FPschool, corso di Linguaggio e lettura delle immagini, docente Sandro Iovine

pubblicità su FPmag

Pio Tarantini, Parco Nord, Milano. © Pio Tarantini. Pio Tarantini, Parco Nord, Milano. © Pio Tarantini.

Luci di un'incerta primavera e fotografia

Quando la primavera tarda ad arrivare − con il tempo metereologico che varia continuamente, sempre incerto se dare l'avvio alla stagione del risveglio della natura − capita di passeggiare per i viali e i sentieri del Parco Nord di Milano immersi in una luce crepuscolare straniante, metallicamente protesa verso seduzioni invernali, contraddette da vivaci interruzioni cromatiche di alcuni cespugli e alberi che propongono timide fioriture.

Pio Tarantini, Parco Nord, Milano. © Pio Tarantini. Pio Tarantini, Parco Nord, Milano. © Pio Tarantini

È la forza della luce che soltanto poche ore prima disegnava il paesaggio nel raro splendore di una giornata luminosamente limpida – l’orizzonte delineato dalla corona delle Alpi innevate – per precipitare nel giro di poche ore verso un'estesa gamma di grigi invernali: la fotografia può cogliere queste transizioni luministiche e cromatiche e a volte pare identificare stati d’animo personali con quelli della natura che, tuttavia, sappiamo essere leopardianamente indifferente.

Pio Tarantini, Parco Nord, Milano. © Pio Tarantini. Pio Tarantini, Parco Nord, Milano. © Pio Tarantini

Ma questa è un’altra storia che riguarda l’interazione tra fotografo, reale visibile, sua rappresentazione come traccia e come simbolo, e il fruitore finale dell’immagine fotografica.
E allora, con una traslazione di significato e significante, preferiamo pensare, con Shakespeare, che l’inverno del nostro scontento lascerà il posto alla tardiva primavera. [ Pio Tarantini

Pio Tarantini, Parco Nord, Milano. © Pio Tarantini. Pio Tarantini, Parco Nord, Milano. © Pio Tarantini


_ _

[ RISORSE INTERNE ]
◉ [ FPart ] FPart: la rubrica di Pio Tarantini

FPschool, corso di Linguaggio e lettura delle immagini, docente Sandro Iovine

pubblicità su FPmag

pubblicato in data 03-04-2018 in NOTIZIE / FPART

PioTarantini