Workshop Scrivere e leggere la fotografia condotto da Patrice Terraz e Sandro Iovine presso Palermofoto
pubblicità su FPmag

L'universo di Michel Butor

Michel Butor, Canee, Algerie, 1952. © Michel Butor. Tutti i diritti riservatiMichel Butor, Canee, Algerie, 1952. © Michel Butor. Tutti i diritti riservati.
L'universo di Michel Butor

La Galleria dell’Institut français di Milano ospita Escales visuelles. Michel Butor. L’univers géopoétique, una mostra foto-letteraria di Marie-Jo e Michel Butor.

Curata da Isabella Bordoni e realizzata in collaborazione con Frigoriferi Milanesi, l'esposizione riunisce una selezione di scatti in bianconero di città realizzati dal noto scrittore e poeta francese, scomparso lo scorso agosto, negli anni Cinquanta e Sessanta. Immagini rare, difficili da trovare in altri contesti, che mostrano l'intimo legame che intercorre tra la fotografia e la scrittura di Michel Butor, spingendo i visitatori più attenti ed eruditi a ripescare i fondamenti della cosiddetta école du regard illustrata dal Nouveau roman. Completa e arricchisce il percorso espositivo una sezione di fotografie realizzate dalla moglie dell'autore, Marie-Jo: si tratta di una serie di immagini temporalmente successive dove i soggetti, luoghi e/o persone, sono accompagnati da interventi calligrafici dell'autore.

La mostra Escales visuelles accompagna il progetto editoriale Michel Butor. L’univers géopoétique, prodotto da Frigoriferi Milanesi, e vorrebbe chiudere simbolicamente il macro-progetto, intitolato Michel Butor. L’opera-giardino, avviato lo scorso maggio in presenza dell'autore, ospite a Milano in occasione sia della mostra Périple Transalpin (fotografie di Daniele Ferroni con testi di Michel Butor) presso i Frigoriferi Milanesi, sia dei due incontri pubblici tenuti rispettivamente al Giardino delle Arti di via Palestro e all'Università degli Studi di Milano.

Un modo per ricordare un esponente illustre della letteratura del nostro tempo, e per osservare immagini che, come spiega il testo di presentazione dell'evento, «ci giungono oggi come una parte inestimabile del patrimonio culturale del Novecento».


Escales visuelles.
Michel Butor. L’univers
géopoétique

Galleria dell’Institut français Milano, corso Magenta, 63 - Milano
25 gennaio – 24 febbraio 2017

orario: da martedì a venerdì, ore 15,00 - 19,00
ingresso: gratuito
info: www.institutfrancais-milano.com


_ _ _

[ RISORSE ESTERNE ]
Michel Butor
Frigoriferi Milanesi
Institut français Milano

Workshop Scrivere e leggere la fotografia
pubblicità su FPmag



share

pubblicato in data 31-01-2017 in NOTIZIE / MOSTRE

altro in MOSTRE



notizie recenti

FPmag

direttore responsabile Sandro Iovine | sandro.iovine@fpmagazine.eu - caporedattore Stefania Biamonti | stefania.biamonti@fpmagazine.eu - web developer Salvatore Picciuto | info@myphotoportal.com - coordinamento linguistico Nicky Alexander - traduzioni Nicky Alexander, Rachele Frosini - collaboratori Davide Bologna, Mimmo Cacciuni Angelone, Laura Marcolini, Stefano Panzeri, Pio Tarantini, Salvo Veneziano - referente per il Lazio Dario Coletti - referente per la Sardegna Salvatore Ligios - referente per la Sicilia Salvo Veneziano - redazione via Spartaco, 36 20135 Milano MI | redazione@fpmagazine.eu - tel. +39 02 49537170 - copyright © 2015 FPmag - FPmag è una pubblicazione Machia Press Publishing srl a socio unico - via Cristoforo Gluck, 3 20135 Milano MI | P.I. 07535000967 - C.F. 07535000967 - Registrazione del Tribunale di Milano n. 281 del 9 settembre 2014

about | newsletter | cookies, privacy, copyright