FPart

la nota di Pio Tarantini

Mario Cresci, Baudelaire, 2013. © Mario CresciMario Cresci, Baudelaire, 2013. © Mario Cresci. FPART

Mario Cresci e la fotografia del no

In mostra fino al 17 aprile 2017, presso il GAMeC di Bergamo, la prima grande mostra antologica dedicata al lavoro fotografico di Mario Cresci leggi...
FPART Francesca Rivetti, Soldiers Playing On The Beach With Plastic Cups, 2016, stampa inkjet su Baryta, 45x30, © Francesca Rivetti, courtesy Viasaterna. Francesca Rivetti, 3305 Tin #2, Contact B&W Print, Pink Plastic Cup, 2016, stampa inkjet su Baryta, 45x30cm. © Francesca Rivetti, courtesy Viasaterna. Due mondi in mostra Fotografia e scultura si incontrano nella mostra "Due Mondi. Kensuke Karasawa e Francesca Rivetti", curata dal collettivo di critici Fantom presso la Galeria Viasaterna di Milano
FPART

Sarajevo, Bosnia, 18 marzo 1996. L'ultimo giorno dell'assedio. «Per effetto degli accordi Dayton Sarajevo passa sotto il controllo dell'esercito bosniaco. Tutti serbi si ritirano verso la Republica Srpska e danno alle fiamme le loro case affinché non cadano nelle mani di un musulmano. Nella foto un abitante del quartiere di Grbavica, membro di una famiglia mista, cerca di salvare la sua casa dalle fiamme. La stanza da cui escono le lingue di fuoco era quella in cui dormivo. Avevo scelto di vivere con una famiglia mista perché era quella che rappresentava ancora lo spirito della Jugoslavia di Tito». © Livio Senigalliesi. Sarajevo, Bosnia, 18 marzo 1996. L'ultimo giorno dell'assedio. «Per effetto degli accordi di Dayton Sarajevo passa sotto il controllo dell'esercito bosniaco. Tutti serbi si ritirano verso la Republica Srpska e danno alle fiamme le loro case affinché non cadano nelle mani di un musulmano. Nella foto un abitante del quartiere di Grbavica, membro di una famiglia mista, cerca di salvare la sua casa dalle fiamme. La stanza da cui escono le lingue di fuoco era quella in cui dormivo. Avevo scelto di vivere con una famiglia mista perché era quella che rappresentava ancora lo spirito della Jugoslavia di Tito». © Livio Senigalliesi.

Effetti collaterali È l’altra faccia della guerra quella raccontata nelle immagini dei reportage di Livio Sinigalliesi, inserita a Lodi nell'ambito del Circuito OFF del Festival della Fotografia Etica 2016
FPART

Dalla mostra I giorni del Parco Lambro Continuous days, Milano 29/5/1975 – 26/6/1976 di Dino Fracchia. © Dino Fracchia. Dalla mostra I giorni del Parco Lambro. Continuous days, Milano 29/5/1975 – 26/6/1976 di Dino Fracchia. © Dino Fracchia.

Dino Fracchia e i giorni del Lambro Il film fotografico di Dino Fracchia sul mitico Festival di Parco Lambro alla Fondazione Forma di Milano. Fino all'8 settembre 2016

share

FPmag

direttore responsabile Sandro Iovine | sandro.iovine@fpmagazine.eu - caporedattore Stefania Biamonti | stefania.biamonti@fpmagazine.eu - web developer Salvatore Picciuto | info@myphotoportal.com - coordinamento linguistico Nicky Alexander - traduzioni Nicky Alexander, Rachele Frosini - collaboratori Davide Bologna, Mimmo Cacciuni Angelone, Glenda Cinquegrana, Laura Marcolini, Stefano Panzeri, Pio Tarantini, Salvo Veneziano - referente per il Lazio Dario Coletti - referente per la Sardegna Salvatore Ligios - referente per la Sicilia Salvo Veneziano - redazione via Spartaco, 36 20135 Milano MI | redazione@fpmagazine.eu - tel. +39 02 49537170 - copyright © 2015 FPmag - FPmag è una pubblicazione Machia Press Publishing srl a socio unico - via Cristoforo Gluck, 3 20135 Milano MI | P.I. 07535000967 - C.F. 07535000967 - Registrazione del Tribunale di Milano n. 281 del 9 settembre 2014

about | newsletter | cookies, privacy, copyright