pubblicità su FPmag
BugnoArtGallery SaraZanini

Nuovi riti e nuovi miti

© Massimo Stefanutti1 / 4       © Massimo Stefanutti.

© Andrea Avezzù2 / 4       © Andrea Avezzù.

© Daniele Orfano3 / 4       © Daniele Orfano.

© Ilaria Brandolisio4 / 4       © Ilaria Brandolisio.

Nuovi riti e nuovi miti

Il circolo fotografico La Gondola e la Bugno Art Gallery presentano Nuovi riti e nuovi miti, un percorso espositivo che mostra i simboli di una contemporaneità in continuo mutamento nel tentativo di tracciare una mappa delle pratiche dell’agire contemporaneo.

Obiettivo dell'esposizione è infatti proporre una riflessione sulla cultura del nostro tempo attraverso le immagini di ventotto fotografi: Andrea Avezzù, Lubomira Bajcarova, Antonio Baldi, Maurizio Braiato, Aldo Brandolisio, Ilaria Brandolisio, Fabrizio Brugnaro, Lorenzo Bullo, Dario Caputo, Paola Casanova, Carlo Chiapponi, Maria Teresa Crisigiovanni, Francesco Del Negro, Paolo Mingaroni, Marzio Minorello, Matteo Miotto, Daniele Orfano, Federica Palmarin, Stefano Pandiani, David Salvadori, Giorgio Semenzato, Enrico Sisti, Massimo Stefanutti, Maurizio Trifilidis, Fabrizio Uliana, Izabella Vegh, Giovanni Vio e Anna Zemella. Ma non solo. La mostra tenta infatti di ridefinire il concetto di ritualità interpretandolo come una modalità di adattamento dell'uomo a una data realtà. Producendo da un lato nuovi riti ai quali conformarsi, e dall'altro nuovi miti nei quali rifugiarsi, l'uomo contemporaneo cerca infatti di sottrarsi a una realtà sempre più fugace, frammentata e frustrante.

Ecco allora che in alcune delle immagini esposte compaiono una serie di moderni oggetti culturali, come i dispositivi elettronici di cui ormai quasi più nessuno può fare a meno e grazie ai quali soprattutto la cosiddetta generazione dei Millenials fugge dal quotidiano e si immerge in un rassicurante conformismo. E sono proprio gli scatti dedicati a questi ultimi che alzano il sipario sulla necessità di molti di ricercare una sorta di mondo mitico in cui nascondersi per dimenticare la personale insoddisfazione dovuta all'agire contemporaneo, caratterizzato da istanti inafferrabili che impediscono la pianificazione di obiettivi raggiungibili e, per estensione, la progettazione di un futuro. «Il rito – si legge nel testo di presentazione dell'evento – appare allora come un agire in cui ci rinchiudiamo, nel quale ogni processo reiterato non è altro che la risposta a un bisogno di sicurezza in un momento in cui tutto intorno sta cambiando».

La mostra Nuovi riti e nuovi miti verrà inaugurata giovedì 19 gennaio, alle ore 18,00, presso la Bugno Art Gallery di Venezia e resterà aperta al pubblico fino al 4 febbraio 2017. [ Sara Zanini ]

Nuovi riti e nuovi miti
Bugno Art Gallery, piazza San Marco, 1996/d - Venezia
20 gennaio – 4 febbraio 2017

orario: da martedì a sabato, ore 10,00 - 12,30 e 15,30 - 19,30, o su appuntamento
ingresso: libero
info: 041 5231305
info@bugnoartgallery.com
www.bugnoartgallery.com


_ _ _

[ RISORSE ESTERNE ]
Bugno Art Gallery
Circolo Fotografico La Gondola






Myphotoporta.i  creare un sito di fotografia

pubblicità su FPmag



share

pubblicato in data 10-01-2017 in NOTIZIE / MOSTRE

altro in MOSTRE



notizie recenti

FPmag

direttore responsabile Sandro Iovine | sandro.iovine@fpmagazine.eu - caporedattore Stefania Biamonti | stefania.biamonti@fpmagazine.eu - web developer Salvatore Picciuto | info@myphotoportal.com - coordinamento linguistico Nicky Alexander - traduzioni Nicky Alexander, Rachele Frosini - collaboratori Davide Bologna, Mimmo Cacciuni Angelone, Laura Marcolini, Stefano Panzeri, Pio Tarantini, Salvo Veneziano - referente per il Lazio Dario Coletti - referente per la Sardegna Salvatore Ligios - referente per la Sicilia Salvo Veneziano - redazione via Spartaco, 36 20135 Milano MI | redazione@fpmagazine.eu - tel. +39 02 49537170 - copyright © 2015 FPmag - FPmag è una pubblicazione Machia Press Publishing srl a socio unico - via Cristoforo Gluck, 3 20135 Milano MI | P.I. 07535000967 - C.F. 07535000967 - Registrazione del Tribunale di Milano n. 281 del 9 settembre 2014

about | newsletter | cookies, privacy, copyright