mostre

Nino Migliori, dalla serie Gente dell'Emilia, 1957Nino Migliori, dalla serie Gente dell'Emilia, 1957. © Nino Migliori.

MOSTRE

Il tempo, la luce, i segni

Alla M77 Gallery di Milano, fino al 27 gennaio 2018, un percorso espositivo incentrato sulla ricerca espressiva condotta tra gli anni Cinquanta e Settanta dal fotografo bolognese Nino Migliori leggi...
MOSTRE

Davide Monteleone, Valeria Kolkodokhina (nata nel 2001 a Komsomolsk na Amure, Studentessa), non è mai stata a Mosca, Komsomolsk na Amure, Russia, agosto 2014. Dalla serie In the Russian East. © Davide MonteleoneDavide Monteleone, Valeria Kolkodokhina (nata nel 2001 a Komsomolsk na Amure, Studentessa), non è mai stata a Mosca, Komsomolsk na Amure, Russia, agosto 2014. Dalla serie In the Russian East. © Davide Monteleone.

In ricordo della Rivoluzione d'ottobre In occasione del centenario della Rivoluzione d’ottobre, la Galleria del Cembalo di Roma ospita due mostre di Davide Monteleone e una di Danila Tkachenko dedicate all’anniversario. Fino all'11 novembre 2017
MOSTRE

Emanuele Scorcelletti, dalla mostra Equus in esposizione La Chapelle Gaceline nell'ambito di Festival Photo La Gacilly 2017. © Emanuele Scorcelletti. Emanuele Scorcelletti, dalla mostra Equus in esposizione La Chapelle Gaceline nell'ambito di Festival Photo La Gacilly 2017. © Emanuele Scorcelletti.

Caotici cavalli Equus, la mostra del fotografo franco-italien Emanuele Scorcelletti, tenta di coniugare le atmosfere della forêt de Brocéliande e il mondo burlesque di Federico Fellini
MOSTRE

Gideon Mendel, Jeff et Tracey Waters, Staines-upon-Thames, Surrey, Royaume-Uni, février 2014, série Portraits submergés. Avec l’aimable autorisation de l’artiste. © Rencontres Arles. Gideon Mendel, Jeff et Tracey Waters, Staines-upon-Thames, Surrey, Royaume-Uni, février 2014, série Portraits submergés. Avec l’aimable autorisation de l’artiste. © Rencontres Arles.

Un mondo che annega Negli ultimi dieci anni Gideon Mandel ha fotografato in tredici paesi duramente colpiti da alluvioni disastrose, scegliendo di non descrivere le conseguenze sul territorio, ma di indagare il lato umano della tragedia
MOSTRE

Justyna Mielnikiewicz, Amina Okuyeva in posa nell'appartamento che condivide con sua
madre e suo figlio. Amina era a Maidan dal dicembre 2014 come
medico volontario. A quel tempo suo marito era in prigione con l’
accusa di aver tentato di uccidere il presidente russo Putin. Dopo la
rivoluzione Euromaidan, è stato perdonato e insieme ad Amina è
entrato nel battaglione internazionale di pace di volontari a
sostegno dell'Ucraina nella lotta contro l'insurrezione pro-russa.
Odessa, Ucraina, luglio 2015. © Justyna Mielnikiewicz. Justyna Mielnikiewicz, Amina Okuyeva in posa nell'appartamento che condivide con sua madre e suo figlio. Amina era a Maidan dal dicembre 2014 come medico volontario. A quel tempo suo marito era in prigione con l’accusa di aver tentato di uccidere il presidente russo Putin. Dopo la rivoluzione Euromaidan, è stato perdonato e insieme ad Amina è entrato nel battaglione internazionale di pace di volontari a sostegno dell'Ucraina nella lotta contro l'insurrezione pro-russa. Odessa, Ucraina, luglio 2015. © Justyna Mielnikiewicz.

Il senso di una Nazione The Meaning of a Nation - Russia and its Neighbours: Georgia and Ukraine della fotografa polacca Justyna Mielnikiewicz documenta la quotidianità delle ex repubbliche sovietiche nel loro cammino per la costruzione del senso di identità nazionale
MOSTRE

Akintunde Akinleye, Un uomo si lava il viso sul limitare del sito dove è esploso un gasdotto a Lagos. Dei ladri avevano cercato di perforare il gasdotto sotterraneo. Primo Premio Spot News al World Press Photo 2007. © Akintunde Akinleye/Reuters. Akintunde Akinleye, Un uomo si lava il viso sul limitare del sito dove è esploso un gasdotto a Lagos. Dei ladri avevano cercato di perforare il gasdotto sotterraneo. Primo Premio Spot News al World Press Photo 2007. © Akintunde Akinleye/Reuters.

Nigeria, nel ventre di un gigante La mostra di Akitunde Akinleye, primo premio al World Press Photo 2007 nella categoria Spot News, offre uno spaccato della più popolata nazione africana e delle contraddizioni della sua economia
MOSTRE

Marie Bovo,
Стансы - Пихайловка (Stance - Mikhajlovka), 2017. Avec l’aimable autorisation de l’artiste, de OSL Contemporary, Oslo, et de kamel mennour, Paris/Londres. © Rencontres Arles. Marie Bovo, Стансы - Пихайловка (Stance - Mikhajlovka), 2017. Avec l’aimable autorisation de l’artiste, de OSL Contemporary, Oslo, et de kamel mennour, Paris/Londres. © Rencontres Arles.

Viaggi fuori dal tempo e dallo spazio Quelli di Marie Bovo nella mostra Cтансы (Stances) sono paesaggi invernali ripresi attraverso le porte d'accesso ai vagoni di treni a lunga percorrenza che viaggiano tra l'Est europeo e la Russia
MOSTRE

Donald Weber, Spiaggia di Omaha, Easy Red. Campione #060, 18 maggio 2013. Campione che contiene varie morfologie di microsfera. © Donald Weber. Donald Weber, Spiaggia di Omaha, Easy Red. Campione #060, 18 maggio 2013. Campione che contiene varie morfologie di microsfera. © Donald Weber.

La guerra nella sabbia War Sand - June 6, 1944: D-Day di Donald Weber è un'indagine sofisticata sul senso della storia e una ricerca raffinata sulle potenzialità narrative delle immagini
MOSTRE

Joel Meyerowitz, Guichet de salle de cinéma (Biglietteria di cinema), Times Square, New York City, 1963. Courtesy of the artist and Howard Greenberg Gallery. © Rencontres Arles. Joel Meyerowitz, Guichet de salle de cinéma (Biglietteria di cinema), Times Square, New York City, 1963. Courtesy of the artist and Howard Greenberg Gallery. © Rencontres Arles.

Joel Meyerowitz. Early Works A buon titolo considerato uno dei punti di riferimento della fotografia contemporanea, Joel Meyerowitz ha avuto un enorme impatto impatto sulla definizione di importanti filoni fotografici
MOSTRE

Martino Lombezzi, Patrizia Poli è nata a Bologna nel 1957. Il 2 agosto 1980 si trovava sul terzo binario con il marito Ettore, in procinto di raggiungere alcuni amici a Roma per poi proseguire il viaggio verso la Sardegna. Le schegge e i detriti hanno ferito lei ma soprattutto il marito, sul capo e sul corpo. Sono stati tra i primi a raggiungere autonomamente l’ospedale. Mentre Ettore veniva medicato Patrizia, ignara della natura e delle dimensioni dell’accaduto, ha assistito al ricovero di decine di altri feriti, molti dei quali in gravi condizioni.. © Martino LombezziMartino Lombezzi, Patrizia Poli è nata a Bologna nel 1957. Il 2 agosto 1980 si trovava sul terzo binario con il marito Ettore, in procinto di raggiungere alcuni amici a Roma per poi proseguire il viaggio verso la Sardegna. Le schegge e i detriti hanno ferito lei ma soprattutto il marito, sul capo e sul corpo. Sono stati tra i primi a raggiungere autonomamente l’ospedale. Mentre Ettore veniva medicato Patrizia, ignara della natura e delle dimensioni dell’accaduto, ha assistito al ricovero di decine di altri feriti, molti dei quali in gravi condizioni. © Martino Lombezzi.

Una giornata estiva Resterà in mostra a Bolzano fino all’8 settembre 2017 il progetto di Martino Lombezzi che rievoca l'attentato alla stazione di Bologna attraverso i ritratti e le storie di alcuni sopravvissuti
MOSTRE

Justyna Mielnikiewicz, Odessa, Ucraina, luglio 2015. © Justyna Mielnikiewicz. Amina Okuyeva in posa nell'appartamento che condivide con sua madre e suo figlio. Amina era a Maidan dal dicembre 2014 come medico volontario. A quel tempo suo marito era in prigione con l’accusa di aver tentato di uccidere il presidente russo Putin. Dopo la rivoluzione Euromaidan, è stato perdonato e insieme ad Amina è entrato nel battaglione internazionale di pace di volontari a sostegno dell'Ucraina nella lotta contro l'insurrezione pro-russaJustyna Mielnikiewicz, Odessa, Ucraina, luglio 2015. © Justyna Mielnikiewicz.
Amina Okuyeva in posa nell'appartamento che condivide con sua madre e suo figlio. Amina era a Maidan dal dicembre 2014 come medico volontario. A quel tempo suo marito era in prigione con l’accusa di aver tentato di uccidere il presidente russo Putin. Dopo la rivoluzione Euromaidan, è stato perdonato e insieme ad Amina è entrato nel battaglione internazionale di pace di volontari a sostegno dell'Ucraina nella lotta contro l'insurrezione pro-russa.

COTM 2017: le mostre Sono venti le mostre in programma a Cortona nell'ambito della 7ª edizione del festival internazionale di fotografia Cortona On The Move. Aperte al pubblico fino al 1º ottobre 2017
MOSTRE

Anton Stankowski (Gelsenkirchen, Germania, 1906 – Esslingen am Neckar, Germania, 1998), Gioielli, 1930/1960. Stampa ai sali d’argento, 29,4×37,9 cm. © Stankowski-StiftungAnton Stankowski (Gelsenkirchen, Germania, 1906 – Esslingen am Neckar, Germania, 1998), Gioielli, 1930/1960. Stampa ai sali d’argento, 29,4×37,9 cm. © Stankowski-Stiftung.

La Forza delle Immagini In mostra al MAST di Bologna, fino al 24 settembre 2017, una selezione iconica di fotografie su industria e lavoro proveniente dalla Collezione MAST. Per interrogarsi sul potere evocativo delle immagini
MOSTRE

Collettivo Collirio (2017), Tutto il mondo in una scuola/Inside Out Project #213, Inkjet Print su poster, 135x90cm, Unique. Courtesy Collettivo CollirioCollettivo Collirio (2017), Tutto il mondo in una scuola/Inside Out Project #213, Inkjet Print su poster, 135x90cm, Unique. Courtesy Collettivo Collirio.

Tutto il Mondo in una Scuola In mostra dal 27 maggio al 31 luglio 2017, presso la scuola Scialoia di Milano, il progetto di arte pubblica realizzato dal Collettivo Collirio e confluito nell’Inside Out Project di JR
MOSTRE

Miliziani all'assalto dell’Alcázar (Palazzo Reale) occupato da forze ribelli dell’esercito durante i primi momenti della ribellione franchista, Toledo, Spagna, 1936. Foto: Ministerio de Educación, Cultura y Deporte. Archivo General de la Administración, Fondo Archivo Fotográfico de la Delegación de Propaganda y Prensa de Madrid durante la Guerra Civil, Albero y Segovia Información Gráfica (Madrid, España)Miliziani all'assalto dell’Alcázar (Palazzo Reale) occupato da forze ribelli dell’esercito durante i primi momenti della ribellione franchista, Toledo, Spagna, 1936. Foto: Ministerio de Educación, Cultura y Deporte. Archivo General de la Administración, Fondo Archivo Fotográfico de la Delegación de Propaganda y Prensa de Madrid durante la Guerra Civil, Albero y Segovia Información Gráfica (Madrid, España).

Assedio a Madrid In anteprima, presso La Casa di Vetro a Milano, la mostra che racconta la Guerra Civile Spagnola attraverso le immagini dell'Archivo Fotográfico de la Delegación de Propaganda y Prensa de Madrid durante la Guerra Civil. Fino al 27 maggio 2017, in occasione dell’80º anniversario del conflitto
MOSTRE

Mauro Galligani, In fila per la vaccinazione, le madri proteggono i loro figli dalla violenza di un paese distrutto da quindici anni di guerra, Ciad, 1986. © Mauro GalliganiMauro Galligani, In fila per la vaccinazione, le madri proteggono i loro figli dalla violenza di un paese distrutto da quindici anni di guerra, Ciad, 1986. © Mauro Galligani.

Alla luce dei fatti I principali avvenimenti politici, sociali e di costume che hanno caratterizzato la storia degli ultimi quarant'anni nelle immagini di Mauro Galliani in mostra presso il CIFA di Bibbiena. Dall'8 aprile al 4 giugno 2017
MOSTRE

Abu Ali Alzalam, 55 anni, è responsabile della resistenza guidata da Hezbollah. Hezbollah, forte dell’esperienza maturata fin dalla guerra contro Israele nel 1982, supporta il regime siriano. Abu Ali Alzalam prevede altri dieci anni di conflitto in Siria e moltre altre guerre nel mondo arabo. © Alessandro RotaAbu Ali Alzalam, 55 anni, è responsabile della resistenza guidata da Hezbollah. Hezbollah, forte dell’esperienza maturata fin dalla guerra contro Israele nel 1982, supporta il regime siriano. Abu Ali Alzalam prevede altri dieci anni di conflitto in Siria e moltre altre guerre nel mondo arabo. © Alessandro Rota.

Fotografie di guerra. Fotografie di pace Alla Galleria Expowall di Milano la prima personale di Alessandro Rota, giovane fotogiornalista italiano impegnato in diversi teatri di guerra e di crisi. Fino all'11 marzo 2017
MOSTRE

Effimera 9N, dalla serie Effimera; 120x120cm, cristallizazione di immagine HDPB System su PVC 10mm. © Gabriele Friscia. Effimera 9N, dalla serie Effimera; 120x120cm, cristallizazione di immagine HDPB System su PVC 10mm. © Gabriele Friscia.

Effimera "Effimera", la mostra di Gabriele Friscia, inaugura a Roma giovedì 14 gennaio 2017 presso gli spazi di Parioli Fotografia Studio
MOSTRE

Francesco Jodice, dalla serie What We Want, Forte dei Marmi, 2000. Stampa a colori, plexiglas ed alluminio (montaggio DIASEC), 62x129 cm, Edizione 7/8. © Francesco Jodice. Courtesy UniCredit Art Collection e Galleria Photo&Contemporary, TorinoFrancesco Jodice, dalla serie What We Want, Forte dei Marmi, 2000. Stampa a colori, plexiglas ed alluminio (montaggio DIASEC), 62x129 cm, edizione 7/8. © Francesco Jodice. Courtesy UniCredit Art Collection e Galleria Photo&Contemporary, Torino.

Look at Me! In mostra presso gli spazi dell'Unicredit Pavilion a Milano, fino al 29 gennaio 2017, una raccolta di alcune delle più rappresentative opere fotografiche custodite dalle collezioni d’arte UniCredit in Austria, Germania e Italia
MOSTRE

L'allestimento della mostra Project 192: 192 fotografi per le 192 vittime di Madrid a cura di Ciro Prota nel Teatro Sociale di Novafeltria in occasione di Semplicemente fotografare live 2016. © FPmag. L'allestimento della mostra Project 192: 192 fotografi per le 192 vittime di Madrid a cura di Ciro Prota nel Teatro Sociale di Novafeltria in occasione di Semplicemente fotografare live 2016. © FPmag.

Project 192, per non dimenticare Dalla virtualità web al concretezza della mostra ideata da Ciro Prota per non dimenticare le 192 vittime della strage di Madrid dell'11 marzo 2004
MOSTRE

Khatereh ha 13 anni. Suo zio abusava di lei, pertanto ha deciso di scappare di casa. Una settimana dopo, alcuni giovani l’hanno aggredita in un parco di Teheran ed ha subito uno stupro di gruppo. Per salvarsi si è ferita il braccio con un coltello. Gli ufficiali di polizia l’hanno trovata in stato d’incoscienza, riversa a terra. Dopo i primi soccorsi, è stata trasferita al centro di correzione minorile. Verrà rilasciata dopo 2 mesi e potrà tornare a casa. © Sadegh Souri. Khatereh ha 13 anni. Suo zio abusava di lei, pertanto ha deciso di scappare di casa. Una settimana dopo, alcuni giovani l’hanno aggredita in un parco di Teheran ed ha subito uno stupro di gruppo. Per salvarsi si è ferita il braccio con un coltello. Gli ufficiali di polizia l’hanno trovata in stato d’incoscienza, riversa a terra. Dopo i primi soccorsi, è stata trasferita al centro di correzione minorile. Verrà rilasciata dopo 2 mesi e potrà tornare a casa. © Sadegh Souri.

Waiting Girls Il lavoro di Sadegh Souri documenta la segregazione carceraria femminile in Iran. Un reportage di elevata qualità, che ha gli ha permesso di conquistare lo Short Story Award 2016. Ecco come ce lo ha raccontato in occasione della sua visita al Festival della Fotografia Etica 2016
MOSTRE

Chappaqua, New York. Marzo 2013. Howie e Laurel Borowick si abbracciano nella loro camera da letto. Nel loro 34° anno di matrimonio non avvrebbero mai potuto immaginare di essere contemporaneamente affetti da tumore allo stadio IV. © Nancy Borowick. Chappaqua, New York. Marzo 2013. Howie e Laurel Borowick si abbracciano nella loro camera da letto. Nel loro 34° anno di matrimonio non avvrebbero mai potuto immaginare di essere contemporaneamente affetti da tumore allo stadio IV. © Nancy Borowick.

A Life in Death È una storia privata quella raccontata da Nancy Borowick. Una storia toccante, che attraversa i territori della memoria svelandone il prezioso portato. Ecco cosa ci ha raccontato in occasione dell'apertura della sua mostra
MOSTRE

Dalla mostra fotografica 'ntinnammari di Nuccio Zicari, esposta nell'ambito di Radici nel mare, tradizioni e identità marinare del territorio. © Nuccio Zicari. Dalla mostra fotografica 'ntinnammari di Nuccio Zicari, esposta nell'ambito di Radici nel mare, tradizioni e identità marinare del territorio. © Nuccio Zicari.

Le radici nel mare Un'articolata mostra, in cui spiccano le fotografie di 'ntinnammari realizzate da Nuccio Zicari, indaga i rapporti delle popolazioni della costa agrigentina con il mare.
MOSTRE

Nella religione ortodossa per accedere al sacerdozio è necessario di-ventare prima monaco oppure sposarsi. Vladimir si sposa con Vittoria; entrambi hanno frequentato la comunità alcuni anni prima. Dalla serie Isle of Salvation di Francesco Comello, vincitore del World.Report Award 2016, categoria Spot Light Award. © Francesco Comello. Nella religione ortodossa per accedere al sacerdozio è necessario di-ventare prima monaco oppure sposarsi. Vladimir si sposa con Vittoria; entrambi hanno frequentato la comunità alcuni anni prima. Dalla serie Isle of Salvation di Francesco Comello, vincitore del World.Report Award 2016, categoria Spot Light Award. © Francesco Comello.

Istantanee di un'utopia Il lavoro "Isle of Salvation" di Francesco Comello ha vinto lo Spot Light Award nell'ambito del World.Report Award 2016. Le parole dell'autore e qualche appunto critico sul lavoro esposto, in occasione del Festival della Fotografia Etica, presso Palazzo Barni a Lodi
MOSTRE

Attraverso una delle poche brecce nella linea difensiva, una donna incinta attraversa la linea del fronte, 19 aprile 2016. Siamo a Doogrdkan, a 56km a sud di Mossoul. © Frédéric Lafargue per Paris Match. Attraverso una delle poche brecce nella linea difensiva, una donna incinta attraversa la linea del fronte, 19 aprile 2016. Doogrdkan (56km a sud di Mossoul). © Frédéric Lafargue per Paris Match.

Fuggire dall'Isis Cosa succede quando una città viene liberata dopo due anni di occupazione dell'Isis? Frédéric Lafargue ce lo racconta con il suo lavoro su Sanjar, nell'Iraq nord-occidentale
MOSTRE

A leopard seal bares teeth in a threat display to protect her kill, dalla mostra Sous les glaces, s’éteignent les espèces di Paul Nicklen. © Paul Nicklen/National Geographic Creative. A leopard seal bares teeth in a threat display to protect her kill dalla mostra Sous les glaces, s’éteignent les espèces di Paul Nicklen. © Paul Nicklen/National Geographic Creative.

Vite sotto i ghiacci Le immagini del fotografo canadese Paul Nicklen dedicate alla fauna artica non sono solo spettacolari, ma denunciano anche il rischio di estinzione delle specie la cui sopravvivenza dipende dalla banchisa
MOSTRE

Michele Borzoni, Firenze, 9 maggio 2014. © Michele Borzoni/TerraProject.
Concorso pubblico per 9 posti per educatore di asilo nido nel Comune di Firenze, presso l’Obi Hall. 2813 domande di partecipazione e 2174 affluiti.

L'Italia ci guarda 40 fotografi di spicco e 150 immagini per raccontare il Bel Paese tra bellezza, paradossi e contraddizioni. E per provare a intravedere il futuro. Al MAXXI di Roma fino al 23 ottobre 2016
MOSTRE

Rajasthan, India. Look dalla mostra Flavio Tecchio, 1986-2016, 30 anni con un obiettivo. © Flavio Tecchio.

Flavio Tecchio: trenta anni di fotografia Le fotografie di Flavio Tecchio in mostra presso lo Spazio RAW a Milano dal 2 al 17 giugno 2016
MOSTRE

Mustafa Sabbagh, Untitled, dalla serie Candido, 2016. Stampa fine art su dibond, 125x160 cm. Ed. di 5 + 1 PA. Courtesy l’artista.

XI comandamento: non dimenticare Allo ZAC ai Cantieri Culturali alla Zisa di Palermo, fino al 17 luglio 2016, la prima mostra antologica dell'artista italo-palestinese Mustafa Sabbagh
MOSTRE

Guido Guidi, La fabbrica, dalla serie Gardenia, Reggio Emilia 1996
. Collezione Linea di Confine, Rubiera. © Guido Guidi.

L'Emilia-Romagna al lavoro La proposta espositiva del MAST in occasione di Fotografia Europea 2016. Di ceramica, latte, macchine e logistica. Fino al 25 settembre 2016
MOSTRE

Warren Richardson, Australia, 2015, Speranza per una nuova vita.
Un uomo aiuta a passare un neonato attraverso il filo spinato di un cancello al confine tra Serbia e Ungheria, nella città di Roskzke, in Ungheria, il 28 agosto 2015. Premio World Press - Foto dell’anno. Courtesy Galleria Carla Sozzani, Milano.

World Press Photo '16 Si aprirà sabato 7 maggio, presso la Galleria Carla Sozzani a Milano, la seconda tappa italiana della mostra che riunisce le migliori immagini selezionate nell'ambito dell'ultima edizione del World Press Photo. Fino al 5 giugno 2016
MOSTRE

Walker Evans, Hitchhikers near Vicksburg, Mississippi, 1936. Stampa ai sali d'argento, 1980. Collezione privata. © Walker Evans Archive, The Metropolitan Museum of Art, New York. Dalla mostra Walker Evans. Italia.

Omaggio a Walker Evans In occasione della XI edizione di Fotografia Europea, Palazzo Magnani ospita un evento unico, in anteprima nazionale, dedicato al grande fotografo americano Walker Evans. Fino al 10 luglio 2016
MOSTRE

Lun, 28 anni. Lavora sui binari ferroviari. Suo nonno è stato ucciso dai Khmer Rossi e ha perso il fratello a causa dell'esplosione di una mina in un campo vicino casa. © Karl Mancini/Echo Photojournalism

Ghosts from the past È un reportage incentrato sul dramma delle mine inesplose in Cambogia, quello di Karl Mancini. Il lavoro sarà in mostra presso lo Spazio Aperto San Fedele a Milano dal 5 maggio al 10 giugno 2016
MOSTRE

Biratoranger, Nibutani, Hokkaido, Giappone, 2015. © Laura Liverani/Lunch Bee House.
Auto-nominatosi così, Biratoranger è un attivista Ainu. Il suo personaggio è un supereroe preso in prestito dalla cultura popolare giapponese. La foto lo ritrae mentre partecipa a un progetto di riforestazione.

Ainu Neno An Ainu Una mostra di una sola notte riunisce a Tokyo le immagini fisse e in movimento da cui è partito il collettivo Lunch Bee House per dar vita al progetto, non ancora concluso, "Ainu Neno An Ainu"
MOSTRE

Gaby Depeyre. © Cristina Vatielli.
«Nonostante fosse di famiglia borghese, frequentava cabaret, dove le piaceva cantare e ballare. A differenza delle altre amanti, sfidò Picasso rifiutando la sua proposta di matrimonio. Fin dall’inizio della relazione non lasciò mai che il pittore si impadronisse della sua anima. Decise di sposare un altro uomo, Herbert Laspinasse, consapevole di cosa significasse rinunciare alle nozze con Picasso. Ciò fece la sua scelta ancora più coraggiosa».

Le donne di Picasso È un omaggio alle otto donne che, più di tutte, hanno lasciato il segno nella vita di Picasso, quello proposto da Cristina Vatielli presso la Galleria del Cembalo a Roma. In mostra dal 16 aprile al 18 giugno 2016
MOSTRE

Gus Powell, Ungrateful bastards. Dalla serie The Lonely Ones, 2015. Courtesy Gus Powell/Sasha Wolf Gallery.

The Lonely Ones La libreria milanese Micamera ospita una mostra del fotografo newyorkese Gus Powell. In esposizione dal 31 marzo al 30 aprile 2016
MOSTRE

Michal Grochowiak, Silence, 2008 (part.). Installazione composta da 12 fotografie. Courtesy the artist and Starter Gallery, Warsaw.

La memoria finalmente In mostra alla Galleria civica di Modena, fino al 5 giugno 2016, quasi tre decadi di arte polacca, tra fotografia, pittura, collage, scultura, disegno e video
MOSTRE

Soldato americano in perlustrazione nei dintorni di Troina, 4-5 agosto 1943. Photograph by Robert Capa © International Center of Photography/Magnum - Collection of the Hungarian National Museum.

Robert Capa e l'Italia in guerra Dopo Roma, Firenze, Genova, Milano e Troina, approda a San Gimignano la mostra, dedicata a Robert Capa, che racconta la Seconda Guerra Mondiale in Italia
MOSTRE

Spot Light Award, Section di Elena Anosova. Oksana, 30 anni di cui 5 passati in prigione. Le è stato comunicato che non potrà ricorrere in appello. Ha una figlia di 9 anni. © Elena Anosova.

Section In mostra dal 25 febbraio 2016, presso la Galleria Artepassante a Milano, il lavoro di Elena Anosova premiato nella categoria Spot Light del World.Report Award 2015. Fino al 13 marzo 2016
MOSTRE

Ugo Mulas, Andy Warhol, Philip Fagan e Gerard Malanga, New York, 1964. © Estate Ugo Mulas, Milano - Courtesy Galleria Lia Rumma, Milano/Napoli.

Ugo Mulas alla Fondation HCB La Fondation HCB di Parigi presenta la prima mostra personale in Francia di Ugo Mulas. In esposizione fino al 24 aprile 2016
MOSTRE

Stefano Cagol, Evoke Provoke (the border), 2011. Lambda print, silicone, perspex, dibond, 90x160 cm, video still da video HD, 20 min. (loop). Realizzato col supporto di Pikene på Broen.

Stefano Cagol. Works 1995 | 2015 Dal 25 marzo al 12 giugno 2016, la Galleria Civica di Trento ospiterà una personale di Stefano Cagol, artista trentino che ha fatto dell’ibridazione di mezzi, strumenti e messaggi il proprio marchio di stile
MOSTRE

Il tenente Francis Mulhair, originario di South Norwalk, Connecticut, cineoperatore in forza ai Signal Corps da 20 mesi. Viareggio, 1944. © National Archives And Records Administration.

War is over! Dal 10 febbraio 2016, presso Forma Meravigli a Milano, l’Italia della Liberazione attraverso le immagini realizzate dai Signal Corps dell'esercito americano e dai fotografi dell’Istituto Luce. In mostra fino al 10 aprile 2016
MOSTRE

Nell'ufficio della fonderia, fabbrica di costruzioni meccaniche Oerlikon, 1937. © Jakob Tuggener Foundation, Uster. Dalla mostra Fabrik 1933-1953. Poetica e impronta espressionistica nelle immagini industriali.

Jakob Tuggener a Bologna La Fondazione MAST di Bologna ospita due mostre dedicate al fotografo svizzero Jakob Tuggener, il cui lavoro approda per la prima volta in Italia. In esposizione fino al 17 aprile 2016
MOSTRE

Dalla mostra Museo dell'istante, progetto collettivo a cura di Mauro Raponi, Flavia Rossi e Luca Chiaventi. © Jeanny Ricci.

Museo dell'istante Sarà visitabile fino all'11 febbraio 2016, presso il Teatro Ambra alla Garbatella a Roma, la mostra del progetto collettivo "Museo dell'istante"
MOSTRE Attila Csörgö, Semi Space, 2001, in The Camera’s Blind Spot II, installation view, Extra City Kunsthal, 2015. © We Document Art. Sulla materialità della fotografia In mostra dal 29 gennaio 2016, presso Palazzo De' Toschi a Bologna, un'esposizione che indaga il rapporto tra scultura e fotografia
MOSTRE

Dalla mostra Il Tempo Sospeso, 1992-2015. Gli onesti naviganti tra isola e continente di Stefano Pia e Davide Virdis. © Davide Virdis.

Il tempo sospeso Allontanarsi dalla Sardegna in traghetto per lavoro o per studio significa per molti versi andare incontro a una sospensione del tempo
MOSTRE Meccanici al lavoro nello stabilimento Ducati Meccanica, Bologna, 1964. © Archivi Alinari/Archivio Villani, Firenze. Un DNA riconosciuto Fino al 6 dicembre 2015, Palazzo de' Toschi ospita una mostra fotografica dedicata alla storia della manifattura industriale bolognese
MOSTRE Coordinate n.5, 76°49'N 90°35'E - 14/07/2012 - 03:30 UTC. © Davide Monteleone/Courtesy of ILEX Gallery, Rome. Arctic Coordinates Alla ILEX Gallery di Roma, il viaggio di Davide Monteleone attraverso il Mar Glaciale Artico, a bordo della nave mercantile Nordic Odyssey
MOSTRE Sebastião Salgado, Gli equipaggi, condotti dal rais, si radunano all’alba per dare inizio alla mattanza. Trapani, 1991. © Sebastião Salgado/Amazonas Images. I grandi fotografi e l’Italia A partire da Henri Cartier-Bresson, lo sguardo di alcuni dei più celebri fotografi del mondo proverà a tratteggiare i contorni di una Italia necessaria alla storia della fotografia
MOSTRE Gianni Berengo Gardin, Una grande nave vista da via Garibaldi mentre passa davanti alla Riva dei Sette Martiri dopo aver lasciato il bacino di San Marco. Venezia. © Gianni Berengo Gardin - Courtesy Fondazione Forma per la Fotografia. All'ombra delle Grandi Navi Fino al 6 gennaio 2016, il Negozio Olivetti di Venezia ospiterà ventisette fotografie di Gianni Berengo Gardin che ritraggono il passaggio delle Grandi Navi da crociera nella laguna veneziana
MOSTRE Dimostranti danno fuoco a diverse attività commerciali in tutta la città di Ferguson, Missouri, in seguito all’annuncio del Grand Giurì della contea di St. Louis di non incriminare Darren Wilson, un poliziotto bianco, per l’uccisione di Michael Brown, un teenager afroamericano. Ferguson, Missouri, Stati Uniti. Martedì 25 novembre 2014. © Philip Montgomery. Sull'orlo del baratro La mostra "Flash Points" di Philip Montgomery documenta i recenti fatti di Baltimora, Ferguson e Newark, lasciando intravedere come in America alcune vecchie problematiche legate alla questione razziale siano tutt'altro che risolte
MOSTRE Una giovane ragazza viene fotografata dopo essere stata ferita durante gli scontri avvenuti in seguito al funerale di Berkin Elvan, il quindicenne morto a Istanbul l’anno precedente per le ferite riportate durante le proteste anti-governative. Istanbul, 12 marzo 2014. © AFP/Bülent Kiliç. Una questione (non) solo turca Gli avvenimenti più importanti e drammatici avvenuti in Turchia negli ultimi anni nelle immagini realizzate dal fotoreporter turco Bülent Kiliç
MOSTRE

Operazione Mare Nostrum, salvataggio di naufraghi siriani a bordo di un peschereccio da parte della fregata FREMM Bergamini della Marina Militare al suo primo impiego in questo tipo di operazioni, 5 giugno 2014. © Massimo Sestini.

Un mosaico del nostro tempo Una mostra, quella di Massimo Sestini esposta al Festival della Fotografia Etica di Lodi, che pone molti interrogativi: dall'opportunità di inserirla in programmazione alle dinamiche comunicative dell'editoria, dalla professionalità giornalistica allo statuto del medium
MOSTRE Lucas Techeira ha tre anni ed è nato con l’ittiosi, una malattia della pelle che causa screpolature e secchezza. Il piccolo è conosciuto nella zona come “il bambino di cristallo”. Suo padre Arnoldo ha dovuto abbandonare il lavoro nelle piantagioni di tabacco quando è na to il figlio. Sua madre, Rosana Gaspar di 32 anni, durante la gravidanza utilizzava sempre il glifosato nel suo orto. Alicia Baja - Colonia Aurora, Provincia di Misiones, 7 dicembre 2014. © Pablo E. Piovano. Il volto oscuro dell'agribusiness I tragici effetti dell'uso indiscriminato di diserbanti sulle colture argentine geneticamente modificate. Il lavoro di Pablo Ernesto Piovano
MOSTRE Hector Garcia Jr si riposa dopo aver camminato un pochino per la prima volta nella piscina del Palo Alto College Aquatic Center nel maggio 2011. A causa dei problemi alle ginocchia, Hector non può camminare senza l’aiuto di qualcuno, ma ha potuto farlo in acqua dove sente meno dolore e dove ha iniziato un programma di allenamento basato sul camminare in piscina. «Ero solo un bambino paffuto, non ero enorme. Ero solo un bambino paffuto, ma ho imparato che i bambini non mi sceglievano nella loro squadra proprio perché ero in carne. Non ero invitato alle feste, perché ero cicciottello. Quindi già da piccolo mi sono sentito messo in disparate e non capivo cosa stavo facendo. Ho capito il mio problema solo in età adulta». Maggio 2011. © Lisa Krantz/San Antonio Express-News. Il ricatto dell'obesità Il lavoro di Lisa Krantz mostra la tenace lotta di un uomo contro l'obesità. Una battaglia persa, che vorrebbe però essere un monito per chi si trova ad affrontare lo stesso problema. E non solo
MOSTRE Un lavoratore di canna da zucchero si mette in posa per una foto nella piantagione di Ingenio San Antonio in Chichigalpa. Nicaragua, 2 maggio 2014. © Ed Kashi/VII. Il prezzo della fatica Un progetto del fotogiornalista Ed Kashi dedicato a un male oscuro, che sta mietendo vittime tra i coltivatori di canna da zucchero dell'America Centrale
MOSTRE

La tomba di Delsio Barbosa nel ranch di St. Elena, dove è stato ucciso sul colpo mentre pescava lungo il confine tra la fattoria e la riserva Teykue. Il proprietario del ranch sostiene che il ragazzo stava oltrepassando il confine e dall'incidente vive libero in una città vicina senza aver subito alcun provvedimento giudiziario. Mato Grosso do Sul, Brasile, marzo 2013. © Nadia Shira Cohen 2015.

Terra Vermelha Un lavoro di Nadia Shira Cohen e Paulo Siqueira che vede, su due fronti contrapposti, gli interessi dei ricchi allevatori brasiliani e i diritti, negati, della popolazione indigena dei Guaraní
MOSTRE

Dalla mostra Ukraine: Inner Disorder di Jerome Sessini, in esposizione dal 30 settembre 2015 presso il Leica Store Torino. © Jerome Sessini.

Ukraine: Inner Disorder L'Ucraina, dagli scontri di piazza Maidan a oggi, nelle immagini del fotografo dell'agenzia Magnum Photos Jerome Sessini
MOSTRE

Durante i giorni di visita nella Exclusion Zone, i turisti hanno a disposizione qualche minuto per fotografarsi davati al sarcofago del reattore che contiene il reattore numero 4. «Non ci si può avvicinare di più, fate in fretta!» dice la guida ai visitatori chiedendo di rimanere sulla strada asfaltata perché «le radiazioni sono più alte sull'erba».
Pripyat, Ukraine, 2013.
© Gerd Ludwig/National Geographic Creative/National Geographic Magazine.

Turisti nucleari Con l'apertura della Exclusion Zone intorno a Chernobyl il governo ucraino ha implicitamente dato il via a una sorta di turismo nucleare
MOSTRE «Y'a d'la joie!» Cabu era amico del cantante Charles Trenet, di cui apprezzava le canzoni, tra cui la gioiosa "Y'a d'la joie!" Per ironizzare sulla prima foto scattata nel 1974, gli ho chiesto di ripetere questo gesto nel 2014. Nel 2015, non c'è più gioia. © Arnaud Baumann/Signatures. Un projet de Signatures, maison des photographes. Da Hara-Kiri a Charlie Le origini, i protagonisti, aneddoti e stravaganze di una rivista divenuta un simbolo. La storia di "Charlie Hebdo" attraverso le immagini di Arnaud Baumann e Xavier Lambours
MOSTRE

Dalla mostra Della fame e della guerra di Franco Pagetti, in esposizione presso New Old Camera a Milano. © Franco Pagetti.

Della fame e della guerra In mostra presso New Old Camera di Milano le immagini realizzate da Franco Pagetti in Afghanistan tra il 1998 e il 2001
MOSTRE Madrid, Spagna, martedì 24 giugno 2014. Amalio Barrul Gimenez e la sua famiglia sono stati sfrattati. Amalio Barrul Gimenez (41 anni), sua moglie, incinta, Isabel Morales Bachiller (35 anni) e i loro tre figli vivono con un reddito bassissimo: sono venditori ambulanti e ricevono assistenza sociale. Per 18 mesi hanno vissuto in una casa di proprietà della banca Bankia. Hanno cercato di negoziare un affitto più basso, ma la banca non ha sentito ragioni e li ha costretti a lasciare il loro appartamento. © Andres Kudacki/AP. Sotto sfratto La crisi economica spagnola e il problema degli sfratti nelle immagini del fotoreporter argentino Andres Kudacki
MOSTRE Homs, Siria, sabato 14 giugno 2014. Una famiglia cammina tra le macerie verso il proprio appartamento, abbandonato due anni prima, per valutare se è possibile tornare ad abitarci. © Sergey Ponomarev pour le New York Times. La Siria di Assad La vita quotidiana in un paese devastato dalla guerra da oltre quattro anni. Il racconto di Sergey Ponomarev
MOSTRE

Canale di Sicilia, Mar Mediterraneo, 2 aprile 2011. Una barca che trasporta più di cento migranti provenienti dalla Tunisia fa segnali a un peschereccio egiziano per chiedere la direzione delle coste italiane. © Giulio Piscitelli/Contrasto/Réa.

Fortezza Europa Oltre quattro anni di lavoro sulle rotte dell'immigrazione per documentare una tragedia del nostro tempo e la sua gestione da parte dei governi
MOSTRE Marzo 2015. Vicenzo ha l'otite e la febbre, Stacy è dovuta andare a prenderlo all'asilo per portarlo dal dottore. Vivono entrambi in un alloggio di Dahlia, un centro d'accoglienza per madri-figli a Hellemmes. © Viviane Dalles. Lauréate 2014 du Prix Canon de la Femme Photojournaliste soutenu par le magazine ELLE. Essere madri adolescenti Il fenomeno delle madri-adolescenti a Nord-Pas-des-Calais: l'indagine fotografica di Viviane Dalles
MOSTRE

Tribunal temporaire, localité de Minova, République démocratique du Congo, febbraio 2014. Numerose vittime di stupro soffrono di problemi derivanti da stress post-traumatico. La donna che qui si appresta a testimoniare è in preda alla panico quando ripensa alla notte della violenza. Miracle Chibonga Zawadyi, una psicologa, cerca di riportarla al momento presente: «Sai dove sei? Non c'è niente da temere qui… Guarda l'uovo… Concentrati sul presente. Adesso sei qui, del tutto al sicuro». © Diana Zeyneb Alhindawi Lauréate du prix Visa d’or humanitaire du Comité international de la Croix-Rouge (CICR) 2015

Stupri: il processo di Minova Il primo processo nella Repubblica Democratica del Congo in cui sono stati messi sotto accusa per il reato di stupro i militari del FARDC
MOSTRE Tom Sandberg, Untitled, 2005. Courtesy: Tom Sandberg Estate. Around Myself L'omaggio di Fondazione Fotografia al fotografo norvegese Tom Sandberg
MOSTRE

Lucas Foglia, Tommy Trying to Shoot Coyotes. Dalla mostra Frontcountry, 2006 - 2013. © Photograph by Lucas Foglia, courtesy of Michael Hoppen Contemporary, London.

Frontcountry Gli effetti del boom minerario nelle province americane, dove chi vive nei ranch da generazioni è costretto a convivere con le imprese minerarie
MOSTRE The whole Borca family, from Breb, puts finishing touches on one of the 40 haystacks it makes each summer. Transylvania, Romania, October 2012. © Rena Effendi/Courtesy of ILEX Gallery, Rome. Aspettando l'inverno Dal 15 settembre al 30 ottobre 2015 il lavoro di Rena Effendi sarà in mostra alla ILEX Gallery di Roma
MOSTRE Morten Andenæs, View, 2012. Stampa glicée su alluminio. © l’artista. Courtesy Collezione Fondazione Cassa di Risparmio di Modena. Attraverso gli occhi del Nord Europa Fondazione Fotografia presenta, al Foro Boario di Modena, un'ampia ricognizione della scena artistica che oggi caratterizza l’Europa nord-occidentale
MOSTRE

Somalia, Mogadiscio, settembre 2009, Ospedale Martini: un ragazzo si copre il volto di fronte al corpo del padre, dilaniato da un colpo di mortaio. © Ugo Lucio Borga/Echo Photojournalism. Dalla mostra Furiarum Aera, immagini e suoni da un mondo di guerra.

Furiarum Aera Le guerre che hanno devastato il mondo a partire dall'inizio di questo millennio nelle immagini e nelle testimonianze sonore raccolte da Ugo Lucio Borga
MOSTRE


Inaugura giovedì 20 agosto 2015, alle ore 21,00, presso la Galleria Comunale (ex Mercato Civico) di Tortolì, la mostra Fioridicarta di Pietro Basoccu.

Fioridicarta Una mostra che fa riflettere sulle sorti dei tentativi di industrializzazione abortiti nella Sardegna Centro Orientale
MOSTRE

Dalla mostra Sguardi di Ciro Caramico, in esposizione presso l'Ufficio Stampa dell'Ariano International Film Festival 2015. © Ciro Caramico.

Sguardi In mostra durante l'Ariano International Film Festival 2015 le immagini del fotografo Ciro Caramico hanno mostrato gli sguardi dei bambini di tutto il mondo
MOSTRE Mario Cresci, D’après Parmigianino, ”Autoritratto allo specchio convesso”, 1524, (2015). Stampa True Fine Art Giclée su carta Hahnemühle baryta, 100% cotone. In bilico nel tempo Dal Primo ottobre 2015 una raffinata personale di Mario Cresci sarà in mostra presso la sede di Artcurial a Milano
MOSTRE

L'Assemblée Nationale Vista da Rue de l'Université. Questa è la sesta fotografia dal portfolio Dark Cities: Paris. Alcune volte girando l'angolo vieni immerso in una dimensione surreale. Il silenzio mi circondava, tutto intorno a me era immobile come se il tempo si fosse fermato. La bandiera totalmente senza vita, le lancette dell'orologio ferme e le luci che dolcemente accarezzavano le colonne della porta dell'Assemblea Nazionale davano a tutto un tocco di eternità. © Daniele Cametti Aspri.

Dark Cities: Paris La lenta riscoperta delle capitali europee immerse nelle fioche luci della notte nelle immagini di Daniele Cametti Aspri
MOSTRE

Thierry Bouët, Avion ailes hautes, série Affaires privées. 32 000 €, Sartrouville Prix: Faire une offre pour négociation. Contact uniquement par téléphone. Avec un CAP de fraiseur et une carrière de technicien en mécanique de précision, Pierre a mis douze ans à construire son propre avion avec lequel il a volé soixante heures. Parti d’une liasse papier sans la moindre vis, ce modèle est pensé pour la brousse. Il est le seul de son espèce à voler. Grâce à sa soute inférieure, il permet les sauts en parachute. Pierre s’en sépare à cause des nouvelles réglementations communautaires. Son brevet de base qui lui permettait de voler dans un rayon de trente kilomètres n’est plus reconnu. Il se donne désormais quatre ans pour construire un ULM. Avec l’aimable autorisation de l’artiste. © Rencontres Arles.

Affaires Privées Thierry Bouët indaga con ironia le trattative di vendita tra privati, proponendo immagini surreali
MOSTRE

Dalla mostra Warhol inedito: le prime sperimentazioni digitali con Amiga, presentazione Amiga 1000, 1985, Andy Warhol e Debbie Harry.

Warhol, Amiga e la computer art In mostra a Milano, a partire da ottobre, gli inediti realizzati da Warhol per la presentazione dell'Amiga 1000
MOSTRE

Dalla mostra Sotto la pelle del reale dalla serie Poesie in cerca d'autore, anni 1970-2000, Gelatin, Silver Print Vintage, 30x40cm, Courtesy Archivio Mario Giacomelli - Sassoferrato. © Mario Giacomelli.

Sotto la pelle del reale Schilt Publishing & Gallery presenta il lavoro del fotografo marchigiano in occasione dell'edizione in lingua inglese del libro "Mario Giacomelli. Sotto la pelle del reale"
MOSTRE

Paolo Pellegrin et Alex Majoli, Congo, 2012. Majoli/Pellegrin/Magnum Photo. Avec l’aimable autorisation des artistes et de la Cherry Tree Gallery, Megève. © Rencontres Arles.

Congo Tra ricerca di nuovi moduli espressivi e contaminazioni formali per raccontare un paese senza pietismo
MOSTRE

Benvenuto alle truppe americane a Monreale, 23 luglio 1943. Photograph by Robert Capa © International Center of Photography/Magnum - Collection of the Hungarian National Museum.

Robert Capa in Italia Dopo il successo di Roma, Firenze, Genova e Milano approda in Sicilia la mostra, dedicata a Robert Capa, che racconta gli anni della Seconda Guerra Mondiale in Italia
MOSTRE

Boz Scaggs, Middle Man, Columbia FC 36106, États-Unis, 1980. Photographie de Guy Bourdin. Avec l’aimable autorisation de The Guy Bourdin Estate, 2015. © Rencotres Arles.

Il suono che si fa immagine All'Atelier des Forges due mostre dedicate all'analisi del rapporto tra immagine fotografica e industria discografica
MOSTRE Gilbert Garcin (La Ciotat, 1929), La perseveranza, 2007. Stampa ai sali d'argento, 30x40 cm. Dall'archivio Château d’Eau, Toulouse. © Gilbert Garcin. Lo sguardo d'Oltralpe In mostra a Pordenone le opere degli autori che hanno segnato la fotografia francese del Novecento
MOSTRE Ambroise Tézenas, Visite des ruines du tremblement de terre du Wenchuan dans la province du Sichuan (Chine). «Nous arrivons dans la ville de Yingxiu où vous pouvez photographier le collège (environ 53 morts) et l'école primaire (environ 250 morts) de Xuankou». Avec l’aimable autorisation de l’artiste. © Rencontres Arles. Tourisme de la désolation Il fenomeno del dark tourism e il nostro ambiguo atteggiamento di fronte al male: questi i cardini del lavoro di Ambroise Tézenas esposto al Parc des Ateliers
MOSTRE Martin Parr, The Amalfi Coast, Capri, 2013. 65x90 cm. © Martin Parr / Magnum Photos / Studio Trisorio. Eolie 1950/2015. Mare Motus Al Castello di Lipari, fino al 30 settembre 2015, un variegato percorso espositivo dedicato alle Isole Eolie
MOSTRE Martin Gusinde, Ulen, le bouffon masculin. Son rôle est d’amuser les spectateurs du Hain. Cérémonie du Hain, rite Sel’knam, 1923. Avec l’aimable autorisation de Martin Gusinde/Anthropos Institut/Éditions Xavier Barral. © Rencontres Arles. L’esprit des hommes de la Terre de Feu I miti, i rituali e le tradizioni delle civiltà indigene della Terra del Fuoco attraverso lo sguardo di Martin Gusinde
MOSTRE

Un employé du «Jetpack Cayman» fait une démonstration des nouveaux sports aquatiques disponibles sur l’île. Un moteur 2000cc pompe de l’eau dans le Jetpack et propulse le client au-dessus de l’eau (une session de trente minutes coûte 259 dollars américains). Mike Thalasinos, le propriétaire de l’entreprise, déclare d’un ton malicieux: «Le Jetpack, c’est gravité zéro, et les îles Caïmans, c’est impôts zéro. Pas de doute, on est au bon endroit!» Grand Cayman. Avec l’aimable autorisation de l’artiste. © Paolo Woods & Gabriele Galimberti.

Les Paradis, rapport annuel Paolo Woods e Gabriele Galimberti hanno indagato per anni i paradisi fiscali sparsi per il mondo
MOSTRE

Neuvième Avenue Ouest, Amarillo, Texas, 2 octobre 1974, série Uncommon Places (Lieux hors du commun). Avec l’aimable autorisation de l’artiste et de la 303 Gallery à New York. © Rencontres Arles.

Stephen Shore Una retrospettiva importante, ma soprattutto finalmente adeguata al livello che ci si attende ad Arles. Il merito per noi è tutto della curatrice
MOSTRE Natasha Caruana, Et je l’ai vue. Avec l’aimable autorisation de l’artiste. © Rencontres Arles. Coup de foudre L'amore a prima vista in un percorso che intreccia linguaggi visivi e scientifici
MOSTRE

Eikoh Hosoe, Simmon: paysage intérieur, 1971. Avec l’aimable autorisation de l’artiste, Jean-Kenta Gauthier, Paris, et Akio Nagasawa Gallery, Tokyo. © Rencontres Arles.

Another Language Otto fotografi giapponesi e oltre 200 fotografie all'Église Sainte-Anne
MOSTRE

Motel Desert Isle, Las Vegas, Nevada, 1979. Avec l’aimable autorisation de Luïscius. © Rencontres Arles.

USA Neon Night & Day Toon Michiels racconta gli Stati Uniti degli anni Settanta attraverso le insegne al neon
MOSTRE

Bal de fin d’année du Clare College, Cambridge, Angleterre, série Luxury, 2005. Avec l'aimable autorisation de Martin Parr/Magnum Photos – Kamel Mennour. © Rencontres Arles.

Matthieu Chedid rencontre Martin Parr Le fotografie di Martin Parr e la musica di Matthieu Chedid, un tentativo, poco riuscito, di esperienza sinestetica
MOSTRE

George Osodi, Ogoni Boy, 2007. Dalla serie Oil Rich Niger Delta, stampa digitale, 79x119 cm. Courtesy l’artista / Collezione Fondazione Cassa di risparmio di Modena.

Strange Worlds Fondazione Fotografia propone al Foro Boario di Modena una mostra tratta dalle collezioni della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena
MOSTRE Uriel Orlow, Unmade Film – The Stills, 2012 (detail). Courtesy the artist, Laveronica Arte Contemporanea, Modica. Made/Unmade Il Castello di Rivoli presenta la mostra "Made/Unmade" dell'artista londinese Uriel Orlow
MOSTRE Nobuyoshi Araki, 75th Birthday, 2015. RP-Pro Crystal print, image size: 32.4x40.5 cm, paper size: 35.6x43.2 cm. © Nobuyoshi Araki / Courtesy of Taka Ishii Gallery Photography / Film, Tokyo. Immagini allo specchio Fino al 20 giugno 2015, la Taka Ishii Gallery Photography / Film di Tokyo ospiterà l'ultima personale del fotografo giapponese Nobuyoshi Araki
MOSTRE Still from: L’odore delle ossa, 2015. Video HD, color, sound, format 16:9, lenght 17’00’’. Ed. 5+2 p.a. © Roberta Segata - RBcontemporary. L'odore delle ossa La galleria RBcontemporary presenta, in Foro Buonaparte 46 a Milano, l’ultimo progetto dell’artista Roberta Segata
MOSTRE G. Crupi, Isola a Capo S. Andrea, Taormina, 1890 ca. Stampa all’albumina all’anilina, 166x231 cm. Courtesy MSFFA, Fondo Crupi. © Raccolte Museali Fratelli Alinari. Storia della fotografia italiana In mostra, presso l'Archivio di Stato di Torino, un inedito percorso attraverso cent'anni di fotografia italiana e di fotografia straniera in Italia
MOSTRE Lhasa, Tibet, 2000. Dalla serie Virtual Truths, 2001. Inkjet Print on Archival Paper, 111x161 cm. © Olivo Barbieri. Olivo Barbieri. Immagini 1978 - 2014 Approda al MAXXI di Roma una delle più ampie retrospettive mai dedicate all'opera di Olivo Barbieri
MOSTRE Fratelli Bragaglia, Giovane che si dondola, fotodinamica 1912. Fondazione Primo Conti, Fiesole, Fondo Sanminiatelli, Corrispondenza Bragaglia-Sanminiatelli. Courtesy Galleria Carla Sozzani, Milano. Fotografia Futurista In occasione del suo 25° anniversario, la Galleria Carla Sozzani propone un'esposizione che mostra come i futuristi hanno utilizzato il linguaggio fotografico
MOSTRE Vera Lutter, Centrale elettrica di Battersea II, 3 luglio, 2004. Unique silver gelatin print, 192x427cm. © Vera Lutter, courtesy of the artist, New York. Industria, oggi Al MAST di Bologna, fino al 6 settembre 2015, una mostra che traccia il profilo dell'industria contemporanea attraverso gli scatti di ventiquattro autori
MOSTRE

Una ragazza nomade con il volto cosparso di una sostanza protettiva durante un pellegrinaggio. Tibet, Cina, 1990. © Kazuyoshi Nomachi.

Le vie dell’anima A partire dal 30 maggio 2015 la Reggia di Monza ospiterà un'ampia antologica dedicata a uno dei più grandi fotografi documentaristi giapponesi: Kazuyoshi Nomachi
MOSTRE Raccoglitori di caffè. Finca la Hilda sulle pendici del vulcano Poas, regione San José, Costa Rica 2013. © Sebastião Salgado/Amazonas Images. Profumo di Sogno In mostra, alla Fondazione Bevilacqua La Masa di Venezia, le immagini realizzate da Sebastião Salgado per illy. Un suggestivo viaggio nel mondo del caffè
MOSTRE Jonathan Jacques Louis (21 anni) e Alexander Semyonov (25), una coppia gay, durante un momento di intimità. In Russia la vita per le persone lesbiche, gay, bisessuali o transgender (LGBT) è sempre più difficile. Le minoranze sessuali sono sottoposte a discriminazione legale e sociale e ad aggressioni da gruppi religiosi conservatori e nazionalistici. St. Petersburg, Russia. © Mads Nissen, Danimarca, Scanpix/Panos Pictures. World Press Photo of the Year 2014 - 1° premio categoria Contemporary Issues, Singole. World Press Photo 2015: la mostra Alla Galleria Carla Sozzani di Milano la tappa italiana della mostra itinerante dedicata ai vincitori della 58ª edizione del World Press Photo
MOSTRE A young girl stands on the ruin of the Surp Giragos Armenian Church in Diyarbakir, Turkey, which was subsequently reconstructed with the encouragment of the city. A significant community once flourieshed in this south-eastern province. © Kathryn Cook. La Memoria degli Alberi In mostra, presso la Galleria del Cembalo a Roma, il lavoro sul genocidio armeno della fotografa americana Kathryn Cook
MOSTRE Gerardo Colombi, Il ponte di San Marco sul naviglio della Martesana, prima del marzo 1929. Courtesy Civico Archivio Fotografico, Milano. Milano a fior d’acqua Una selezione di fotografie dei navigli milanesi e lombardi dalle collezioni del Museo di Fotografia Contemporanea e del Civico Archivio Fotografico di Milano
MOSTRE «Per riflettere sul tema della trasformazione, crediamo si debbano anzitutto stabilire i termini di un confronto, individuare cioè un prima, una sorta di partenza per poi comprendere il processo che ha generato il presente. L’idea del prima, almeno per quelli della nostra generazione, si è costruita attraverso ciò che il cinema di Bertolucci o gli scritti di Zavattini hanno raccontato del nostro territorio».
Testo: Federico Fedel, fotografia: © Giulia F. Baczynski
Wunder-land: riflessioni sul territorio Una mostra che suggerisce un modo differente di guardare al territorio attraverso l'accostamento di oggetti antichi e fotografie contemporanee
MOSTRE August Sander, Farmer’s Hand, 1911-1914. © Die Photographische Sammlung/SK Stiftung Kultur – August Sander Archiv, Colonia; SIAE, Roma, 2015. Il ritratto del XX secolo Approda a Genova la grande retrospettiva dedicata a uno dei più illustri fotografi tedeschi del XX secolo: August Sander
MOSTRE Mishka Henner, Navy Expeditionary Guard Battalion, Camp Delta, Guantanamo Bay, Cuba, 2010.
© Mishka Henner, 2014, Courtesy Bruce Silverstein Gallery, New York.
Questa è la guerra! Una mostra imponente, curata da Walter Guadagnini, con oltre 300 fotografie e documenti d'epoca inerenti la rappresentazione della guerra
MOSTRE Alexander Rodchenko, Stairs, 1930. Vintage Print. Collection of Moscow House of Photography Museum/Multimedia Art Museum Moscow. © A. Rodchenko – V. Stepanova Archive. © Moscow House of Photography Museum. Aleksandr Rodčenko. Fotografia La fotografia rivoluzionaria di Aleksandr Rodčenko in mostra a Villa Manin fino al 28 giugno 2015
MOSTRE Petrades. © Mauro Prandelli/Lview.
Dall’Evros, accedo all’Europa migranti asiatici, medio orientali africani e sudamericani. Dalla Repubblica Dominicana alla Somalia, dalla Somalia in Turchia fino in Europa. Stremati dopo ore di cammino confidano nella loro fede che li protegga durante il cammino.
Un muro contro l'immigrazione A Crema la mostra fotografica "Evros, porta orientale d'Europa. Un muro contro l'immigrazione" di Mauro Prandelli del collettivo Lview
MOSTRE Asia, Mongolia. © Alessandro Grassani.
In the photo, 29-year-old Erdene Tuya hauls a sheep lost for the dzud to a small burial ground close to their yurt (gher). In Mongolia's Arkhangai province, the Tsamba family lives on the edge, struggling through harsh winters alongside their herd of sheep. Severe winter conditions, known as Dzud, have been responsible for the deaths of half the family's once 2,000-strong herd over the past three winters. Recently, in search of warmer pastures, the Tsambas moved from Bulgan province in the north to this region near a central Mongolian village called Ulziit. Only in 2010, during one of the harsher Dzuds, more than 8 million sheep, cows, horses and camels died in Mongolia so around 20.000 herdsmen had no choice but to migrate towards Ulan Bator.
L'ultima illusione Un progetto a lungo termine del fotoreporter italiano Alessandro Grassani che indaga il drammatico fenomeno della migrazione causato dai cambiamenti climatici
MOSTRE Temple of Hercule on citadel Hill in Amman. Jabal al-Qal'a, Jordan. 2012. © Josef Koudelka / Magnum Photos. Vestiges 1991-2014 Al Forte di Bard la prima italiana del più imponente progetto realizzato dal celebre fotografo ceco Josef Koudelka
MOSTRE

Francesca Woodman, Untitled, New York (N.313), 1979-1980. Vintage gelatin silver print. Image: 6 1/8x9in. (15,6x22,9cm); Paper: 8x9 7/8in. (20,3x25,1cm). Courtesy Marian Goodman Gallery/New York.

Francesca Woodman e la moda A New York una mostra di immagini, per la maggior parte inedite, che testimonia il rapporto di Francesca Woodman con la fotografia di moda
MOSTRE Mario Cresci, dalla serie Interni Mossi, Autoritratto, Barbarano Romano, 1978. © Mario Cresci/Museo di Fotografia Contemporanea. Racconti privati Una mostra che propone una selezione di fotografie realizzate da Mario Cresci tra il 1967 e il 1978, quando viveva in Basilicata
MOSTRE

Apollonia Londo, British Vogue, 1971. © Arthur Elgort. Courtesy Galleria Carla Sozzani, Milano.

The Big Picture A distanza di vent'anni dalla prima mostra, la Galleria Carla Sozzani dedica a Arthur Elgort una grande antologica
MOSTRE

Richard Avedon, Audrey Hepburn and Art Buchwald, with Simone d’Aillencourt, Barbara Mullen, Frederick Eberstadt, and Dr. Reginald Kernan, evening dresses by Balmain, Dior, Patou, Maxim's Paris, August 1959.© The Richard Avedon Foundation.

Oltre la bellezza La Gagosian Gallery di Roma presenta una retrospettiva dedicata a Richard Avedon
MOSTRE

Helmut Newton, Nude, lying down, by tree roots, 1989. Stampa ai sali d’argento, collezione Trisorio.
© Helmut Newton.

Blow up. Fotografia a Napoli In mostra fino all’8 febbraio 2015 presso il Museo Pignatelli di Napoli

share

FPmag

direttore responsabile Sandro Iovine | sandro.iovine@fpmagazine.eu - caporedattore Stefania Biamonti | stefania.biamonti@fpmagazine.eu - web developer Salvatore Picciuto | info@myphotoportal.com - coordinamento linguistico Nicky Alexander - traduzioni Nicky Alexander, Rachele Frosini - collaboratori Davide Bologna, Mimmo Cacciuni Angelone, Glenda Cinquegrana, Laura Marcolini, Stefano Panzeri, Pio Tarantini, Salvo Veneziano, Sara Zanini - referente per il Lazio Dario Coletti - referente per la Sardegna Salvatore Ligios - referente per la Sicilia Salvo Veneziano - redazione via Spartaco, 36 20135 Milano MI | redazione@fpmagazine.eu - tel. +39 02 49537170 - copyright © 2015 FPmag - FPmag è una pubblicazione Machia Press Publishing srl a socio unico - via Cristoforo Gluck, 3 20135 Milano MI | P.I. 07535000967 - C.F. 07535000967 - Registrazione del Tribunale di Milano n. 281 del 9 settembre 2014

about | newsletter | cookies, privacy, copyright