Friuli Venezia Giulia Fotografia 2017

pubblicità su FPmag
CAMERAtorino FrancescoZanot ErikKessels

Semplicemente Erik Kessels

Erik Kessels, Da In almost every picture #11. © Erik Kessels1 / 6       Erik Kessels, Da In almost every picture #11. © Erik Kessels.

Erik Kessels, Da In almost every picture #13. © Erik Kessels2 / 6       Erik Kessels, Da In almost every picture #13. © Erik Kessels.

Erik Kessels, Da In almost every picture #2. © Erik Kessels3 / 6       Erik Kessels, Da In almost every picture #2. © Erik Kessels.

Erik Kessels, Da In almost every picture #10. © Erik Kessels4 / 6       Erik Kessels, Da In almost every picture #10. © Erik Kessels.

Erik Kessels, Da My sister, video, 2011. © Erik Kessels5 / 6       Erik Kessels, Da My sister, video, 2011. © Erik Kessels.

Erik Kessels, Da In almost every picture #7. © Erik Kessels6 / 6       Erik Kessels, Da In almost every picture #7. © Erik Kessels.

Semplicemente Erik Kessels

The Many Lives of Erik Kessels è il titolo della prima retrospettiva italiana dedicata al lavoro fotografico dell’artista, art director ed editore olandese Erik Kessels. Curata da Francesco Zanot, e co-prodotta con NRW-Forum (Düsseldorf), l’esposizione occuperà gli spazi di CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia a Torino dal primo giugno al 30 luglio 2017 con un centinaio di scatti recuperate, raccolte, sistematizzate e ricontestualizzate dall'autore nel corso della carriera.

«In vent’anni di carriera – spiega al proposito il testo di presentazione dell'evento –, Kessels si è affermato come riferimento primario e imprescindibile nel campo della cosiddetta fotografia trovata.
Anziché riprendere nuove immagini, per la maggior parte dei suoi progetti raccoglie fotografie pre-esistenti e le riutilizza come tasselli all’interno di un proprio mosaico. È un fotografo senza macchina né obiettivo: la fotografia nella sua pratica è un ready-made che viene prelevato e ricontestualizzato.
Il risultato è una sorta di ecologia delle immagini, per cui nulla si aggiunge alla enorme quantità di rappresentazioni che ormai affolla il mondo e cresce esponenzialmente ogni giorno, ma al contrario viene recuperato e riciclato soltanto ciò che è già disponibile».

Tra i lavori in mostra, 24hrs of Photos, una colata di centinaia di migliaia di stampe specchio di tutte le immagini caricate in un solo giorno su Internet, My Feet, un'installazione costituita dalle immagini dei piedi di chi fotografa, My Sister, un video dedicato alla sorella dell'autore, drammaticamente scomparsa, musicato dal compositore giapponese Ryuichi Sakamoto, e In Almost Every Picture, un ciclo di 14 progetti (tuttora in corso) centrati ogni volta su un soggetto ossessivamente ricorrente.

The Many Lives of Erik Kessels è un'esposizione che si presenta pertantp, a sua volta, come il frutto di un ragionato processo di accumulazione, e che sarà accompagnata dal volume pubblicato per l'occasione da Aperture, New York, con testi di Hans Aarsman, Simon Baker, Erik Kessels, Sandra S. Phillips e Francesco Zanot.


The Many Lives of Erik Kessels
CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia, via delle Rosine, 18 - Torino
1 giugno – 30 luglio 2017

orario: lunedì, mercoledì, venerdì, sabato e domenica, ore 11,00 - 19,00 | giovedì, ore 11,00 - 21,00 | martedì chiuso
ingresso: intero 10,00 € | ridotto 6,00 € per under 26 e over 70 anni, e per i possessori del biglietto di ingresso di: Gallerie d’Italia (Milano, Napoli, Vicenza), Museo Ettore Fico, Museo Nazionale del Cinema, MAO, Palazzo Madama, Borgo Medievale, GAM - Galleria Civica d’Arte Moderna, Touring Club Italiano, Forte di Bard, Amici della Fondazione per l’Architettura, iscritti all’Ordine degli Architetti, iscritti AIACE, iscritti Enjoy, soci Slow Food, soci Centro Congressi Unione Industriale Torino | gratuito per bambini fino a 12 anni di età, possessori Abbonamento Musei Torino Piemonte e possessori Torino+Piemonte Card
info: 011 0881150
camera@camera.to
www.camera.to


_ _ _

[ RISORSE INTERNE ]
◉ [ mostre ] L’Italia di Magnum. Da Henri Cartier-Bresson a Paolo Pellegrin

[ RISORSE ESTERNE ]
KesselsKramer
KesselsKramer Publishing
CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia

Friuli Venezia Giulia Fotografia 2017

pubblicità su FPmag



share

pubblicato in data 14-05-2017 in NOTIZIE / MOSTRE

altro in MOSTRE



notizie recenti

FPmag

direttore responsabile Sandro Iovine | sandro.iovine@fpmagazine.eu - caporedattore Stefania Biamonti | stefania.biamonti@fpmagazine.eu - web developer Salvatore Picciuto | info@myphotoportal.com - coordinamento linguistico Nicky Alexander - traduzioni Nicky Alexander, Rachele Frosini - collaboratori Davide Bologna, Mimmo Cacciuni Angelone, Glenda Cinquegrana, Laura Marcolini, Stefano Panzeri, Pio Tarantini, Salvo Veneziano - referente per il Lazio Dario Coletti - referente per la Sardegna Salvatore Ligios - referente per la Sicilia Salvo Veneziano - redazione via Spartaco, 36 20135 Milano MI | redazione@fpmagazine.eu - tel. +39 02 49537170 - copyright © 2015 FPmag - FPmag è una pubblicazione Machia Press Publishing srl a socio unico - via Cristoforo Gluck, 3 20135 Milano MI | P.I. 07535000967 - C.F. 07535000967 - Registrazione del Tribunale di Milano n. 281 del 9 settembre 2014

about | newsletter | cookies, privacy, copyright