Friuli Venezia Giulia Fotografia 2017

pubblicità su FPmag
TriennaleMilano FondazioneTrussardi MassimilianoGioni WolfgangTillmans YtoBarrada AdrianPaci HrairSarkissian LewisHine

La Terra Inquieta

John Akomfrah, Vertigo Sea, 2015. Video Installazione 3 canali a colori, suono 7.1 - 48'30''. Still da video. © Smoking Dogs Films. Courtesy Lisson Gallery1 / 10       John Akomfrah, Vertigo Sea, 2015. Video Installazione 3 canali a colori, suono 7.1 - 48'30''. Still da video. © Smoking Dogs Films. Courtesy Lisson Gallery.

Adrian Paci, Centro di permanenza temporanea, 2007. Video, colore, suono - 4'32''. Still da video. Courtesy Adrian Paci and Kaufmann Repetto, Milan/New York2 / 10       Adrian Paci, Centro di permanenza temporanea, 2007. Video, colore, suono - 4'32''. Still da video. Courtesy Adrian Paci and Kaufmann Repetto, Milan/New York.

Brendan Bannon, Dadaab Refugee Camp, Dadaab, Kenya, 2011. Stampa fotografica. © Brendan Bannon3 / 10       Brendan Bannon, Dadaab Refugee Camp, Dadaab, Kenya, 2011. Stampa fotografica. © Brendan Bannon.

Šejla Kameric, EU/Others, 2000. Due cartelli lightbox, 35x150x30 cm ognuno. Courtesy Šejla Kameric and Galerie Tanja Wagner, Berlin4 / 10       Šejla Kameric, EU/Others, 2000. Due cartelli lightbox, 35x150x30 cm ognuno. Courtesy Šejla Kameric and Galerie Tanja Wagner, Berlin.

Ahmed Mater, Leaves Fall in All Seasons, 2012. Video, colore, suono - 19'57''. Still da video. Courtesy of Ahmed Mater and ATHR5 / 10       Ahmed Mater, Leaves Fall in All Seasons, 2012. Video, colore, suono - 19'57''. Still da video. Courtesy of Ahmed Mater and ATHR.

Hrair Sarkissian, Execution Squares, 2008. Stampa a getto d’inchiostro d’archivio, 60,5x77,4 cm. Courtesy Kalfayan Galleries, Athens – Thessalonik6 / 10       Hrair Sarkissian, Execution Squares, 2008. Stampa a getto d’inchiostro d’archivio, 60,5x77,4 cm. Courtesy Kalfayan Galleries, Athens – Thessalonik.

Ziad Antar, Burj Khalifa II, 2010. Stampa alla gelatina d’argento, 120x120 cm. Courtesy Ziad Antar and Almine Rech Gallery7 / 10       Ziad Antar, Burj Khalifa II, 2010. Stampa alla gelatina d’argento, 120x120 cm. Courtesy Ziad Antar and Almine Rech Gallery.

Yto Barrada, Couronne d'Oxalis (Oxalis Crown), 2006. Chromogenic print, 125x125 cm. Courtesy Yto Barrada and Sfeir-Semler Gallery Hamburg/Beirut8 / 10       Yto Barrada, Couronne d'Oxalis (Oxalis Crown), 2006. Chromogenic print, 125x125 cm. Courtesy Yto Barrada and Sfeir-Semler Gallery Hamburg/Beirut.

Lewis Wiches Hine, Indianapolis fruit venders, Italian boys, Indianapolis, Indiana, August 1908. Stampa fotografica. National Child Labor Committee Collection, Prints & Photographs Division, The Library of Congress, Washington, DC9 / 10       Lewis Wiches Hine, Indianapolis fruit venders, Italian boys, Indianapolis, Indiana, August 1908. Stampa fotografica. National Child Labor Committee Collection, Prints & Photographs Division, The Library of Congress, Washington, DC.

Wolfgang Tillmans, Workers' accomodation 2009. Stampa a getto d’inchiostro su carta, clips, 207x138 cm. © Wolfgang Tillmans. Courtesy Regen Projects, Los Angeles10 / 10       Wolfgang Tillmans, Workers' accomodation, 2009. Stampa a getto d’inchiostro su carta, clips, 207x138 cm. © Wolfgang Tillmans. Courtesy Regen Projects, Los Angeles.

La Terra Inquieta

La Triennale di Milano ospita La Terra Inquieta, un'esposizione ideata e curata da Massimiliano Gioni che propone una riflessione sulle trasformazioni epocali che stanno segnando la storia contemporanea attraverso le opere di più di sessantacinque artisti provenienti da tutto il mondo.

Il percorso ricalca il titolo di una raccolta di poesie dello scrittore caraibico Édouard Glissant e, attraverso un'ampia selezione di installazioni, video, immagini di reportage, materiali storici e oggetti di cultura materiale, accuratamente organizzati in nuclei geografici e tematici, si incarica di «raccontare il presente come un territorio instabile e in fibrillazione: una polifonia di narrazioni e tensioni» dal quale emergono soprattutto il problema della migrazione e la crisi dei rifugiati. Ma non solo. La mostra pone infatti, per estensione concettuale, anche una serie di interrogativi sia sul ruolo dell’artista come testimone di importanti eventi storici, sia sulla capacità dell’arte di affrontare grandi cambiamenti politici e sociali.

Opera dopo opera, sotto gli occhi dei visitatori prende così forma una sorta di «ritratto collettivo capace di restituire voce e dignità alle moltitudini senza volto della contemporaneità». Un'istantanea tridimensionale dell'attuale scenario globale, che vorrebbe restituire un punto di vista privilegiato dal quale osservare le trasformazioni dell’economia e della società, nonché le relazioni pericolose che annodano corpi, merci, capitali e rotte di scambio e commercio nell’epoca della globalizzazione.

Promossa e organizzata da Fondazione Nicola Trussardi e Fondazione Triennale di Milano, l'esposizione rientra nell'ambito del programma del Settore Arti Visive della Triennale diretto da Edoardo Bonaspetti.

La Terra Inquieta
Triennale di Milano, via Alemagna, 6 - Milano
27 aprile – 20 agosto 2017

orario: da martedì a domenica, ore 10,30 - 20,30 | chiuso il lunedì
ingresso: intero 8,00 € | ridotto 6,50 € per categorie aventi diritto | biglietto cumulativo 10,00 €
info: www.triennale.org | www.fondazionenicolatrussardi.it

– – –

[ RISORSE ESTERNE ]
Fondazione Nicola Trussardi
Triennale di Milano

Friuli Venezia Giulia Fotografia 2017

pubblicità su FPmag



share

pubblicato in data 30-04-2017 in NOTIZIE / MOSTRE

altro in MOSTRE



notizie recenti

FPmag

direttore responsabile Sandro Iovine | sandro.iovine@fpmagazine.eu - caporedattore Stefania Biamonti | stefania.biamonti@fpmagazine.eu - web developer Salvatore Picciuto | info@myphotoportal.com - coordinamento linguistico Nicky Alexander - traduzioni Nicky Alexander, Rachele Frosini - collaboratori Davide Bologna, Mimmo Cacciuni Angelone, Laura Marcolini, Stefano Panzeri, Pio Tarantini, Salvo Veneziano - referente per il Lazio Dario Coletti - referente per la Sardegna Salvatore Ligios - referente per la Sicilia Salvo Veneziano - redazione via Spartaco, 36 20135 Milano MI | redazione@fpmagazine.eu - tel. +39 02 49537170 - copyright © 2015 FPmag - FPmag è una pubblicazione Machia Press Publishing srl a socio unico - via Cristoforo Gluck, 3 20135 Milano MI | P.I. 07535000967 - C.F. 07535000967 - Registrazione del Tribunale di Milano n. 281 del 9 settembre 2014

about | newsletter | cookies, privacy, copyright