The Art Incubator.

pubblicità su FPmag
PioTarantini

L’Utopia di Gianni Zanni

Dal progetto Utopia di Gianni Zanni. © Gianni Zanni. Dal progetto Utopia di Gianni Zanni. © Gianni Zanni.

L’Utopia di Gianni Zanni

Un percorso lineare, rigoroso e chiaro nei suoi intendimenti quello che traccia il fotografo barese Gianni Zanni con il suo lavoro Utopia, in mostra presso la Galleria SP3 di Treviso. Zanni ─ fin dalla metà degli anni Settanta attento alla cultura materiale, alle tradizioni popolari e ai vari aspetti culturali e architettonici del territorio pugliese ─ realizza con questa ricerca un lavoro che potremmo quasi definire di introspezione del territorio.

Dal progetto Utopia di Gianni Zanni. © Gianni Zanni.Dal progetto Utopia di Gianni Zanni. © Gianni Zanni.

Il paesaggio ripreso, dove prevale il mare e i suoi orizzonti, diventa infatti pretesto per costruire una riflessione visiva e concettuale sul delicato tema dell’utopia, un luogo astratto del desiderio, la spiaggia della speranza che può essere declinata in tante diverse modalità, da quella ideologica a quella spirituale e, perché no, a quella materiale.

Dal progetto Utopia di Gianni Zanni. © Gianni Zanni.Dal progetto Utopia di Gianni Zanni. © Gianni Zanni.

Lo sguardo di Zanni, filtrato dalla visione fotografica ─ come è noto un linguaggio ambiguo sempre in bilico tra il realismo descrittivo e la sua rappresentazione ─ percorre paesaggi marini e terrestri connotati da precise delimitazioni che possono essere la linea dell’orizzonte o il contorno delle rocce o un’apertura delle stesse verso il cielo. L’azzurro, tra mare e cielo, e un chiarore diffuso diventano così il tono cromatico dominante, simbolo esso stesso di una speranza che pare però messa in discussione da una malinconia diffusa ed evocata dalle figure, riprese di spalle o da lontano, che si rivolgono verso questo paesaggio, quasi a interrogarlo, in attesa di una risposta che probabilmente non arriverà.

Dal progetto Utopia di Gianni Zanni. © Gianni Zanni.Dal progetto Utopia di Gianni Zanni. © Gianni Zanni.

Scrive, tra l’altro, Roberta Valtorta con la sua consueta puntualità interpretativa nel testo di presentazione: «Siamo di fronte a una narrazione misurata e assai controllata nella quale l’autore compie piccoli passi in paesaggi essenziali, ritagliandoli dalla realtà contemporanea che ha condotto il paesaggio verso una profonda e problematica complessità, osservandoli con cura e infine scegliendoli».

Dal progetto Utopia di Gianni Zanni. © Gianni Zanni.Dal progetto Utopia di Gianni Zanni. © Gianni Zanni.

Il paesaggio diventa dunque ancora una volta, anche in Italia, un luogo della riflessione sulle sorti dell’uomo e, in questo caso, sulle sue speranze e le sue delusioni, temperate appunto dai luoghi dell’utopia. Un’utopia che ha toccato storicamente nel nostro Paese un’intera generazione ─ quella alla quale io stesso appartengo e alla quale appartiene Zanni, mai pago di testimoniare con il suo lavoro e le sue testimonianze la speranza di poter cambiare il mondo. [ Pio Tarantini ]


Utopia
Galleria SP3, via San Pancrazio, 3 - Treviso
16 dicembre 2016 – 8 gennaio 2017

orario: da lunedì a venerdì, ore 18,00 - 20,00
ingresso: libero
info: galleriasp3@gmail.com
galleriasp3


_ _ _

[ RISORSE INTERNE ]
◉ [ FPart ]
FPart: la rubrica di Pio Tarantini

[ RISORSE ESTERNE ]
Gianni Zanni
Galleria SP3

The Art Incubator
pubblicità su FPmag



share

pubblicato in data 23-12-2016 in NOTIZIE / FPART

altro in FPART



notizie recenti

FPmag

direttore responsabile Sandro Iovine | sandro.iovine@fpmagazine.eu - caporedattore Stefania Biamonti | stefania.biamonti@fpmagazine.eu - web developer Salvatore Picciuto | info@myphotoportal.com - coordinamento linguistico Nicky Alexander - traduzioni Nicky Alexander, Rachele Frosini - collaboratori Davide Bologna, Mimmo Cacciuni Angelone, Laura Marcolini, Stefano Panzeri, Pio Tarantini, Salvo Veneziano - referente per il Lazio Dario Coletti - referente per la Sardegna Salvatore Ligios - referente per la Sicilia Salvo Veneziano - redazione via Spartaco, 36 20135 Milano MI | redazione@fpmagazine.eu - tel. +39 02 49537170 - copyright © 2015 FPmag - FPmag è una pubblicazione Machia Press Publishing srl a socio unico - via Cristoforo Gluck, 3 20135 Milano MI | P.I. 07535000967 - C.F. 07535000967 - Registrazione del Tribunale di Milano n. 281 del 9 settembre 2014

about | newsletter | cookies, privacy, copyright