 giugno 2017, è stata organizzata da ruber.contemporanea in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Palermo | dICODA Dipartimento di Comunicazione e didattica dell'Arte.

Il progetto Odyssey, avviato nel 2015, è promosso da Amnesty International Italia e dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Palermo. Si tratta di un lavoro che si propone di indagare la cornice storica, politica e sociale entro la quale si sviluppa la crisi dei rifugiati nei campi profughi del mondo. L’installazione è stata realizzata nell’ambito di Diritti in Cantiere, un’iniziativa culturale ed educativa che anticipa la XXXII Assemblea generale di Amnesty International Italia, che per l’anno in corso si svolgerà proprio in Sicilia, terra di incontro tra culture e popolazioni diverse.

Odyssey interessa l’intera superficie dello spazio espositivo dello ZAC. La pavimentazione è stata infatti ricoperta da un floorpaper il cui motivo iconografico, caratterizzato da elementi grafici e compositivi delle antiche civiltà greche ed egizie, guida il pubblico alla scoperta delle scene di fuga e distruzione che ancora oggi caratterizzano la realtà dei migranti. Le immagini sono state raccolte, oltre che dalle piattaforme social media, dall’artista stesso durante la fase documentativa.

Ai Weiwei si è distinto negli anni per l’impegno politico che, unito alla sua personale ricerca artistica, ha contribuito a farlo eleggere, nel 2015, Ambasciatore della Coscienza per Amnesty International. La sua esperienza come rifugiato ha donato all’installazione grafica un’ulteriore profonda forza narrativa. [ Sara Zanini ]

Odyssey. Un progetto di Ai Weiwei per Palermo
ZAC - Zisa Zona Arti Contemporanee, Cantieri Culturali alla Zisa, via Paolo Gili, 4 - Palermo
23 aprile – 20 giugno 2017

orario: da martedì a domenica, ore 9,30 - 18,30 | chiuso il lunedì
ingresso: libero
info: ZAC su Facebook | www.rubercontemporanea.it


_ _ _

RISORSE INTERNE
[ post.it ] Around Ai Weiwei. Photographs 1983-2016
[ post.it ] Ai Weiwei: Never Sorry
[ FPart ] Fotografie dal Kurdistan
[ FPart ] Gli incerti confini di Agnese Purgatorio
[ mostre ] Harraga. Bruciando le frontiere
[ mostre ] I bambini di Aleppo

[ RISORSE ESTERNE ]
Ai Weiwei
Amnesty International Italia
Amnesty International
ruber.contemporanea

Friuli Venezia Giulia Fotografia 2017

pubblicità su FPmag



share

pubblicato in data 28-05-2017 in NOTIZIE / MOSTRE

altro in MOSTRE



notizie recenti

FPmag

direttore responsabile Sandro Iovine | sandro.iovine@fpmagazine.eu - caporedattore Stefania Biamonti | stefania.biamonti@fpmagazine.eu - web developer Salvatore Picciuto | info@myphotoportal.com - coordinamento linguistico Nicky Alexander - traduzioni Nicky Alexander, Rachele Frosini - collaboratori Davide Bologna, Mimmo Cacciuni Angelone, Glenda Cinquegrana, Laura Marcolini, Stefano Panzeri, Pio Tarantini, Salvo Veneziano, Sara Zanini - referente per il Lazio Dario Coletti - referente per la Sardegna Salvatore Ligios - referente per la Sicilia Salvo Veneziano - redazione via Spartaco, 36 20135 Milano MI | redazione@fpmagazine.eu - tel. +39 02 49537170 - copyright © 2015 FPmag - FPmag è una pubblicazione Machia Press Publishing srl a socio unico - via Cristoforo Gluck, 3 20135 Milano MI | P.I. 07535000967 - C.F. 07535000967 - Registrazione del Tribunale di Milano n. 281 del 9 settembre 2014

about | newsletter | cookies, privacy, copyright