Friuli Venezia Giulia Fotografia 2017

pubblicità su FPmag
MilanoPhotofestival MilanoPhotofestival2017 LucreziaRoda PioTarantini

La materia e la forma

Lucrezia Roda, dalla serie Steel life. © Lucrezia Roda. Lucrezia Roda, dalla serie Steel life. © Lucrezia Roda.

La materia e la forma

Ci sono alcuni prodotti dell’uomo e luoghi della produzione industriale che sono sempre stati oggetto di un’attenzione particolare da parte dei fotografi. Per restare a un ambito della fotografia moderna e contemporanea ─ senza dimenticare certe esperienze storiche, risalenti ai tempi della fotografia pura di Edward Weston e compagni ─ la documentazione fotografica delle fabbriche e dei loro prodotti appare particolarmente vivace in questi ultimi decenni di società cosiddetta post-industriale, quando il ruolo e la funzione delle fabbriche, nel mondo occidentale, decresce sempre più a favore di nuove forme di produttività legate al terziario avanzato.

Lucrezia Roda, dalla serie Steel life. © Lucrezia Roda.
Lucrezia Roda, dalla serie Steel life. © Lucrezia Roda.

Anche nel nostro Paese si è fortemente sviluppata questa tendenza che ha visto avanzare una corposa produzione fotografica su queste tematiche di pari passo alla dismissione di moltissime fabbriche. In questo ambito, oltre alle fotografie più decisamente documentarie, sono stati realizzati molti progetti in cui il manufatto, l’oggetto in produzione o già prodotto diventa protagonista per la sua stessa essenza di materia, forma, colore.

Lucrezia Roda, dalla serie Steel life. © Lucrezia Roda.
Lucrezia Roda, dalla serie Steel life. © Lucrezia Roda.

Lucrezia Roda, giovane fotografa (Erba, 1992), con una buona preparazione specifica, ha realizzato tra il 2014 e il 2016 un corposo lavoro in alcune aziende della sua zona addette alla lavorazione dell’acciaio: così si è trovata davanti ai più disparati prodotti di una trafileria, di un laminatoio e di una bulloneria. La sua mostra, a cura di Sandra Benvenuti, con un testo di presentazione di Roberto Mutti, fa parte della manifestazione Milano Photofestival, diretta dallo stesso Mutti.

Lucrezia Roda, dalla serie Steel life. © Lucrezia Roda.
Lucrezia Roda, dalla serie Steel life. © Lucrezia Roda.

A parte qualche visione d’insieme per contestualizzare gli oggetti, il suo obiettivo si è focalizzato su una visione parcellizzata, attenta al dettaglio, alle innumerevoli forme, sfumature, rappresentazioni che gli oggetti in questione assumono durante la lavorazione o nel periodo di stoccaggio. L’avvicinamento, la decontestualizzazione, l’apparire di forme ripetitive, libere o geometriche rendono molti degli oggetti ritratti pure forme quasi astratte dove le linee e i colori diventano protagonisti.

Lucrezia Roda, dalla serie Steel life. © Lucrezia Roda.
Lucrezia Roda, dalla serie Steel life. © Lucrezia Roda.

È appunto la bellezza della forma pura, secondo quei canoni classici cui facevo riferimento prima, e che trovano nei fotografi contemporanei la novità dell’uso del colore: saturo, generalmente disteso in campi omogenei, senza sfumature, trattandosi di colori della materia o su di essa dipinti. Si aprono così allo spettatore nuovi campi visivi dove spesso la ripetizione del disegno diventa quasi un’esperienza di notevole fascino grafico. [ Pio Tarantini ]

Steel life
a cura di Sandra Benvenuti
Associazione Culturale Baricentro, viale Pola, 6 - Milano
11 – 24 maggio 2017

orario: da martedì a sabato, ore 15,30 - 19,00 | domenica e lunedì su appuntamento
ingresso: libero
info: 02 603628
info@associazionebaricentro.it
www.associazionebaricentro.it

_ _ _

[ RISORSE INTERNE ]
◉ [ FPart ]
FPart: la rubrica di Pio Tarantini

[ RISORSE ESTERNE ]
Lucrezia Roda
Associazione Culturale Baricentro
Milano Photofestival

Friuli Venezia Giulia Fotografia 2017

pubblicità su FPmag



share

pubblicato in data 13-05-2017 in NOTIZIE / FPART

altro in FPART



notizie recenti

FPmag

direttore responsabile Sandro Iovine | sandro.iovine@fpmagazine.eu - caporedattore Stefania Biamonti | stefania.biamonti@fpmagazine.eu - web developer Salvatore Picciuto | info@myphotoportal.com - coordinamento linguistico Nicky Alexander - traduzioni Nicky Alexander, Rachele Frosini - collaboratori Davide Bologna, Mimmo Cacciuni Angelone, Glenda Cinquegrana, Laura Marcolini, Stefano Panzeri, Pio Tarantini, Salvo Veneziano - referente per il Lazio Dario Coletti - referente per la Sardegna Salvatore Ligios - referente per la Sicilia Salvo Veneziano - redazione via Spartaco, 36 20135 Milano MI | redazione@fpmagazine.eu - tel. +39 02 49537170 - copyright © 2015 FPmag - FPmag è una pubblicazione Machia Press Publishing srl a socio unico - via Cristoforo Gluck, 3 20135 Milano MI | P.I. 07535000967 - C.F. 07535000967 - Registrazione del Tribunale di Milano n. 281 del 9 settembre 2014

about | newsletter | cookies, privacy, copyright