FPmag > GlendaCinquegrana

Takesada Matsutani. © Andrea Avezzù/courtesy La Biennale di Venezia. Takesada Matsutani. © Andrea Avezzù/courtesy La Biennale di Venezia.

OPINIONI

Biennale Venezia: Viva Arte Viva

La cinquantasettesima edizione della Biennale Internazionale d'Arte di Venezia, curata da Christine Macel, intende celebrare la parte più preziosa dell'umanità: gli artisti leggi...
MOSTRE

Collettivo Collirio (2017), Tutto il mondo in una scuola/Inside Out Project #213, Inkjet Print su poster, 135x90cm, Unique. Courtesy Collettivo CollirioCollettivo Collirio (2017), Tutto il mondo in una scuola/Inside Out Project #213, Inkjet Print su poster, 135x90cm, Unique. Courtesy Collettivo Collirio.

Tutto il Mondo in una Scuola In mostra dal 27 maggio al 31 luglio 2017, presso la scuola Scialoia di Milano, il progetto di arte pubblica realizzato dal Collettivo Collirio e confluito nell’Inside Out Project di JR
OPINIONI

Tempest (Study for The Raft) (Tempesta, Studio per La zattera) di Bill Viola, 2005, 16' 50 Tempest (Study for The Raft) (Tempesta, Studio per La zattera) di Bill Viola, 2005, 16' 50". Video a colori ad alta definizione su schermo piatto LCD installato a parete. Interpreti: Sheryl Arenson, Robin Bonaccorsi, Rocky Capella, Cathy Chang, Liisa Cohen, Tad Coughenour, Tom Ficke, James Ford, Michael Irby, Simon Karimian, John Kim, Tanya Little, Mike Martinez, Petro Martirosian, Jeff Mosley, Gladys Peters, Maria Victoria, Kaye Wade, Kim Weild, Ellis Williams, 66x109x10,2cm. Courtesy Bill Viola Studio.

La classicità video di Bill Viola Bill Viola. Rinascimento elettronico è la mostra ospitata a Firenze, presso le sale di Palazzo Strozzi, che accosta le opere video del maestro indiscusso della videoarte contemporanea alle opere del Rinascimento italiano
OPINIONI

Da sinistra a destra: Ryan McGinley, Jake (Floor), 2004, Tim Falling, 2003, Dakota (Hair), 2004. Immagine della mostra Give Me Yesterday Fondazione Prada Osservatorio, Galleria Vittorio Emanuele II, Milano. 21 dicembre 2016 – 12 marzo 2017. © Delfino Sisto Legnani e Marco Cappelletti/Courtesy Fondazione Prada.
Da sinistra a destra: Ryan McGinley, Jake (Floor), 2004, Tim Falling, 2003, Dakota (Hair), 2004. Immagine della mostra Give Me Yesterday Fondazione Prada Osservatorio, Galleria Vittorio Emanuele II, Milano. 21 dicembre 2016 – 12 marzo 2017. © Delfino Sisto Legnani e Marco Cappelletti/Courtesy Fondazione Prada.

Il diario che si fa arte In equilibrio tra narcisismo e voyeurismo, il diario è una forma espressiva che nell'era dei social media si pone come chiave di lettura primaria del reale
OPINIONI

In mostra fino al 30 gennaio 2017, presso la Galleria Rossella Colombari di Milano, la mostra Le Affinità Elettive di Giovanni Gastel ed Ettore Molinario. © tspace, courtesy Galleria Rossella Colombari.In mostra fino al 30 gennaio 2017, presso la Galleria Rossella Colombari di Milano, la mostra Le Affinità Elettive di Giovanni Gastel ed Ettore Molinario. © tspace, courtesy Galleria Rossella Colombari.

Affinità Elettive: Gastel e Molinario Un autore e un collezionista si raccontano nell'intervista doppia di Glenda Cinquegrana per spiegare l'incontro che ha dato vita a una mostra che nasce dalla condivisione di un sentire comune
EVENTI

Una lettura portfolio con Glenda Cinquegrana presso Glenda Cinquegrana Art Consulting. © Claudio Partesotti/Glenda Cinquegrana Art Consulting. Una lettura portfolio con Glenda Cinquegrana presso Glenda Cinquegrana Art Consulting. © Claudio Partesotti/Glenda Cinquegrana Art Consulting.

Photo Sessions: ultimi giorni Ultimissimi giorni per prenotare un posto a Photo Sessions, le letture portfolio organizzate da The Art Incubator a Milano
OPINIONI

Fabrizio Modesti, Riflessione, 2016, via Console Flaminio angolo via Saccardo, Milano. © Stella Bortoli. Courtesy Made in Lambrate. Fabrizio Modesti, Riflessione, 2016, via Console Flaminio angolo via Saccardo, Milano. © Stella Bortoli. Courtesy Made in Lambrate.

La street-art fra ecologia e territorio La streeet-art oscilla al giorno d'oggi tra due visioni: una "market-oriented" di matrice statunitense e una più europea "public oriented"




FPmag

direttore responsabile Sandro Iovine | sandro.iovine@fpmagazine.eu - caporedattore Stefania Biamonti | stefania.biamonti@fpmagazine.eu - web developer Salvatore Picciuto | info@myphotoportal.com - coordinamento linguistico Nicky Alexander - traduzioni Nicky Alexander, Rachele Frosini - collaboratori Davide Bologna, Mimmo Cacciuni Angelone, Laura Marcolini, Stefano Panzeri, Pio Tarantini, Salvo Veneziano - referente per il Lazio Dario Coletti - referente per la Sardegna Salvatore Ligios - referente per la Sicilia Salvo Veneziano - redazione via Spartaco, 36 20135 Milano MI | redazione@fpmagazine.eu - tel. +39 02 49537170 - copyright © 2015 FPmag - FPmag è una pubblicazione Machia Press Publishing srl a socio unico - via Cristoforo Gluck, 3 20135 Milano MI | P.I. 07535000967 - C.F. 07535000967 - Registrazione del Tribunale di Milano n. 281 del 9 settembre 2014

about | newsletter | cookies, privacy, copyright