Friuli Venezia Giulia Fotografia 2017

pubblicità su FPmag
ArchivioStoricoFotograficoAEM Milano

Milano, la città e l'elettricità

Centrale termoelettrica di piazza Trento, Milano, anni Venti. © Antonio Paoletti/Archivio Storico Fotografico AEM. Centrale termoelettrica di piazza Trento, Milano, anni Venti. © Antonio Paoletti/Archivio Storico Fotografico AEM.

Milano, la città e l'elettricità

Dal 16 al 18 novembre 2017, nell'ambito del programma della XVI Settimana della Cultura d’impresa, l' Archivio Storico Fotografico di Fondazione AEM è eccezionalmente aperto al pubblico grazie a una serie di visite guidate, della durata di circa sessanta minuti, che potranno essere effettuate dalle ore 10 alle 17.
È quindi possibile accedere, su prenotazione, all'archivio prima della chiusura temporanea per la realizzazione di un restyling dei locali che l'ospitano, presso l’ex centrale di piazza Trento a Milano: un repertorio fotografico di oltre 180.000 documenti.
L'Archivio Storico Fotografico di Fondazione AEM, dichiarato patrimonio di interesse storico-culturale dalla Soprintendenza archivistica per la Lombardia, conserva immagini realizzate a partire dall’inizio del Novecento per documentare la nascita e lo sviluppo dell’Azienda Elettrica Municipalizzata, ma anche le trasformazioni storico-economico e politiche di Milano che accompagnano quelle sociali e quelle della rete di centrali di produzione di energia elettrica in Lombardia.

Centrale AEM piazza Trento, sala macchine, Milano, anni Venti. © Antonio Paoletti/Archivio Storico Fotografico AEM. Centrale AEM di piazza Trento, sala macchine, Milano, anni Venti. © Antonio Paoletti/Archivio Storico Fotografico AEM.

L'Archivio Storico Fotografico di Fondazione AEM è suddiviso in fondi, frutto del lavoro, intrapreso nel 1988 e terminato nel 1995, finalizzato al recupero, restauro e inventariazione dei materiali prodotti nel corso della storia aziendale. All'interno degli archivi sono quindi conservate le opere di autori come Antonio Paoletti, Vincenzo Aragozzini e Guglielmo Chiolini, che hanno collaborato con l’Azienda Elettrica Municipale, raccontando la progressiva modernizzazione elettrica di Milano e la costruzione dei grandi impianti della Valtellina.
Importante anche la stagione inaugurata nel 1952 con l’house organ aziendale Il Chilowattora, che, oltre a procedere alla documentazione delle opere industriali, aveva introdotto nella propria iconografia anche momenti di vita quotidiana come feste aziendali, il dopolavoro, le colonie estive per i figli dei dipendenti, testimonianza di uno spaccato sociale che arriva fino agli anni ‘70.

Fontane installate da AEM in occasione della VII Triennale, Milano, 1940. © Antonio Paoletti/Archivio Storico Fotografico AEM. Fontane installate da AEM in occasione della VII Triennale, Milano, 1940. © Antonio Paoletti/Archivio Storico Fotografico AEM.

Il decennio degli anni Ottanta è dedicato invece prevalentemente al recupero della memoria dell’impresa, operazione realizzata attraverso la pubblicazione di volumi storici e la promozione di campagne che hanno visto protagonisti grandi fotografi. L’attuale archivio contemporaneo, che in questo modo aveva preso vita in quel periodo, può vantare oggi oltre 2.400 documenti fotografici di autori come Giampietro Agostini, Olivo Barbieri, Gabriele Basilico, Luigi Bussolati, Gianni Comunale, Mario De Biasi, Luigi Ghirri, Tancredi Mangano, Joel Meyerowizt, Martin Parr, Francesco Radino.
L'Archivio Storico Fotografico di Fondazione AEM offre attualmente tre livelli di consultazione: la versione cartacea con album storici e lastre, positivi e negativi originali delle varie epoche, l’armadio automatico di consultazione Kardex, che raccoglie le immagini suddivise per tema, e la versione digitale del repertorio iconografico.

Galleria fotografica dalla prima giornata di apertura straordinaria degli Archivi Storici di Fondazione AEM

Francesco Radino introduce il proprio lavoro durante l'inaugurazione delle giornate di apertura straordinaria dell'Archivio Storico Fotografico AEM; a sinistra Fabrizio Trisoglio, responsabile scientifico della Fondazione AEM. © FPmag. 1 / 7       Francesco Radino introduce il proprio lavoro durante l'inaugurazione delle giornate di apertura straordinaria dell'Archivio Storico Fotografico AEM; a sinistra Fabrizio Trisoglio, responsabile scientifico della Fondazione AEM. © FPmag.

Galleria fotografica dalla prima giornata di apertura straordinaria degli Archivi Storici di Fondazione AEM

La collezione dell'house organ aziendale Il Chilowattora. © FPmag. 2 / 7       La collezione dell'house organ aziendale Il Chilowattora. © FPmag.

Galleria fotografica dalla prima giornata di apertura straordinaria degli Archivi Storici di Fondazione AEM

Un album in cui sono conservate stampe originali degli anni Quaranta dell'Archivio Storico Fotografico AEM. © FPmag. 3 / 7       Un album in cui sono conservate stampe originali degli anni Quaranta dell'Archivio Storico Fotografico AEM. © FPmag.

Galleria fotografica dalla prima giornata di apertura straordinaria degli Archivi Storici di Fondazione AEM

Fabrizio Trisoglio, responsabile scientifico di Fondazione AEM, mostra il funzionamento dell'armadio automatico di consultazione Kardex, durante la visita guidata della prima giornata di apertura straordinaria degli Archivi Storici di Fondazione AEM. © FPmag. 4 / 7       Fabrizio Trisoglio, responsabile scientifico di Fondazione AEM, mostra il funzionamento dell'armadio automatico di consultazione Kardex durante la visita guidata della prima giornata di apertura straordinaria degli Archivi Storici di Fondazione AEM. © FPmag.

Galleria fotografica dalla prima giornata di apertura straordinaria degli Archivi Storici di Fondazione AEM

Fabrizio Trisoglio, responsabile scientifico di Fondazione AEM, mostra il funzionamento dell'armadio automatico di consultazione Kardex, durante la visita guidata della prima giornata di apertura straordinaria degli Archivi Storici di Fondazione AEM. © FPmag. 5 / 7       Fabrizio Trisoglio, responsabile scientifico di Fondazione AEM, mostra il funzionamento dell'armadio automatico di consultazione Kardex durante la visita guidata della prima giornata di apertura straordinaria degli Archivi Storici di Fondazione AEM. © FPmag.

Galleria fotografica dalla prima giornata di apertura straordinaria degli Archivi Storici di Fondazione AEM

Maurizio Introini mostra il funzionamento dei fondi digitalizzati degli Archivi Storici di Fondazione AEM durante la visita guidata della prima giornata di apertura straordinaria degli Archivi Storici di Fondazione AEM. © FPmag. 6 / 7       Maurizio Introini mostra il funzionamento dei fondi digitalizzati degli Archivi Storici di Fondazione AEM durante la visita guidata della prima giornata di apertura straordinaria degli Archivi Storici di Fondazione AEM. © FPmag.

Galleria fotografica dalla prima giornata di apertura straordinaria degli Archivi Storici di Fondazione AEM

Un album che raccoglie le miniature dei negativi risalenti agli anni Cinquanta. © FPmag. 7 / 7       Un album che raccoglie le miniature dei negativi risalenti agli anni Cinquanta. © FPmag.

Ieri e oggi Milano in fotografia. La città e l’elettricità
Archivi Storici di Fondazione AEM, piazza Trento, 13 – Milano
16 – 18 novembre 2017

orario: 10,00 – 17,00
ingresso: su prenotazione (02 77203672 – maurizio.introini@a2a.eu)
info: 02 7720 3935
fondazioneaem@a2a.eu
www.fondazioneaem.it

_ _ _

[ RISORSE ESTERNE ]
Fondazione AEM

Friuli Venezia Giulia Fotografia 2017

pubblicità su FPmag



share

pubblicato in data 17-11-2017 in NOTIZIE / EVENTI



altro in EVENTI



notizie recenti



FPmag

direttore responsabile Sandro Iovine | sandro.iovine@fpmagazine.eu - caporedattore Stefania Biamonti | stefania.biamonti@fpmagazine.eu - web developer Salvatore Picciuto | info@myphotoportal.com - coordinamento linguistico Nicky Alexander - traduzioni Nicky Alexander, Rachele Frosini - collaboratori Davide Bologna, Mimmo Cacciuni Angelone, Laura Marcolini, Stefano Panzeri, Pio Tarantini, Salvo Veneziano - referente per il Lazio Dario Coletti - referente per la Sardegna Salvatore Ligios - referente per la Sicilia Salvo Veneziano - redazione via Spartaco, 36 20135 Milano MI | redazione@fpmagazine.eu - tel. +39 02 49537170 - copyright © 2015 FPmag - FPmag è una pubblicazione Machia Press Publishing srl a socio unico - via Cristoforo Gluck, 3 20135 Milano MI | P.I. 07535000967 - C.F. 07535000967 - Registrazione del Tribunale di Milano n. 281 del 9 settembre 2014

about | newsletter | cookies, privacy, copyright