Museo dell'istante

1 / 6       Dalla mostra Museo dell'istante, progetto collettivo a cura di Mauro Raponi, Flavia Rossi e Luca Chiaventi. © Jeanny Ricci.

2 / 6       Dalla mostra Museo dell'istante, progetto collettivo a cura di Mauro Raponi, Flavia Rossi e Luca Chiaventi. © Mauro Raponi.

3 / 6       Dalla mostra Museo dell'istante, progetto collettivo a cura di Mauro Raponi, Flavia Rossi e Luca Chiaventi. © Vittorio Nera.

4 / 6       Durante la visita alla mostra Museo dell'istante, progetto collettivo a cura di Mauro Raponi, Flavia Rossi e Luca Chiaventi. © Giorgio Rossi/Semplicemente Fotografare/FPmag.

5 / 6       Durante la visita alla mostra Museo dell'istante, progetto collettivo a cura di Mauro Raponi, Flavia Rossi e Luca Chiaventi. © Giorgio Rossi/Semplicemente Fotografare/FPmag.

6 / 6       Durante la visita alla mostra Museo dell'istante, progetto collettivo a cura di Mauro Raponi, Flavia Rossi e Luca Chiaventi. © Giorgio Rossi/Semplicemente Fotografare/FPmag.

Museo dell'istante

Il progetto Museo dell'istante di Mauro Raponi è stato realizzato coordinando, con Flavia Rossi e Luca Chiaventi, un laboratorio presso Officine Fotografiche a Roma. Raponi – regista di Passepartout Firenze vs Bruges realizzato con Philippe Daverio – è sempre stato colpito dal fascino dell’opera d’arte musealizzata, dalla febbre di conservazione congenita al nostro pensiero occidentale. Una recente modifica alla legge sui Beni Cuturali, ha reso possibile la ripresa fotografica nei musei (Decreto Legge 31 maggio 2014, n. 83 Disposizioni urgenti per la tutela del patrimonio culturale, lo sviluppo della cultura e il rilancio del turismo, convertito in Legge e entrato in vigore dal 31 luglio 2014), ne deriva come conseguenza che l’introduzione della fotocamera in questi luoghi finisce per provocare una sorta di cortocircuito concettuale. Entrano in contatto due categorie di tempo: quella meccanica, volubile, dello scatto fotografico e quella ideale, stabile, dell’opera d’arte. Mauro Raponi, coordinando i ventiquattro autori (Anna Ammendolia, Laura Bussotti, Andrea Civenzini, Stefano Conte, Alexandra Crasnaru Dragomir, Piero Di Domenicantonio, Angelo Miranda, Fabrizio Noto, Antonella Albani, Alessandro Congiu, Giovanni Coppi, Carola Gatta, Vittorio Nera, Piergiorgio Radaelli, Jeanny Ricci, Claudia Tombini, Cristina Zompatori, Alessandra Calvani, Enrico Cubello, Federico D’addio, Paola Fumagalli, Mauro Raponi, Flavia Rossi, Giovanni Sabato), ognuno dei quali presenta un'immagine, ha creato un precorso articolato in tre sezioni: Opere - L’opera d’arte è data da ciò che già conosciamo e da quel che siamo capaci di scoprire in sua presenza; Dialoghi - Guardare ed esser guardati dalle opere del passato; Spazi - Il luogo del guardare, del percorrere, dell’accadere. Nel complesso l'opera curatoriale di Raponi riesce a salvaguardare le individualità, portandole a convergere in una espressione corale, condivisa senza dissonanze, tesa a un colore piacevole con una post-produzione mai sopra le righe. [ Giorgio Rossi ]

Museo dell'istante
Teatro Ambra alla Garbatella, piazza Giovanni da Triora, 15 - Roma
28 gennaio – 11 febbraio 2016

orario: da martedì a venerdì, ore 9,00 - 13,00 e 15,00 - 22,00 | sabato, ore 15,00 - 22,00 | domenica, ore 15,00 - 20,00 | lunedì, ore 9,00 - 13,00
ingresso: libero
info: 06 81173900
info@ambragarbatella.com
Evento Facebook

_ _ _

[ RISORSE ESTERNE ]
Officine Fotografiche
Mauro Raponi
Passepartout Firenze vs Bruges

pubblicità su FPmag



share

pubblicato in data 31-01-2016 in NOTIZIE / MOSTRE

altro in MOSTRE



notizie recenti

FPmag

direttore responsabile Sandro Iovine | sandro.iovine@fpmagazine.eu - caporedattore Stefania Biamonti | stefania.biamonti@fpmagazine.eu - web developer Salvatore Picciuto | info@myphotoportal.com - coordinamento linguistico Nicky Alexander - traduzioni Nicky Alexander, Rachele Frosini - collaboratori Davide Bologna, Mimmo Cacciuni Angelone, Laura Marcolini, Stefano Panzeri, Pio Tarantini, Salvo Veneziano - referente per il Lazio Dario Coletti - referente per la Sardegna Salvatore Ligios - referente per la Sicilia Salvo Veneziano - redazione via Spartaco, 36 20135 Milano MI | redazione@fpmagazine.eu - tel. +39 02 49537170 - copyright © 2015 FPmag - FPmag è una pubblicazione Machia Press Publishing srl a socio unico - via Cristoforo Gluck, 3 20135 Milano MI | P.I. 07535000967 - C.F. 07535000967 - Registrazione del Tribunale di Milano n. 281 del 9 settembre 2014

about | newsletter | cookies, privacy, copyright