notizie

aggiornamenti in tempo reale dal mondo dell'immagine

Mitch Epstein, Centrale a carbone Amos, Raymond, West Virginia, USA, 2004. © Mitch Epstein, Courtesy of the artist and of the Walther Collection Neu-Ulm, Germany, and New York, USAMitch Epstein, Centrale a carbone Amos, Raymond, West Virginia, USA, 2004. © Mitch Epstein, Courtesy of the artist and of the Walther Collection Neu-Ulm, Germany, and New York, USA.

EVENTI

Foto/Industria 2017

Animerà gli spazi del MAST e di tredici luoghi simbolo del centro storico. È la 3ª edizione di Foto/Industria – Biennale di Fotografia dell'Industria e del Lavoro. A Bologna fino al 19 novembre 2017 leggi...
MOSTRE

Davide Monteleone, Valeria Kolkodokhina (nata nel 2001 a Komsomolsk na Amure, Studentessa), non è mai stata a Mosca, Komsomolsk na Amure, Russia, agosto 2014. Dalla serie In the Russian East. © Davide MonteleoneDavide Monteleone, Valeria Kolkodokhina (nata nel 2001 a Komsomolsk na Amure, Studentessa), non è mai stata a Mosca, Komsomolsk na Amure, Russia, agosto 2014. Dalla serie In the Russian East. © Davide Monteleone.

In ricordo della Rivoluzione d'ottobre In occasione del centenario della Rivoluzione d’ottobre, la Galleria del Cembalo di Roma ospita due mostre di Davide Monteleone e una di Danila Tkachenko dedicate all’anniversario. Fino all'11 novembre 2017
WORKSHOP

Gianfranco Ferraro, dal progetto Il signor Sindaco e la Città futura, Riace. © Gianfranco Ferraro. Gianfranco Ferraro, dal progetto Il signor Sindaco e la Città futura, Riace. © Gianfranco Ferraro.

Il reportage a Milano Riprendono il 27 settembre 2017 i corsi di reportage/fotogiornalismo tenuti da Sandro Iovine presso la FPschool a Milano
WORKSHOP

FPschool, workshop di introduzione alla lettura delle immagini. © FPschool. Un momento di lezione durante il workshop di introduzione alla lettura delle immagini tenuto presso FPschool. © FPschool.

Un workshop per leggere le foto Un workshop articolato in due moduli per essere introdotti a una metodologia per leggere le immagini con consapevolezza
MOSTRE

Emanuele Scorcelletti, dalla mostra Equus in esposizione La Chapelle Gaceline nell'ambito di Festival Photo La Gacilly 2017. © Emanuele Scorcelletti. Emanuele Scorcelletti, dalla mostra Equus in esposizione La Chapelle Gaceline nell'ambito di Festival Photo La Gacilly 2017. © Emanuele Scorcelletti.

Caotici cavalli Equus, la mostra del fotografo franco-italien Emanuele Scorcelletti, tenta di coniugare le atmosfere della forêt de Brocéliande e il mondo burlesque di Federico Fellini
MOSTRE

Gideon Mendel, Jeff et Tracey Waters, Staines-upon-Thames, Surrey, Royaume-Uni, février 2014, série Portraits submergés. Avec l’aimable autorisation de l’artiste. © Rencontres Arles. Gideon Mendel, Jeff et Tracey Waters, Staines-upon-Thames, Surrey, Royaume-Uni, février 2014, série Portraits submergés. Avec l’aimable autorisation de l’artiste. © Rencontres Arles.

Un mondo che annega Negli ultimi dieci anni Gideon Mandel ha fotografato in tredici paesi duramente colpiti da alluvioni disastrose, scegliendo di non descrivere le conseguenze sul territorio, ma di indagare il lato umano della tragedia
MOSTRE

Justyna Mielnikiewicz, Amina Okuyeva in posa nell'appartamento che condivide con sua
madre e suo figlio. Amina era a Maidan dal dicembre 2014 come
medico volontario. A quel tempo suo marito era in prigione con l’
accusa di aver tentato di uccidere il presidente russo Putin. Dopo la
rivoluzione Euromaidan, è stato perdonato e insieme ad Amina è
entrato nel battaglione internazionale di pace di volontari a
sostegno dell'Ucraina nella lotta contro l'insurrezione pro-russa.
Odessa, Ucraina, luglio 2015. © Justyna Mielnikiewicz. Justyna Mielnikiewicz, Amina Okuyeva in posa nell'appartamento che condivide con sua madre e suo figlio. Amina era a Maidan dal dicembre 2014 come medico volontario. A quel tempo suo marito era in prigione con l’accusa di aver tentato di uccidere il presidente russo Putin. Dopo la rivoluzione Euromaidan, è stato perdonato e insieme ad Amina è entrato nel battaglione internazionale di pace di volontari a sostegno dell'Ucraina nella lotta contro l'insurrezione pro-russa. Odessa, Ucraina, luglio 2015. © Justyna Mielnikiewicz.

Il senso di una Nazione The Meaning of a Nation - Russia and its Neighbours: Georgia and Ukraine della fotografa polacca Justyna Mielnikiewicz documenta la quotidianità delle ex repubbliche sovietiche nel loro cammino per la costruzione del senso di identità nazionale
MOSTRE

Akintunde Akinleye, Un uomo si lava il viso sul limitare del sito dove è esploso un gasdotto a Lagos. Dei ladri avevano cercato di perforare il gasdotto sotterraneo. Primo Premio Spot News al World Press Photo 2007. © Akintunde Akinleye/Reuters. Akintunde Akinleye, Un uomo si lava il viso sul limitare del sito dove è esploso un gasdotto a Lagos. Dei ladri avevano cercato di perforare il gasdotto sotterraneo. Primo Premio Spot News al World Press Photo 2007. © Akintunde Akinleye/Reuters.

Nigeria, nel ventre di un gigante La mostra di Akitunde Akinleye, primo premio al World Press Photo 2007 nella categoria Spot News, offre uno spaccato della più popolata nazione africana e delle contraddizioni della sua economia
MOSTRE

Marie Bovo,
Стансы - Пихайловка (Stance - Mikhajlovka), 2017. Avec l’aimable autorisation de l’artiste, de OSL Contemporary, Oslo, et de kamel mennour, Paris/Londres. © Rencontres Arles. Marie Bovo, Стансы - Пихайловка (Stance - Mikhajlovka), 2017. Avec l’aimable autorisation de l’artiste, de OSL Contemporary, Oslo, et de kamel mennour, Paris/Londres. © Rencontres Arles.

Viaggi fuori dal tempo e dallo spazio Quelli di Marie Bovo nella mostra Cтансы (Stances) sono paesaggi invernali ripresi attraverso le porte d'accesso ai vagoni di treni a lunga percorrenza che viaggiano tra l'Est europeo e la Russia
MOSTRE

Donald Weber, Spiaggia di Omaha, Easy Red. Campione #060, 18 maggio 2013. Campione che contiene varie morfologie di microsfera. © Donald Weber. Donald Weber, Spiaggia di Omaha, Easy Red. Campione #060, 18 maggio 2013. Campione che contiene varie morfologie di microsfera. © Donald Weber.

La guerra nella sabbia War Sand - June 6, 1944: D-Day di Donald Weber è un'indagine sofisticata sul senso della storia e una ricerca raffinata sulle potenzialità narrative delle immagini
MOSTRE

Joel Meyerowitz, Guichet de salle de cinéma (Biglietteria di cinema), Times Square, New York City, 1963. Courtesy of the artist and Howard Greenberg Gallery. © Rencontres Arles. Joel Meyerowitz, Guichet de salle de cinéma (Biglietteria di cinema), Times Square, New York City, 1963. Courtesy of the artist and Howard Greenberg Gallery. © Rencontres Arles.

Joel Meyerowitz. Early Works A buon titolo considerato uno dei punti di riferimento della fotografia contemporanea, Joel Meyerowitz ha avuto un enorme impatto impatto sulla definizione di importanti filoni fotografici
MOSTRE

Martino Lombezzi, Patrizia Poli è nata a Bologna nel 1957. Il 2 agosto 1980 si trovava sul terzo binario con il marito Ettore, in procinto di raggiungere alcuni amici a Roma per poi proseguire il viaggio verso la Sardegna. Le schegge e i detriti hanno ferito lei ma soprattutto il marito, sul capo e sul corpo. Sono stati tra i primi a raggiungere autonomamente l’ospedale. Mentre Ettore veniva medicato Patrizia, ignara della natura e delle dimensioni dell’accaduto, ha assistito al ricovero di decine di altri feriti, molti dei quali in gravi condizioni.. © Martino LombezziMartino Lombezzi, Patrizia Poli è nata a Bologna nel 1957. Il 2 agosto 1980 si trovava sul terzo binario con il marito Ettore, in procinto di raggiungere alcuni amici a Roma per poi proseguire il viaggio verso la Sardegna. Le schegge e i detriti hanno ferito lei ma soprattutto il marito, sul capo e sul corpo. Sono stati tra i primi a raggiungere autonomamente l’ospedale. Mentre Ettore veniva medicato Patrizia, ignara della natura e delle dimensioni dell’accaduto, ha assistito al ricovero di decine di altri feriti, molti dei quali in gravi condizioni. © Martino Lombezzi.

Una giornata estiva Resterà in mostra a Bolzano fino all’8 settembre 2017 il progetto di Martino Lombezzi che rievoca l'attentato alla stazione di Bologna attraverso i ritratti e le storie di alcuni sopravvissuti
MOSTRE

Justyna Mielnikiewicz, Odessa, Ucraina, luglio 2015. © Justyna Mielnikiewicz. Amina Okuyeva in posa nell'appartamento che condivide con sua madre e suo figlio. Amina era a Maidan dal dicembre 2014 come medico volontario. A quel tempo suo marito era in prigione con l’accusa di aver tentato di uccidere il presidente russo Putin. Dopo la rivoluzione Euromaidan, è stato perdonato e insieme ad Amina è entrato nel battaglione internazionale di pace di volontari a sostegno dell'Ucraina nella lotta contro l'insurrezione pro-russaJustyna Mielnikiewicz, Odessa, Ucraina, luglio 2015. © Justyna Mielnikiewicz.
Amina Okuyeva in posa nell'appartamento che condivide con sua madre e suo figlio. Amina era a Maidan dal dicembre 2014 come medico volontario. A quel tempo suo marito era in prigione con l’accusa di aver tentato di uccidere il presidente russo Putin. Dopo la rivoluzione Euromaidan, è stato perdonato e insieme ad Amina è entrato nel battaglione internazionale di pace di volontari a sostegno dell'Ucraina nella lotta contro l'insurrezione pro-russa.

COTM 2017: le mostre Sono venti le mostre in programma a Cortona nell'ambito della 7ª edizione del festival internazionale di fotografia Cortona On The Move. Aperte al pubblico fino al 1º ottobre 2017
MOSTRE

Anton Stankowski (Gelsenkirchen, Germania, 1906 – Esslingen am Neckar, Germania, 1998), Gioielli, 1930/1960. Stampa ai sali d’argento, 29,4×37,9 cm. © Stankowski-StiftungAnton Stankowski (Gelsenkirchen, Germania, 1906 – Esslingen am Neckar, Germania, 1998), Gioielli, 1930/1960. Stampa ai sali d’argento, 29,4×37,9 cm. © Stankowski-Stiftung.

La Forza delle Immagini In mostra al MAST di Bologna, fino al 24 settembre 2017, una selezione iconica di fotografie su industria e lavoro proveniente dalla Collezione MAST. Per interrogarsi sul potere evocativo delle immagini
EVENTI

Ed Alcock - CDT 56, Aurélie Forges, fauconnière au Parc zoologique du château de Branféré à Le Guerno. Dalla serie Entre chien et loup Petites fables du Morbihan. © Ed Alcock - CDT 56 / Agence Myop pour Le Festival Photo La Gacilly 2017Ed Alcock - CDT 56, Aurélie Forges, fauconnière au Parc zoologique du château de Branféré à Le Guerno. Dalla serie Entre chien et loup Petites fables du Morbihan. © Ed Alcock - CDT 56 / Agence Myop pour Le Festival Photo La Gacilly 2017.

Festival Photo La Gacilly 2017 Apre il 3 giugno la 14ª edizione del Festival Photo La Gacilly. La manifestazione bretone rende omaggio quest'anno alla fotografia africana subsahariana, proponendo un focus sulla relazione tra uomo e animali. Fino al 30 settembre 2017
MOSTRE

Collettivo Collirio (2017), Tutto il mondo in una scuola/Inside Out Project #213, Inkjet Print su poster, 135x90cm, Unique. Courtesy Collettivo CollirioCollettivo Collirio (2017), Tutto il mondo in una scuola/Inside Out Project #213, Inkjet Print su poster, 135x90cm, Unique. Courtesy Collettivo Collirio.

Tutto il Mondo in una Scuola In mostra dal 27 maggio al 31 luglio 2017, presso la scuola Scialoia di Milano, il progetto di arte pubblica realizzato dal Collettivo Collirio e confluito nell’Inside Out Project di JR
FPART

Stefano Vitozzi Comis, dalla mostra Da Jackson a Chicago, un viaggio musicale lungo il Delta  del Mississippi, fotografando il BLUES. © Stefano Vitozzi Comis. Stefano Vitozzi Comis, dalla mostra Da Jackson a Chicago, un viaggio musicale lungo il Delta del Mississippi, fotografando il BLUES. © Stefano Vitozzi Comis.

Cilab: laboratorio, negozio, galleria Cilab Fine Art Lab Print&Gallery ha inaugurato il proprio spazio espositivo in viale Toscana a Milano con tre mostre fotografiche inserite nell'ambito del Milano Photofestival
OPINIONI

Tempest (Study for The Raft) (Tempesta, Studio per La zattera) di Bill Viola, 2005, 16' 50 Tempest (Study for The Raft) (Tempesta, Studio per La zattera) di Bill Viola, 2005, 16' 50". Video a colori ad alta definizione su schermo piatto LCD installato a parete. Interpreti: Sheryl Arenson, Robin Bonaccorsi, Rocky Capella, Cathy Chang, Liisa Cohen, Tad Coughenour, Tom Ficke, James Ford, Michael Irby, Simon Karimian, John Kim, Tanya Little, Mike Martinez, Petro Martirosian, Jeff Mosley, Gladys Peters, Maria Victoria, Kaye Wade, Kim Weild, Ellis Williams, 66x109x10,2cm. Courtesy Bill Viola Studio.

La classicità video di Bill Viola Bill Viola. Rinascimento elettronico è la mostra ospitata a Firenze, presso le sale di Palazzo Strozzi, che accosta le opere video del maestro indiscusso della videoarte contemporanea alle opere del Rinascimento italiano
MOSTRE

Miliziani all'assalto dell’Alcázar (Palazzo Reale) occupato da forze ribelli dell’esercito durante i primi momenti della ribellione franchista, Toledo, Spagna, 1936. Foto: Ministerio de Educación, Cultura y Deporte. Archivo General de la Administración, Fondo Archivo Fotográfico de la Delegación de Propaganda y Prensa de Madrid durante la Guerra Civil, Albero y Segovia Información Gráfica (Madrid, España)Miliziani all'assalto dell’Alcázar (Palazzo Reale) occupato da forze ribelli dell’esercito durante i primi momenti della ribellione franchista, Toledo, Spagna, 1936. Foto: Ministerio de Educación, Cultura y Deporte. Archivo General de la Administración, Fondo Archivo Fotográfico de la Delegación de Propaganda y Prensa de Madrid durante la Guerra Civil, Albero y Segovia Información Gráfica (Madrid, España).

Assedio a Madrid In anteprima, presso La Casa di Vetro a Milano, la mostra che racconta la Guerra Civile Spagnola attraverso le immagini dell'Archivo Fotográfico de la Delegación de Propaganda y Prensa de Madrid durante la Guerra Civil. Fino al 27 maggio 2017, in occasione dell’80º anniversario del conflitto
MELTINGPOT

Giulia Maria Falzea. © FPmag. Giulia Maria Falzea durante il reading Anatomia dei sentimenti, che si è tenuto presso Ferrara Off nell'ambito di Riaperture Photofestival Ferrara 2017. © FPmag.

Riaperture: le dirette Facebook FPmag ha raccolto in questo articolo i video delle dirette Facebook realizzate a Ferrara durante la prima edizione di Riaperture Photofestival Ferrara
MOSTRE

Mauro Galligani, In fila per la vaccinazione, le madri proteggono i loro figli dalla violenza di un paese distrutto da quindici anni di guerra, Ciad, 1986. © Mauro GalliganiMauro Galligani, In fila per la vaccinazione, le madri proteggono i loro figli dalla violenza di un paese distrutto da quindici anni di guerra, Ciad, 1986. © Mauro Galligani.

Alla luce dei fatti I principali avvenimenti politici, sociali e di costume che hanno caratterizzato la storia degli ultimi quarant'anni nelle immagini di Mauro Galliani in mostra presso il CIFA di Bibbiena. Dall'8 aprile al 4 giugno 2017
MOSTRE

Abu Ali Alzalam, 55 anni, è responsabile della resistenza guidata da Hezbollah. Hezbollah, forte dell’esperienza maturata fin dalla guerra contro Israele nel 1982, supporta il regime siriano. Abu Ali Alzalam prevede altri dieci anni di conflitto in Siria e moltre altre guerre nel mondo arabo. © Alessandro RotaAbu Ali Alzalam, 55 anni, è responsabile della resistenza guidata da Hezbollah. Hezbollah, forte dell’esperienza maturata fin dalla guerra contro Israele nel 1982, supporta il regime siriano. Abu Ali Alzalam prevede altri dieci anni di conflitto in Siria e moltre altre guerre nel mondo arabo. © Alessandro Rota.

Fotografie di guerra. Fotografie di pace Alla Galleria Expowall di Milano la prima personale di Alessandro Rota, giovane fotogiornalista italiano impegnato in diversi teatri di guerra e di crisi. Fino all'11 marzo 2017
CONCORSI

Dal progetto The Longings of the Others. © Sandra Hoyn. Progetto selezionato lo scorso anno e in mostra nell'ambito del Circuito OFF 2016 di Cortona On The MoveDal progetto The Longings of the Others. © Sandra Hoyn. Progetto selezionato lo scorso anno e in mostra nell'ambito del Circuito OFF 2016 di Cortona On The Move.

COTM 2017: New Visions Al via le candidature per la prima submission internazionale organizzata e promossa dalla settima edizione di Cortona On The Move. Scadenza: 31 marzo 2017
EVENTI

Dalla mostra PACHAMAMA - La natura si riprende i suoi spazi, a cura del Gruppo FaceBook Manicomio Fotografico Urbe Soul. © Manicomio Fotografico Urbe SoulDalla mostra PACHAMAMA - La natura si riprende i suoi spazi, a cura del Gruppo Facebook Manicomio Fotografico Urbe Soul. © Manicomio Fotografico Urbe Soul.

Milano Photofestival 2017 Con un'edizione dal titolo Realtà e futuro. Da Milano al mondo, il Photofestival tornerà a diffondere la fotografia d'autore in tutta l'area metropolitana di Milano. Dal 20 aprile al 20 giugno 2017
CONCORSI

Sunny: «Ho deciso di fare parte di questo progetto per dire alla società che noi sex workers esistiamo, che il nostro è un lavoro che deve essere rispettato, e che bisogna iniziare ad accettare il fatto che ci siano delle persone come me che lo fanno volontariamente, perché gli piace. Se siete tutti così tolleranti, iniziate ad accettarci come sex workers, così come siamo, e non comportatevi come se fossimo noi il problema». Da Rede mit uns. © Helena Falabino Sunny: «Ho deciso di fare parte di questo progetto per dire alla società che noi sex workers esistiamo, che il nostro è un lavoro che deve essere rispettato, e che bisogna iniziare ad accettare il fatto che ci siano delle persone come me che lo fanno volontariamente, perché gli piace. Se siete tutti così tolleranti, iniziate ad accettarci come sex workers, così come siamo, e non comportatevi come se fossimo noi il problema». Da Rede mit uns. © Helena Falabino.

Siamo Umani: i vincitori Siamo Umani, il concorso fotografico legato a BìFotoFest, il Festival Internazionale della Fotografia in Sardegna, ha proclamato i suoi vincitori che saranno in mostra nella seconda metà di giugno nell'ambito della manifestazione
MOSTRE

Effimera 9N, dalla serie Effimera; 120x120cm, cristallizazione di immagine HDPB System su PVC 10mm. © Gabriele Friscia. Effimera 9N, dalla serie Effimera; 120x120cm, cristallizazione di immagine HDPB System su PVC 10mm. © Gabriele Friscia.

Effimera "Effimera", la mostra di Gabriele Friscia, inaugura a Roma giovedì 14 gennaio 2017 presso gli spazi di Parioli Fotografia Studio
MOSTRE

Francesco Jodice, dalla serie What We Want, Forte dei Marmi, 2000. Stampa a colori, plexiglas ed alluminio (montaggio DIASEC), 62x129 cm, Edizione 7/8. © Francesco Jodice. Courtesy UniCredit Art Collection e Galleria Photo&Contemporary, TorinoFrancesco Jodice, dalla serie What We Want, Forte dei Marmi, 2000. Stampa a colori, plexiglas ed alluminio (montaggio DIASEC), 62x129 cm, edizione 7/8. © Francesco Jodice. Courtesy UniCredit Art Collection e Galleria Photo&Contemporary, Torino.

Look at Me! In mostra presso gli spazi dell'Unicredit Pavilion a Milano, fino al 29 gennaio 2017, una raccolta di alcune delle più rappresentative opere fotografiche custodite dalle collezioni d’arte UniCredit in Austria, Germania e Italia
EVENTI

Thomas Struth, Interno del Tokamak, Asdex Upgrade 2, Istituto Max Planck di fisica del plasma, Garching, 2009. C-Print, Collezione MAST. © Thomas Struth Thomas Struth, Interno del Tokamak, Asdex Upgrade 2, Istituto Max Planck di fisica del plasma, Garching, 2009. C-Print, Collezione MAST. © Thomas Struth.

Thomas Struth. Nature e Politics La Fondazione MAST di Bologna propone un talk con Thomas Struth, rinomato fotografo tedesco parte della cosiddetta Scuola di Düsseldorf. L'evento si svolgerà il 30 novembre 2016
MOSTRE

L'allestimento della mostra Project 192: 192 fotografi per le 192 vittime di Madrid a cura di Ciro Prota nel Teatro Sociale di Novafeltria in occasione di Semplicemente fotografare live 2016. © FPmag. L'allestimento della mostra Project 192: 192 fotografi per le 192 vittime di Madrid a cura di Ciro Prota nel Teatro Sociale di Novafeltria in occasione di Semplicemente fotografare live 2016. © FPmag.

Project 192, per non dimenticare Dalla virtualità web al concretezza della mostra ideata da Ciro Prota per non dimenticare le 192 vittime della strage di Madrid dell'11 marzo 2004
MOSTRE

Khatereh ha 13 anni. Suo zio abusava di lei, pertanto ha deciso di scappare di casa. Una settimana dopo, alcuni giovani l’hanno aggredita in un parco di Teheran ed ha subito uno stupro di gruppo. Per salvarsi si è ferita il braccio con un coltello. Gli ufficiali di polizia l’hanno trovata in stato d’incoscienza, riversa a terra. Dopo i primi soccorsi, è stata trasferita al centro di correzione minorile. Verrà rilasciata dopo 2 mesi e potrà tornare a casa. © Sadegh Souri. Khatereh ha 13 anni. Suo zio abusava di lei, pertanto ha deciso di scappare di casa. Una settimana dopo, alcuni giovani l’hanno aggredita in un parco di Teheran ed ha subito uno stupro di gruppo. Per salvarsi si è ferita il braccio con un coltello. Gli ufficiali di polizia l’hanno trovata in stato d’incoscienza, riversa a terra. Dopo i primi soccorsi, è stata trasferita al centro di correzione minorile. Verrà rilasciata dopo 2 mesi e potrà tornare a casa. © Sadegh Souri.

Waiting Girls Il lavoro di Sadegh Souri documenta la segregazione carceraria femminile in Iran. Un reportage di elevata qualità, che ha gli ha permesso di conquistare lo Short Story Award 2016. Ecco come ce lo ha raccontato in occasione della sua visita al Festival della Fotografia Etica 2016
MOSTRE

Chappaqua, New York. Marzo 2013. Howie e Laurel Borowick si abbracciano nella loro camera da letto. Nel loro 34° anno di matrimonio non avvrebbero mai potuto immaginare di essere contemporaneamente affetti da tumore allo stadio IV. © Nancy Borowick. Chappaqua, New York. Marzo 2013. Howie e Laurel Borowick si abbracciano nella loro camera da letto. Nel loro 34° anno di matrimonio non avvrebbero mai potuto immaginare di essere contemporaneamente affetti da tumore allo stadio IV. © Nancy Borowick.

A Life in Death È una storia privata quella raccontata da Nancy Borowick. Una storia toccante, che attraversa i territori della memoria svelandone il prezioso portato. Ecco cosa ci ha raccontato in occasione dell'apertura della sua mostra
CONCORSI

Canale di Sicilia, Mar Mediterraneo, 2 aprile 2011. Una barca che trasporta più di cento migranti provenienti dalla Tunisia fa segnali a un peschereccio egiziano per chiedere la direzione delle coste italiane. © Giulio Piscitelli/Contrasto/Réa.

I vincitori del Premio Ponchielli 2016 I progetti migliori selezionati nell'ambito della 13ª edizione del Premio Amilcare G. Ponchielli. Il vincitore è il fotoreporter napoletano Giulio Piscitelli
EVENTI

Una lettura portfolio con Glenda Cinquegrana presso Glenda Cinquegrana Art Consulting. © Claudio Partesotti/Glenda Cinquegrana Art Consulting. Una lettura portfolio con Glenda Cinquegrana presso Glenda Cinquegrana Art Consulting. © Claudio Partesotti/Glenda Cinquegrana Art Consulting.

Photo Sessions: ultimi giorni Ultimissimi giorni per prenotare un posto a Photo Sessions, le letture portfolio organizzate da The Art Incubator a Milano
MOSTRE

Dalla mostra fotografica 'ntinnammari di Nuccio Zicari, esposta nell'ambito di Radici nel mare, tradizioni e identità marinare del territorio. © Nuccio Zicari. Dalla mostra fotografica 'ntinnammari di Nuccio Zicari, esposta nell'ambito di Radici nel mare, tradizioni e identità marinare del territorio. © Nuccio Zicari.

Le radici nel mare Un'articolata mostra, in cui spiccano le fotografie di 'ntinnammari realizzate da Nuccio Zicari, indaga i rapporti delle popolazioni della costa agrigentina con il mare.
EVENTI

Untitled (House in the Road), 2002 - stampa digitale a colori montata su alluminio 120,6x151cm. © Gregory Crewdson. Untitled (House in the Road), 2002. Stampa digitale a colori montata su alluminio 120,6x151cm. © Gregory Crewdson.

Foto all'asta a Roma All’asta il 3 novembre 2016, presso la Minerva Auctions di Roma, oltre 200 fotografie di autori italiani e internazionali
MOSTRE

Nella religione ortodossa per accedere al sacerdozio è necessario di-ventare prima monaco oppure sposarsi. Vladimir si sposa con Vittoria; entrambi hanno frequentato la comunità alcuni anni prima. Dalla serie Isle of Salvation di Francesco Comello, vincitore del World.Report Award 2016, categoria Spot Light Award. © Francesco Comello. Nella religione ortodossa per accedere al sacerdozio è necessario di-ventare prima monaco oppure sposarsi. Vladimir si sposa con Vittoria; entrambi hanno frequentato la comunità alcuni anni prima. Dalla serie Isle of Salvation di Francesco Comello, vincitore del World.Report Award 2016, categoria Spot Light Award. © Francesco Comello.

Istantanee di un'utopia Il lavoro "Isle of Salvation" di Francesco Comello ha vinto lo Spot Light Award nell'ambito del World.Report Award 2016. Le parole dell'autore e qualche appunto critico sul lavoro esposto, in occasione del Festival della Fotografia Etica, presso Palazzo Barni a Lodi
MELTINGPOT

Durante una visita guidata allo Spazio Tematico Le vite degli altri, realizzato con il sostegno di Fujifilm Italia, nell'ambito del Festival della Fotografoia Etica 2016. © FPmag. Durante una visita guidata allo Spazio Tematico Le vite degli altri, realizzato con il sostegno di Fujifilm Italia, nell'ambito del Festival della Fotografoia Etica 2016. © FPmag.

Fujifilm Italia e la cultura dell'immagine Per il terzo anno consecutivo Fujifilm Italia sostiene lo Spazio Tematico all'interno del Festival della Fotografia Etica, ma quest'anno propone anche una serie di iniziative e incontri molto interessanti
EVENTI

© Aaron HueyDei giovani della tribù degli Oglala espongono la bandier a a testa in giù – segnale di richiesta d’aiuto, ma anche gesto di sfida contro il governo USA – durante una manifestazione per commemorare lo scontro in cui, nel 1975, morirono due agenti dell’FBI e un militante dell’American Indian Movement (AIM). L’attivista Leonard Peltier fu condannato all’ergastolo. © Aaron Huey

Festival della Fotografia Etica 2016 Una panoramica sulla VII edizione del Festival della Fotografia Etica, al via l'8 ottobre a Lodi. Tra mostre, incontri, letture portfolio ed eventi all'insegna della grande fotografia internazionale. Fino al 30 ottobre 2016
EVENTI

Arte povera + Azioni Povere, Amalfi, ottobre 1968. Pausa in preparazione di un’assemblea (da destra a sinistra): Marcello Rumma (in alto), Filiberto Menna, Germano Celant, Achille Bonito Oliva, Tommaso Trini. © Bruno Manconi. Courtesy Lia Rumma Archives, Napoli-Milano.

Amore e Rivolta Allo CSAC - Centro Studi e Archivio della Comunicazione dell’Università di Parma, fino al 29 ottobre 2016, un ciclo di incontri dedicato agli anni Settanta che metterà a confronto artisti, critici e curatori con le opere custodite dall'archivio CSAC
CONCORSI

FFE2016 – © Sadegh SouriMasha ha 17 anni. Si era innamorata di un ragazzo ed intendeva sposarlo, ma suo padre si era opposto. Un giorno hanno litigano e lei e sua madre hanno deciso di ucciderlo. Mahsa lo ha colpito con un coltello da cucina. I suoi fratelli hanno chiesto la condanna a morte o l’applicazione della legge del taglione per lei e sua madre. © Sadegh Souri.

World.Report Award 2016: i vincitori Annunciati i vincitori del World.Report Award | Documenting Humanity 2016. Ecco i loro nomi e le motivazioni della giuria
EVENTI

Visitatori alla mostra 6th Continent di Mattia Insolera durante l'inaugurazione della prima edizione di PhEST 2016 presso il Castello Carlo V a Monopoli. © FPmag. Visitatori alla mostra 6th Continent di Mattia Insolera durante l'inaugurazione della prima edizione di PhEST 2016 presso il Castello Carlo V a Monopoli. © FPmag.

Un inizio alla grande Inaugurata con un grande successo di pubblico la prima edizione di PhEST, la manifestazione nata da un'idea di Giovanni Troilo che si tiene a Monopoli fino al 30 ottobre 2016
MOSTRE

Attraverso una delle poche brecce nella linea difensiva, una donna incinta attraversa la linea del fronte, 19 aprile 2016. Siamo a Doogrdkan, a 56km a sud di Mossoul. © Frédéric Lafargue per Paris Match. Attraverso una delle poche brecce nella linea difensiva, una donna incinta attraversa la linea del fronte, 19 aprile 2016. Doogrdkan (56km a sud di Mossoul). © Frédéric Lafargue per Paris Match.

Fuggire dall'Isis Cosa succede quando una città viene liberata dopo due anni di occupazione dell'Isis? Frédéric Lafargue ce lo racconta con il suo lavoro su Sanjar, nell'Iraq nord-occidentale
EVENTI

© Marie Dorigny / MYOP per il Parlamento europeo 2016 Hotspot di Moria, Lesbos, Grecia. È qui che si trova il primo centro di identificazione dei rifugiati (hotspot) al loro arrivo in Europa. Questo è il luogo dove avviene anche il primo smistamento a seconda della nazionalità. L'attesa per le formalità di registrazione è lungo. Le famiglie fanno la coda per ore. © Marie Dorigny / MYOP per il Parlamento europeo 2016.

Visa pour l'Image 2016: una panoramica La 28ª edizione del Visa pour l'Image è alle porte. Ecco qualche anticipazione sul programma della celebre rassegna che si svolgerà a Perpignan dal 27 agosto all'11 settembre 2016
MOSTRE

A leopard seal bares teeth in a threat display to protect her kill, dalla mostra Sous les glaces, s’éteignent les espèces di Paul Nicklen. © Paul Nicklen/National Geographic Creative. A leopard seal bares teeth in a threat display to protect her kill dalla mostra Sous les glaces, s’éteignent les espèces di Paul Nicklen. © Paul Nicklen/National Geographic Creative.

Vite sotto i ghiacci Le immagini del fotografo canadese Paul Nicklen dedicate alla fauna artica non sono solo spettacolari, ma denunciano anche il rischio di estinzione delle specie la cui sopravvivenza dipende dalla banchisa
CONCORSI

Dalla serie Golden Days Before They End. © Klaus Pichler. Vincitore del Premio Internazionale Happiness On The Move 2016. Dalla serie Golden Days Before They End. © Klaus Pichler. Vincitore del Premio Internazionale Happiness On The Move 2016.

Happiness On The Move 2016: il vincitore È il fotografo austriaco Klaus Pichler ad aggiudicarsi la quinta edizione del Premio Internazionale Happiness On The Move
WORKSHOP

COTM2016 Una giovane nelle strade di Hargeisa. La Somalia e il Somaliland detengono il triste primato di paese con la maggior incidenza di Mutilazioni Genitali Femminili, praticata ancora al 98% delle donne, Somaliland, 2015. Dal progetto Uncut / Somaliland. © Simona Ghizzoni.

Documentary portraiture con Simona Ghizzoni Si concentrerà sul ritratto il workshop con Simona Ghizzoni previsto per il 16 e 17 luglio 2016 e organizzato nell'ambito della 6ª edizione di Cortona On The Move
MOSTRE

Michele Borzoni, Firenze, 9 maggio 2014. © Michele Borzoni/TerraProject.
Concorso pubblico per 9 posti per educatore di asilo nido nel Comune di Firenze, presso l’Obi Hall. 2813 domande di partecipazione e 2174 affluiti.

L'Italia ci guarda 40 fotografi di spicco e 150 immagini per raccontare il Bel Paese tra bellezza, paradossi e contraddizioni. E per provare a intravedere il futuro. Al MAXXI di Roma fino al 23 ottobre 2016
MOSTRE

Rajasthan, India. Look dalla mostra Flavio Tecchio, 1986-2016, 30 anni con un obiettivo. © Flavio Tecchio.

Flavio Tecchio: trenta anni di fotografia Le fotografie di Flavio Tecchio in mostra presso lo Spazio RAW a Milano dal 2 al 17 giugno 2016
MOSTRE

Mustafa Sabbagh, Untitled, dalla serie Candido, 2016. Stampa fine art su dibond, 125x160 cm. Ed. di 5 + 1 PA. Courtesy l’artista.

XI comandamento: non dimenticare Allo ZAC ai Cantieri Culturali alla Zisa di Palermo, fino al 17 luglio 2016, la prima mostra antologica dell'artista italo-palestinese Mustafa Sabbagh
MELTINGPOT

Dal progetto Copacabana Palace di Peter Bauza, in mostra alla ventottesima edizione del Visa pour l'Image (27 agosto - 11 settembre 2016). © Peter Bauza/Echo Photojournalism.

Copacabana Palace a Perpignan Annunciato il programma espositivo del Visa pour l'Image 2016 in cui compare, tra gli altri, il lavoro di Peter Bauza, fotografo entrato recentemente a far parte dell'agenzia Echo Photojournalism
MOSTRE

Guido Guidi, La fabbrica, dalla serie Gardenia, Reggio Emilia 1996
. Collezione Linea di Confine, Rubiera. © Guido Guidi.

L'Emilia-Romagna al lavoro La proposta espositiva del MAST in occasione di Fotografia Europea 2016. Di ceramica, latte, macchine e logistica. Fino al 25 settembre 2016
MOSTRE

Warren Richardson, Australia, 2015, Speranza per una nuova vita.
Un uomo aiuta a passare un neonato attraverso il filo spinato di un cancello al confine tra Serbia e Ungheria, nella città di Roskzke, in Ungheria, il 28 agosto 2015. Premio World Press - Foto dell’anno. Courtesy Galleria Carla Sozzani, Milano.

World Press Photo '16 Si aprirà sabato 7 maggio, presso la Galleria Carla Sozzani a Milano, la seconda tappa italiana della mostra che riunisce le migliori immagini selezionate nell'ambito dell'ultima edizione del World Press Photo. Fino al 5 giugno 2016
MOSTRE

Walker Evans, Hitchhikers near Vicksburg, Mississippi, 1936. Stampa ai sali d'argento, 1980. Collezione privata. © Walker Evans Archive, The Metropolitan Museum of Art, New York. Dalla mostra Walker Evans. Italia.

Omaggio a Walker Evans In occasione della XI edizione di Fotografia Europea, Palazzo Magnani ospita un evento unico, in anteprima nazionale, dedicato al grande fotografo americano Walker Evans. Fino al 10 luglio 2016
MOSTRE

Lun, 28 anni. Lavora sui binari ferroviari. Suo nonno è stato ucciso dai Khmer Rossi e ha perso il fratello a causa dell'esplosione di una mina in un campo vicino casa. © Karl Mancini/Echo Photojournalism

Ghosts from the past È un reportage incentrato sul dramma delle mine inesplose in Cambogia, quello di Karl Mancini. Il lavoro sarà in mostra presso lo Spazio Aperto San Fedele a Milano dal 5 maggio al 10 giugno 2016
MOSTRE

Biratoranger, Nibutani, Hokkaido, Giappone, 2015. © Laura Liverani/Lunch Bee House.
Auto-nominatosi così, Biratoranger è un attivista Ainu. Il suo personaggio è un supereroe preso in prestito dalla cultura popolare giapponese. La foto lo ritrae mentre partecipa a un progetto di riforestazione.

Ainu Neno An Ainu Una mostra di una sola notte riunisce a Tokyo le immagini fisse e in movimento da cui è partito il collettivo Lunch Bee House per dar vita al progetto, non ancora concluso, "Ainu Neno An Ainu"
EVENTI

Gabriele Basilico, dalla serie Dancing in Emilia, 1978. © Gabriele Basilico.
Dalla mostra Disco Emilia - Viaggio nella terra delle discoteche (Spazio Gerra, piazza XXV Aprile, 2 - Reggio Emilia).

Aspettando Fotografia Europea 2016 Si aprirà il 6 maggio 2016 l'undicesima edizione di Fotografia Europea. La manifestazione reggiana proporrà un ricco programma di mostre, incontri ed eventi sul tema "La via Emilia. Strade, viaggi, confini"
CONCORSI

Una famiglia sta guardando un film promozionale in 3D, dove viene simulata la vita nel futura a Rawabi, la più grande città progetta nel West Bank, Rawabi, 20km da Ramallah, gennaio 2013. © Andrea & Magda Photographers. Dal lavoro The Palestinian Dream, con cui Andrea & Magda hanno vinto il Premio Tabò 2015.

Premio Tabò 2016 Sono aperte le iscrizioni al Premio Giovanni Tabò 2016. Il concorso è riservato a fotografi dilettanti e professionisti di tutto il mondo che non abbiano superato i 44 anni di età. Scadenza: 29 aprile 2016
EVENTI

Un momento dell'incontro pubblico con Sandro Iovine, direttore responsabile di FPmag, organizzato a Palazzo Granafei Nervegna a Brindisi dall'Associazione Culturale INPhoto sul tema La fotografia e l'editoria. © Mario Capriotti/InPhoto.

Un rapporto difficile? Si è tenuto a Brindisi, nell'ambito delle attività collaterali del Centro di Formazione Autoriale dell'Associazione Culturale INPhoto, l'incontro con Sandro Iovine sul tema dei rapporti tra fotografia ed editoria
MOSTRE

Gaby Depeyre. © Cristina Vatielli.
«Nonostante fosse di famiglia borghese, frequentava cabaret, dove le piaceva cantare e ballare. A differenza delle altre amanti, sfidò Picasso rifiutando la sua proposta di matrimonio. Fin dall’inizio della relazione non lasciò mai che il pittore si impadronisse della sua anima. Decise di sposare un altro uomo, Herbert Laspinasse, consapevole di cosa significasse rinunciare alle nozze con Picasso. Ciò fece la sua scelta ancora più coraggiosa».

Le donne di Picasso È un omaggio alle otto donne che, più di tutte, hanno lasciato il segno nella vita di Picasso, quello proposto da Cristina Vatielli presso la Galleria del Cembalo a Roma. In mostra dal 16 aprile al 18 giugno 2016
MOSTRE

Gus Powell, Ungrateful bastards. Dalla serie The Lonely Ones, 2015. Courtesy Gus Powell/Sasha Wolf Gallery.

The Lonely Ones La libreria milanese Micamera ospita una mostra del fotografo newyorkese Gus Powell. In esposizione dal 31 marzo al 30 aprile 2016
MOSTRE

Michal Grochowiak, Silence, 2008 (part.). Installazione composta da 12 fotografie. Courtesy the artist and Starter Gallery, Warsaw.

La memoria finalmente In mostra alla Galleria civica di Modena, fino al 5 giugno 2016, quasi tre decadi di arte polacca, tra fotografia, pittura, collage, scultura, disegno e video
CONCORSI

Magellanic penguins at risk Climate Change. © Christian Massari, Winner, Italy, National Award, 2016 Sony World Photography Awards.
«I piccoli di pinguino in Argentina stanno morendo, come conseguenza diretta dei cambiamenti climatici. La foto mostra la colonia di Pinguini di Magellano nella penisola di Punta Tombo, nella provincia di Chubut, Argentina. La colonia, la più numerosa del Sud America, si ferma sulla penisola fino ad aprile, per covare le uova, allevare i piccoli e prepararsi alla migrazione verso il sud del Brasile. A causa degli effetti delle forti precipitazioni e delle temperature estreme, che alterano il comportamento dei pesci e che praticamente trasformano i nidi dei pinguini in piscine d'acqua, si è registrato un significativo aumento nella mortalità dei pulcini negli ultimi decenni».

I pinguini di Massari Il National Award premia la migliore immagine inviata da ciascuno dei 60 paesi partecipanti al Sony World Photography Awards 2016, dall'Argentina all'Australia. Ecco il vincitore italiano
CONCORSI

Santu Mofokeng, 
Buddhist retreat near Pietermaritzburg Kwazulu Natal, 2003, 
dalla serie Chasing Shadows 
stampa ai pigmenti. 
© The Santu Mofokeng Foundation
Images courtesy Lunetta Bartz, MAKER, Johannesburg.

Mofokeng e Zemoz al Foro Boario Sono in mostra a Modena i lavori di Santu Mofokeng e Alessio Zemoz, vincitori rispettivamente del Premio Internazionale per la Fotografia 2016 e del Premio Fotografia Italiana under 40
MOSTRE

Soldato americano in perlustrazione nei dintorni di Troina, 4-5 agosto 1943. Photograph by Robert Capa © International Center of Photography/Magnum - Collection of the Hungarian National Museum.

Robert Capa e l'Italia in guerra Dopo Roma, Firenze, Genova, Milano e Troina, approda a San Gimignano la mostra, dedicata a Robert Capa, che racconta la Seconda Guerra Mondiale in Italia
YTOI

Now 27 di Amir Behroozi Rad, menzione speciale Young Talents of Image 2015, categoria Fotogiornalismo. © Amir Behroozi Rad.
I membri della famiglia piangono e si disperano.

Categoria Fotogiornalismo | Menzioni speciali 2015 Vengono da Iran, Italia e Grecia i tre autori che hanno conquistato una menzione speciale nella categoria Fotogiornalismo dello Young Talents of Image 2015
YTOI

The Hungry Tide di Swastik Pal, Miglior autore Young Talents of Image 2015, categoria Fotogiornalismo. © Swastik Pal.
L'isola di Ghoramara (Bengali: ঘোড়ামারা দ্বীপ) è situata a 150 km a sud di Calcutta, in India, nell'area del Sundarban Delta, nel Golfo del Bengala. L'isola è piccola, misura circa cinque chilometri quadrati, e sta rapidamente scomparendo a causa dell'erosione e dell'innalzamento del livello del mare.

Categoria Fotogiornalismo | Miglior autore 2015 Erano molti i lavori candidati nella categoria Fotogiornalismo dello YToI 2015, ma a primeggiare è stato il progetto di Swastik Pal, dall'India
YTOI

Habitar la calle. La calle nos pertenece a todos di José Tercero Mora, menzione speciale Young Talents of Image 2015, categoria Storytelling. © José Tercero Mora.

Categoria Storytelling | Menzioni speciali 2015 I lavori dei tre giovani autori che la redazione di FPmag ha deciso di premiare con una menzione speciale nella categoria Storytelling dello Young Talents of Image 2015
MOSTRE

Spot Light Award, Section di Elena Anosova. Oksana, 30 anni di cui 5 passati in prigione. Le è stato comunicato che non potrà ricorrere in appello. Ha una figlia di 9 anni. © Elena Anosova.

Section In mostra dal 25 febbraio 2016, presso la Galleria Artepassante a Milano, il lavoro di Elena Anosova premiato nella categoria Spot Light del World.Report Award 2015. Fino al 13 marzo 2016
YTOI

Le Tour du Monde en un jour di Andrea Facco, menzione speciale Young Talents of Image 2015, categoria Crossover. © Andrea Facco.

Categoria Crossover | Menzioni speciali 2015 Per la categoria Crossover dello Young Talents of Image 2015, la redazione di FPmag ha ritenuto di assegnare solo due menzioni speciali
YTOI

Matáia Óle | Storia n°1 – Fortunata Di Lecce parla dell’antichissima storia di Matera di Andrea Alfano, Miglior autore Young Talents of Image 2015, categoria Crossover. © Andrea Alfano.

Categoria Crossover | Miglior autore 2015 Le storie del passato a Matera hanno permesso ad Andrea Alfano di essere scelto come Miglior Autore nella sezione Crossover dello Young Talents of Image 2015
YTOI

Nel silenzio svanendo di Lorenzo Papi, menzione speciale Young Talents of Image 2015, categoria Ritratto. © Lorenzo Papi.

Categoria Ritratto | Menzioni speciali 2015 Anche per la categoria Ritratto dello Young Talents of Image 2015, ecco le tre menzioni speciali assegnate dalla redazione di FPmag
MOSTRE

Ugo Mulas, Andy Warhol, Philip Fagan e Gerard Malanga, New York, 1964. © Estate Ugo Mulas, Milano - Courtesy Galleria Lia Rumma, Milano/Napoli.

Ugo Mulas alla Fondation HCB La Fondation HCB di Parigi presenta la prima mostra personale in Francia di Ugo Mulas. In esposizione fino al 24 aprile 2016
YTOI

River Embankment di Yevgeny Nakonechnyy, Miglior autore Young Talents of Image 2015, categoria Paesaggio. © Yevgeny Nakonechnyy.

Categoria Paesaggio | Miglior autore 2015 La categoria Paesaggio dello Young Talents of Image 2015 ha visto una grande partecipazione di autori, e il lavoro migliore arriva dalla Russia
MOSTRE

Stefano Cagol, Evoke Provoke (the border), 2011. Lambda print, silicone, perspex, dibond, 90x160 cm, video still da video HD, 20 min. (loop). Realizzato col supporto di Pikene på Broen.

Stefano Cagol. Works 1995 | 2015 Dal 25 marzo al 12 giugno 2016, la Galleria Civica di Trento ospiterà una personale di Stefano Cagol, artista trentino che ha fatto dell’ibridazione di mezzi, strumenti e messaggi il proprio marchio di stile
MOSTRE

Il tenente Francis Mulhair, originario di South Norwalk, Connecticut, cineoperatore in forza ai Signal Corps da 20 mesi. Viareggio, 1944. © National Archives And Records Administration.

War is over! Dal 10 febbraio 2016, presso Forma Meravigli a Milano, l’Italia della Liberazione attraverso le immagini realizzate dai Signal Corps dell'esercito americano e dai fotografi dell’Istituto Luce. In mostra fino al 10 aprile 2016
MOSTRE

Nell'ufficio della fonderia, fabbrica di costruzioni meccaniche Oerlikon, 1937. © Jakob Tuggener Foundation, Uster. Dalla mostra Fabrik 1933-1953. Poetica e impronta espressionistica nelle immagini industriali.

Jakob Tuggener a Bologna La Fondazione MAST di Bologna ospita due mostre dedicate al fotografo svizzero Jakob Tuggener, il cui lavoro approda per la prima volta in Italia. In esposizione fino al 17 aprile 2016
EVENTI

Sacra Sindone, Torino: viso, tracce di sangue e siero lasciate sulla fronte della corona di spine. Negativo. Tiraggio realizzato tramite l’ingrandimento del cliché di Giuseppe Enrie (1931-1933). Fondo Paul Vignon. © Institut catholique de Paris, Bibliothèque de Fels.

L’immagine alle origini del crimine "I Giovedì in CAMERA" è il nome degli incontri con i protagonisti della fotografia e della cultura organizzato da CAMERA. Il primo appuntamento è con la fotografia forense.
MOSTRE

Dalla mostra Museo dell'istante, progetto collettivo a cura di Mauro Raponi, Flavia Rossi e Luca Chiaventi. © Jeanny Ricci.

Museo dell'istante Sarà visitabile fino all'11 febbraio 2016, presso il Teatro Ambra alla Garbatella a Roma, la mostra del progetto collettivo "Museo dell'istante"
MELTINGPOT

Un fedele durante un rito di iniziazione nella Casa do Santo di Arborio, in provincia di Vercelli. © Gianmarco Maraviglia/Echo Photojournalism.

Candomblé tra le risaie Nella “Casa do Santo” di Arborio, in provincia di Vercelli, per raccontare un culto sincretico che unisce cristianesimo e animismo di origine afrobrasiliana
CONCORSI

Il fotografo Mustafah Abdulaziz parla del suo lavoro Water ai visitatori del festival, durante l'edizione 2014 del Lumix Festival. © Konstantin Tönnies.

Lumix Festival Awards C'è tempo fino al 31 gennaio 2016 per concorrere ai 4 premi collegati al Lumix Festival 2016. In palio premi per un valore complessivo di 23.000,00 €
WORKSHOP Un medico del Sagarmatha Choudhary Eye Hospital di Lahan controlla la vista a un anziano paziente, Diktel (Nepal orientale), 2014. © Alessandro Gandolfi/Parallelozero. Nascita e sviluppo di una storia Due giorni con Alessandro Gandolfi per imparare come ideare, organizzare, produrre e pubblicare un reportage fotografico
MELTINGPOT

Gli agricoltori della zona di Cerano sono costretti, a causa degli insediamenti industriali, a spostarsi fino al vicino paese di Tuturano per prendere dell'acqua. Le falde acquifere sono state inquinate dagli scavi per il passaggio sotterraneo del nastro trasportatore di carbone della Centrale Federico II. © Karl Mancini/Echo Photojournalism.

Cerano... una volta l'acqua Per colpa dell'inquinamento chi vive nei dintorni della centrale ENEL Federico II di Cerano deve recarsi a Tuturano per procurarsi dell'acqua potabile
MOSTRE Attila Csörgö, Semi Space, 2001, in The Camera’s Blind Spot II, installation view, Extra City Kunsthal, 2015. © We Document Art. Sulla materialità della fotografia In mostra dal 29 gennaio 2016, presso Palazzo De' Toschi a Bologna, un'esposizione che indaga il rapporto tra scultura e fotografia
WORKSHOP The gate of the souk shopping bazaar in the neighborhood of Bab al Tabbaneh, which was shelled in October of 2014 by the Lebanese Army. Tripoli, Lebanon. November/December, 2014. © Stefano De Luigi / VII Photos. Lezioni di fotogiornalismo Nel mese di marzo, Stefano De Luigi sarà a Parigi per insegnare come approcciare la realtà e costruire un reportage fotografico coerente e giornalisticamente valido
MOSTRE

Dalla mostra Il Tempo Sospeso, 1992-2015. Gli onesti naviganti tra isola e continente di Stefano Pia e Davide Virdis. © Davide Virdis.

Il tempo sospeso Allontanarsi dalla Sardegna in traghetto per lavoro o per studio significa per molti versi andare incontro a una sospensione del tempo
EVENTI

Senza titolo, dalla serie Superimpositions, 1968–75.
© Boris Mikhailov, Courtesy Camera - Centro Italiano per la Fotografia.

A proposito di Ucraina... CAMERA - Centro Italiano per la Fotografia propone un incontro con Domenico Quirico in concomitanza della mostra "Boris Mikhailov: Ukraine"
MOSTRE Meccanici al lavoro nello stabilimento Ducati Meccanica, Bologna, 1964. © Archivi Alinari/Archivio Villani, Firenze. Un DNA riconosciuto Fino al 6 dicembre 2015, Palazzo de' Toschi ospita una mostra fotografica dedicata alla storia della manifattura industriale bolognese
MOSTRE Coordinate n.5, 76°49'N 90°35'E - 14/07/2012 - 03:30 UTC. © Davide Monteleone/Courtesy of ILEX Gallery, Rome. Arctic Coordinates Alla ILEX Gallery di Roma, il viaggio di Davide Monteleone attraverso il Mar Glaciale Artico, a bordo della nave mercantile Nordic Odyssey
MOSTRE Sebastião Salgado, Gli equipaggi, condotti dal rais, si radunano all’alba per dare inizio alla mattanza. Trapani, 1991. © Sebastião Salgado/Amazonas Images. I grandi fotografi e l’Italia A partire da Henri Cartier-Bresson, lo sguardo di alcuni dei più celebri fotografi del mondo proverà a tratteggiare i contorni di una Italia necessaria alla storia della fotografia
MELTINGPOT

Ivan comanda un gruppo di esploratori delle milizie paramilitari Pravy Sektor. Il suo compito è quello di effettuare ricognizioni a ridosso delle linee nemiche per individuare posizioni di artiglieria, cecchini, trincee. © Ugo Lucio Borga/Echo Photojournalism.

La realtà ha il vizio di essere complessa Giudicare a distanza è facile e rassicurante, ma un giornalista ha il dovere di non affidarsi al "sentito dire". La replica del fotografo alle polemiche nate su Facebook
MOSTRE Gianni Berengo Gardin, Una grande nave vista da via Garibaldi mentre passa davanti alla Riva dei Sette Martiri dopo aver lasciato il bacino di San Marco. Venezia. © Gianni Berengo Gardin - Courtesy Fondazione Forma per la Fotografia. All'ombra delle Grandi Navi Fino al 6 gennaio 2016, il Negozio Olivetti di Venezia ospiterà ventisette fotografie di Gianni Berengo Gardin che ritraggono il passaggio delle Grandi Navi da crociera nella laguna veneziana
MOSTRE Dimostranti danno fuoco a diverse attività commerciali in tutta la città di Ferguson, Missouri, in seguito all’annuncio del Grand Giurì della contea di St. Louis di non incriminare Darren Wilson, un poliziotto bianco, per l’uccisione di Michael Brown, un teenager afroamericano. Ferguson, Missouri, Stati Uniti. Martedì 25 novembre 2014. © Philip Montgomery. Sull'orlo del baratro La mostra "Flash Points" di Philip Montgomery documenta i recenti fatti di Baltimora, Ferguson e Newark, lasciando intravedere come in America alcune vecchie problematiche legate alla questione razziale siano tutt'altro che risolte
MOSTRE Una giovane ragazza viene fotografata dopo essere stata ferita durante gli scontri avvenuti in seguito al funerale di Berkin Elvan, il quindicenne morto a Istanbul l’anno precedente per le ferite riportate durante le proteste anti-governative. Istanbul, 12 marzo 2014. © AFP/Bülent Kiliç. Una questione (non) solo turca Gli avvenimenti più importanti e drammatici avvenuti in Turchia negli ultimi anni nelle immagini realizzate dal fotoreporter turco Bülent Kiliç
MOSTRE

Operazione Mare Nostrum, salvataggio di naufraghi siriani a bordo di un peschereccio da parte della fregata FREMM Bergamini della Marina Militare al suo primo impiego in questo tipo di operazioni, 5 giugno 2014. © Massimo Sestini.

Un mosaico del nostro tempo Una mostra, quella di Massimo Sestini esposta al Festival della Fotografia Etica di Lodi, che pone molti interrogativi: dall'opportunità di inserirla in programmazione alle dinamiche comunicative dell'editoria, dalla professionalità giornalistica allo statuto del medium
MOSTRE Lucas Techeira ha tre anni ed è nato con l’ittiosi, una malattia della pelle che causa screpolature e secchezza. Il piccolo è conosciuto nella zona come “il bambino di cristallo”. Suo padre Arnoldo ha dovuto abbandonare il lavoro nelle piantagioni di tabacco quando è na to il figlio. Sua madre, Rosana Gaspar di 32 anni, durante la gravidanza utilizzava sempre il glifosato nel suo orto. Alicia Baja - Colonia Aurora, Provincia di Misiones, 7 dicembre 2014. © Pablo E. Piovano. Il volto oscuro dell'agribusiness I tragici effetti dell'uso indiscriminato di diserbanti sulle colture argentine geneticamente modificate. Il lavoro di Pablo Ernesto Piovano
MOSTRE Hector Garcia Jr si riposa dopo aver camminato un pochino per la prima volta nella piscina del Palo Alto College Aquatic Center nel maggio 2011. A causa dei problemi alle ginocchia, Hector non può camminare senza l’aiuto di qualcuno, ma ha potuto farlo in acqua dove sente meno dolore e dove ha iniziato un programma di allenamento basato sul camminare in piscina. «Ero solo un bambino paffuto, non ero enorme. Ero solo un bambino paffuto, ma ho imparato che i bambini non mi sceglievano nella loro squadra proprio perché ero in carne. Non ero invitato alle feste, perché ero cicciottello. Quindi già da piccolo mi sono sentito messo in disparate e non capivo cosa stavo facendo. Ho capito il mio problema solo in età adulta». Maggio 2011. © Lisa Krantz/San Antonio Express-News. Il ricatto dell'obesità Il lavoro di Lisa Krantz mostra la tenace lotta di un uomo contro l'obesità. Una battaglia persa, che vorrebbe però essere un monito per chi si trova ad affrontare lo stesso problema. E non solo
MOSTRE Un lavoratore di canna da zucchero si mette in posa per una foto nella piantagione di Ingenio San Antonio in Chichigalpa. Nicaragua, 2 maggio 2014. © Ed Kashi/VII. Il prezzo della fatica Un progetto del fotogiornalista Ed Kashi dedicato a un male oscuro, che sta mietendo vittime tra i coltivatori di canna da zucchero dell'America Centrale
MOSTRE

La tomba di Delsio Barbosa nel ranch di St. Elena, dove è stato ucciso sul colpo mentre pescava lungo il confine tra la fattoria e la riserva Teykue. Il proprietario del ranch sostiene che il ragazzo stava oltrepassando il confine e dall'incidente vive libero in una città vicina senza aver subito alcun provvedimento giudiziario. Mato Grosso do Sul, Brasile, marzo 2013. © Nadia Shira Cohen 2015.

Terra Vermelha Un lavoro di Nadia Shira Cohen e Paulo Siqueira che vede, su due fronti contrapposti, gli interessi dei ricchi allevatori brasiliani e i diritti, negati, della popolazione indigena dei Guaraní
MOSTRE

Dalla mostra Perestrojka: quattro anni in Ucraina di Paolo Ciregia. © Paolo Ciregia.