pubblicità su FPmag
LABottega FrancescoMutti DonatellaIzzo

Le radici oscure dell'identità

Donatella Izzo, Non guardare, 2017. Dal progetto Family Tree. © Donatella Izzo1 / 8       Donatella Izzo, Non guardare, 2017. Dal progetto Family Tree. © Donatella Izzo.

Donatella Izzo, Timeless, 2016. Dal progetto Family Tree. © Donatella Izzo2 / 8       Donatella Izzo, Timeless, 2016. Dal progetto Family Tree. © Donatella Izzo.

Donatella Izzo, A really mum, 2017. Dal progetto Family Tree. © Donatella Izzo3 / 8       Donatella Izzo, A really mum, 2017. Dal progetto Family Tree. © Donatella Izzo.

Donatella Izzo, La vie en rose, 2016. Dal progetto Family Tree. © Donatella Izzo4 / 8       Donatella Izzo, La vie en rose, 2016. Dal progetto Family Tree. © Donatella Izzo.

Donatella Izzo, She wanted, 2016. Dal progetto Family Tree. © Donatella Izzo5 / 8       Donatella Izzo, She wanted, 2016. Dal progetto Family Tree. © Donatella Izzo.

Donatella Izzo, The cardinal's conceit, 2017. Dal progetto Family Tree. © Donatella Izzo6 / 8       Donatella Izzo, The cardinal's conceit, 2017. Dal progetto Family Tree. © Donatella Izzo.

Donatella Izzo, Lucas, 2016. Dal progetto Family Tree. © Donatella Izzo7 / 8       Donatella Izzo, Lucas, 2016. Dal progetto Family Tree. © Donatella Izzo.

Donatella Izzo, Blow, 2017. Dal progetto Family Tree. © Donatella Izzo8 / 8       Donatella Izzo, Blow, 2017. Dal progetto Family Tree. © Donatella Izzo.

Le radici oscure dell'identità

È un indagine sull'identità dalle tinte intimiste e concettuali, quella proposta dal progetto fotografico Family Tree di Donatella Izzo (Busto Arsizio, 1979). Un lavoro plasmato secondo logiche oscure e tortuose attraverso le forme del ritratto e dell'autoritratto, che a partire dal 20 maggio 2017 sarà in mostra in anteprima presso LABottega di Marina di Pietrasanta.

Intitolata Family Tree. Le radici oscure dell'identità, l'esposizione si configura come il secondo intervento espositivo, parte del progetto ORIGINE, proposto dalla galleria di Marina di Pietrasanta per la stagione 2017. Un percorso ricercato, curato da Francesco Mutti, che vorrebbe traghettare il visitatore tra le rivelazioni inedite di una anti-identità estetica, per farlo riflettere sul concetto di frammentazione dell'Io e sulla personale eredità genetico-emotiva di ciascun individuo.

Come spiega infatti il testo di presentazione dell'evento, questo nuovo progetto di Donatella Izzo è «Un'indagine introspettiva sul ritratto e sull'autoritratto concettuale e narrativo, come esplicitazione del rapporto tra esteriorità e interiorità, tra apparenza ed effettiva crisi di contenuti nella società contemporanea. Un diverso ideale di bellezza, indagato attraverso una personale rielaborazione della tematica del ritratto: al cospetto di una realtà forzatamente basata sull'apparire, l’artista procede alla definizione di una nuova estetica dominante, di un'anti-identità, nella quale l'imperfezione diviene qualità, il difetto vita».

Donatella Izzo - Family Tree. Le radici oscure dell'identità
LABottega, viale Apua, 188 - Marina di Pietrasanta LU
20 maggio – 9 luglio 2017

orario: mercoledì e giovedì, ore 15,30 - 19,30 | venerdì, sabato e domenica, ore 15,30 - 22,30 | chiuso lunedì e martedì
ingresso: libero
info: 0584 22502
info@labottegalab.com
www.labottegalab.com

_ _ _

[ RISORSE ESTERNE ]
Donatella Izzo
LABottega Fotografia

pubblicità su FPmag



share

pubblicato in data 29-04-2017 in NOTIZIE / MOSTRE

altro in MOSTRE



notizie recenti

FPmag

direttore responsabile Sandro Iovine | sandro.iovine@fpmagazine.eu - caporedattore Stefania Biamonti | stefania.biamonti@fpmagazine.eu - web developer Salvatore Picciuto | info@myphotoportal.com - coordinamento linguistico Nicky Alexander - traduzioni Nicky Alexander, Rachele Frosini - collaboratori Davide Bologna, Mimmo Cacciuni Angelone, Glenda Cinquegrana, Laura Marcolini, Stefano Panzeri, Pio Tarantini, Salvo Veneziano, Sara Zanini - referente per il Lazio Dario Coletti - referente per la Sardegna Salvatore Ligios - referente per la Sicilia Salvo Veneziano - redazione via Spartaco, 36 20135 Milano MI | redazione@fpmagazine.eu - tel. +39 02 49537170 - copyright © 2015 FPmag - FPmag è una pubblicazione Machia Press Publishing srl a socio unico - via Cristoforo Gluck, 3 20135 Milano MI | P.I. 07535000967 - C.F. 07535000967 - Registrazione del Tribunale di Milano n. 281 del 9 settembre 2014

about | newsletter | cookies, privacy, copyright