Friuli Venezia Giulia Fotografia 2017

pubblicità su FPmag
MASTbologna FOTOGRAFIAEUROPEA FOTOGRAFIAEUROPEA2017 UrsStahel BereniceAbbott RichardAvedon MargaretBourkeWhite JimGoldberg DorotheaLange ThomasStruth ShomeiTomatsu

La Forza delle Immagini

Anton Stankowski (Gelsenkirchen, Germania, 1906 – Esslingen am Neckar, Germania, 1998), Gioielli, 1930/1960. Stampa ai sali d’argento, 29,4×37,9 cm. © Stankowski-Stiftung1 / 8       Anton Stankowski (Gelsenkirchen, Germania, 1906 – Esslingen am Neckar, Germania, 1998), Gioielli, 1930/1960. Stampa ai sali d’argento, 29,4×37,9 cm. © Stankowski-Stiftung.

Nino Migliori (Bologna, Italia, 1926), Zona industriale, 1955. Stampa ai sali d’argento, 34,3×28 cm. © Fondazione Nino Migliori2 / 8       Nino Migliori (Bologna, Italia, 1926), Zona industriale, 1955. Stampa ai sali d’argento, 34,3×28 cm. © Fondazione Nino Migliori.

Rémy Markowitsch (Zurigo, Svizzera, 1957), Psychomotor, 2016. Stampa su carta baritata, 25 parti, 47×47 cm ciascuna. Courtesy Galerie EIGEN + ART Leipzig/Berlin3 / 8       Rémy Markowitsch (Zurigo, Svizzera, 1957), Psychomotor, 2016. Stampa su carta baritata, 25 parti, 47×47 cm ciascuna. Courtesy Galerie EIGEN + ART Leipzig/Berlin.

Rudolf Holtappel (Münster, Germania, 1923 – Duisburg, Germania, 2013), Duisburg Bruckhausen, Ebertstrasse con stabilimento metallurgico August Thyssen, 1968. Stampa ai sali d’argento, 29,1×37,8 cm. © Estate of the Artist4 / 8       Rudolf Holtappel (Münster, Germania, 1923 – Duisburg, Germania, 2013), Duisburg Bruckhausen, Ebertstrasse con stabilimento metallurgico August Thyssen, 1968. Stampa ai sali d’argento, 29,1x37,8 cm. © Estate of the Artist.

Ogle Winston Link (New York, USA, 1914 – Westchester, USA, 2001), Hotshot Eastbound, Iaeger, West Virginia, 1956. Stampa ai sali d’argento, 39,4×48,9 cm. © The Estate of O. Winston Link, courtesy Robert Mann Gallery.5 / 8       Ogle Winston Link (New York, USA, 1914 – Westchester, USA, 2001), Hotshot Eastbound, Iaeger, West Virginia, 1956. Stampa ai sali d’argento, 39,4×48,9 cm. © The Estate of O. Winston Link, courtesy Robert Mann Gallery.

Masahisa Fukase (Hokkaido, Giappone, 1934-2012), Nayoro, 1978. Stampa originale ai sali d’argento, 42,5×55 cm. © Masahisa Fukase Archives6 / 8       Masahisa Fukase (Hokkaido, Giappone, 1934-2012), Nayoro, 1978. Stampa originale ai sali d’argento, 42,5×55 cm. © Masahisa Fukase Archives.

Jim Goldberg (New Haven, USA, 1953), Mezzogiorno di fuoco, discarica di Dhaka, Bangladesh, dalla serie Open See, 2007. 226,1×276,9 cm. © Jim Goldberg. Courtesy of the artist, Pace/MacGill Gallery (NY) and Casemore Kirkeby (SF)7 / 8       Jim Goldberg (New Haven, USA, 1953), Mezzogiorno di fuoco, discarica di Dhaka, Bangladesh, dalla serie Open See, 2007. 226,1×276,9 cm. © Jim Goldberg. Courtesy of the artist, Pace/MacGill Gallery (NY) and Casemore Kirkeby (SF).

Edgar Martins (Évora, Portogallo, 1977), Centrale elettrica Alto Rabagão: barra collettrice (vista dalla sala macchine), 2011. C-print montata su alluminio, 120×150 cm. The Time Machine © Edgar Martins8 / 8       Edgar Martins (Évora, Portogallo, 1977), Centrale elettrica Alto Rabagão: barra collettrice (vista dalla sala macchine), 2011. C-print montata su alluminio, 120×150 cm. The Time Machine © Edgar Martins.

La Forza delle Immagini

La Forza delle Immagini è un percorso visivo di oltre cento opere su industria e lavoro, parte della Collezione MAST, che si interroga sul «dirompente potere espressivo del linguaggio fotografico nei suoi molteplici significati».

Curata da Urs Stahel, e organizzata dalla Fondazione MAST presso la propria sede bolognese, l'esposizione riunisce i lavori di oltre sessanta fotografi, di ieri e di oggi, conducendo il visitatore nel mondo della produzione e del consumo con un duplice obiettivo. Da un lato, alzare il velo sulla sorprendente ricchezza iconografica restituita dal lavoro, dalla fabbrica e dagli ambienti che hanno caratterizzato, e caratterizzano tuttora, il sistema industriale e tecnologico. Dall'altro toccare, grazie ai nessi e ai riferimenti insiti nelle immagini proposte, alcune questioni chiave di natura sociale, politica e collettiva, proponendo all'osservatore realtà complesse provenienti da ogni parte del mondo.

Gli autori in mostra sono infatti fotografi come Berenice Abbott, Richard Avedon, Margaret Bourke-White, Masahisa Fukase, Jim Goldberg, Hiroko Komatsu, Germaine Krull, Dorothea Lange, Edgar Martins, Rémy Markowitsch, Pepi Merisio, Victor Shakhovsky, Edward Steichen, Thomas Struth e Shomei Tomatsu, solo per fare alcuni nomi. Ed è attraverso il loro sguardo che gli organizzatori tentano di svelare il grande potere evocativo ed emozionale che la fotografia è in grado di sviluppare «penetrando – come afferma Urs Stahel – sotto la pelle e insinuandosi dentro di noi anche emotivamente, comunicando non un messaggio univoco, bensì due, tre, quattro concetti diversi e paralleli».

La Fondazione MAST è partner di Fotografia Europea 2017, pertanto la mostra ospitata al MAST rientra nel programma della manifestazione, incentrata quest'anno sul tema Mappe del tempo. Memoria, archivi, futuro (cfr. Risorse Interne).

La Forza delle Immagini.
Collezione MAST. Una selezione iconica di fotografie su industria e lavoro
MAST.Gallery, via Speranza, 42 - Bologna
3 maggio – 24 settembre 2017

orario: da martedì a domenica, ore 10,00 - 19,00 | lunedì chiuso
ingresso: gratuito
info: segreteria@fondazionemast.org
www.mast.org


_ _ _

[ RISORSE INTERNE ]
◉ [ FPtag ]
Fotografia Europea 2017 su FPmag

[ RISORSE ESTERNE ]
Fondazione MAST

Friuli Venezia Giulia Fotografia 2017

pubblicità su FPmag



share

pubblicato in data 10-06-2017 in NOTIZIE / MOSTRE

altro in MOSTRE



notizie recenti

FPmag

direttore responsabile Sandro Iovine | sandro.iovine@fpmagazine.eu - caporedattore Stefania Biamonti | stefania.biamonti@fpmagazine.eu - web developer Salvatore Picciuto | info@myphotoportal.com - coordinamento linguistico Nicky Alexander - traduzioni Nicky Alexander, Rachele Frosini - collaboratori Davide Bologna, Mimmo Cacciuni Angelone, Glenda Cinquegrana, Laura Marcolini, Stefano Panzeri, Pio Tarantini, Salvo Veneziano - referente per il Lazio Dario Coletti - referente per la Sardegna Salvatore Ligios - referente per la Sicilia Salvo Veneziano - redazione via Spartaco, 36 20135 Milano MI | redazione@fpmagazine.eu - tel. +39 02 49537170 - copyright © 2015 FPmag - FPmag è una pubblicazione Machia Press Publishing srl a socio unico - via Cristoforo Gluck, 3 20135 Milano MI | P.I. 07535000967 - C.F. 07535000967 - Registrazione del Tribunale di Milano n. 281 del 9 settembre 2014

about | newsletter | cookies, privacy, copyright