Friuli Venezia Giulia Fotografia 2017

pubblicità su FPmag
Mart MimmoJodice

Il Mediterraneo di Mimmo Jodice

Mimmo Jodide, Scultura bronzea romana da Ercolano, Museo Archeologico Nazionale, Napoli, Italia, 1990 - 1995. Fotografia b/n, 37x37 cm. Collezione i Cotroneo - courtesy Mart, Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto1 / 7       Mimmo Jodide, Scultura bronzea romana da Ercolano, Museo Archeologico Nazionale, Napoli, Italia, 1990-1995. Fotografia b/n, 37x37 cm. Collezione i Cotroneo - courtesy Mart, Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto.

Mimmo Jodice, Frammento di scultura romana, Museo Archeologico, Sperlonga (Latina), Italia, 1990-1995. Fotografia b/n, 37x37 cm. Collezione i Cotroneo - courtesy Mart, Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto2 / 7       Mimmo Jodice, Frammento di scultura romana, Museo Archeologico, Sperlonga (Latina), Italia, 1990-1995. Fotografia b/n, 37x37 cm. Collezione i Cotroneo - courtesy Mart, Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto.

Mimmo Jodice, Antro della Sibilla Cumana, Cuma (Napoli), Italia, 1990-1995. Fotografia b/n, 37x37 cm. Collezione i Cotroneo - courtesy Mart, Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto3 / 7       Mimmo Jodice, Antro della Sibilla Cumana, Cuma (Napoli), Italia, 1990-1995. Fotografia b/n, 37x37 cm. Collezione i Cotroneo - courtesy Mart, Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto.

Mimmo Jodice, Statuette di Demetra, Siracusa, Italia, 1990-1995. Fotografia b/n, 37x37 cm. Collezione i Cotroneo - courtesy Mart, Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto4 / 7       Mimmo Jodice, Statuette di Demetra, Siracusa, Italia, 1990-1995. Fotografia b/n, 37x37 cm. Collezione i Cotroneo - courtesy Mart, Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto.

Mimmo Jodice, Atleti, Villa dei Papiri di Ercolano, Museo Archeologico Nazionale, Napoli, Italia, 1990-1995. Fotografia b/n, 37x37 cm. Collezione i Cotroneo - courtesy Mart, Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto5 / 7       Mimmo Jodice, Atleti, Villa dei Papiri di Ercolano, Museo Archeologico Nazionale, Napoli, Italia, 1990-1995. Fotografia b/n, 37x37 cm. Collezione i Cotroneo - courtesy Mart, Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto.

Mimmo Jodice, Anfiteatro romano, El Jem, Tunisia, 1990-1995. Fotografia b/n, 37x37 cm. Collezione i Cotroneo - courtesy Mart, Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto6 / 7       Mimmo Jodice, Anfiteatro romano, El Jem, Tunisia, 1990-1995. Fotografia b/n, 37x37 cm. Collezione i Cotroneo - courtesy Mart, Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto.

Mimmo Jodice, Petra, Giordania, 1990-1995. Fotografia b/n, 37x47 cm. Collezione i Cotroneo - courtesy Mart, Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto7 / 7       Mimmo Jodice, Petra, Giordania, 1990-1995. Fotografia b/n, 37x47 cm. Collezione i Cotroneo - courtesy Mart, Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto.

Il Mediterraneo di Mimmo Jodice

In occasione dell’annuale Conferenza dei Direttori degli Istituti Italiani di Cultura (20 - 21 dicembre 2017), un percorso di una quarantina scatti appartenenti alla serie Mediterraneo di Mimmo Jodice (Napoli, 1934) è stato allestito in anteprima presso la Farnesina.

Il progetto espositivo è stato realizzato dalla Farnesina, Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, in collaborazione con il Mart – Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto con l'obiettivo di restituire in forma espositiva «lo spirito della diplomazia culturale italiana nello spazio geografico di cui il nostro Paese è centro cruciale, crocevia di passato e presente, crogiolo di culture e tradizioni», come scrive il Direttore Generale per la Promozione del Sistema Paese, Vincenzo De Luca, nel catalogo dell’esposizione.

Realizzata a metà degli anni Novanta, composta di ottantatré immagini ed esposta integralmente al Mart nel 2016, la serie Mediterraneo rappresenta un punto fondamentale nella ricerca di Mimmo Jodice. La serie riassume infatti le tematiche attorno alle quali da sempre gravita il lavoro del fotografo partenopeo, intessendo un percorso incentrato sul mito, sulla memoria, sulla cultura e sul paesaggio del bacino del Mediterraneo in grado di elevarne la dimensione estetica e di farne emergere storia, cultura, suggestioni e bellezza.

L’esposizione Mimmo Jodice. Mediterraneo è stata resa possibile grazie alla disponibilità dell'autore e dei collezionisti Anna Rosa e Giovanni Cotroneo – che collezionano le opere di Mimmo Jodice dal 1990, contandone attualmente oltre duecento – e intraprenderà presto un lungo viaggio attorno al Mediterraneo. Nel corso del 2018, alcuni dei Direttori coinvolti nella conferenza sopra citata, operanti nell'area mediterranea, ospiteranno infatti la mostra nelle proprie sedi nell’ambito del programma Italia, Culture, Mediterraneo. Il tour espositivo, che trasformerà Jodice in un ambasciatore culturale dell’Italia, partirà il 9 febbraio da Israele, più precisamente a Tel Aviv, dove l’esposizione rimarrà in mostra presso l’Eretz Israel Museum fino al 24 aprile 2018.


_ _ _

[ RISORSE INTERNE ]
[ concorsi ] Mediterraneo: fotografie tra terre e mare
[ video ] Photolux 2017: Mediterraneo. Intervista a Enrico Stefanelli
[ video ] Con gli occhi sul Mediterraneo. Intervista a Giovanni Troilo
[ video ] Mediterraneo: Sesto Continente. Intervista a Mattia Insolera

[ RISORSE ESTERNE ]
Eretz Israel Museum
Conferenza annuale degli Istituti Italiani di Cultura

Friuli Venezia Giulia Fotografia 2017

pubblicità su FPmag



share

pubblicato in data 09-01-2018 in NOTIZIE / MELTINGPOT

altro in MELTINGPOT



notizie recenti

FPmag

direttore responsabile Sandro Iovine | sandro.iovine@fpmagazine.eu - caporedattore Stefania Biamonti | stefania.biamonti@fpmagazine.eu - web developer Salvatore Picciuto | info@myphotoportal.com - coordinamento linguistico Nicky Alexander - traduzioni Nicky Alexander, Rachele Frosini - collaboratori Davide Bologna, Mimmo Cacciuni Angelone, Laura Marcolini, Stefano Panzeri, Pio Tarantini, Salvo Veneziano - referente per il Lazio Dario Coletti - referente per la Sardegna Salvatore Ligios - referente per la Sicilia Salvo Veneziano - redazione via Spartaco, 36 20135 Milano MI | redazione@fpmagazine.eu - tel. +39 02 49537170 - copyright © 2015 FPmag - FPmag è una pubblicazione Machia Press Publishing srl a socio unico - via Cristoforo Gluck, 3 20135 Milano MI | P.I. 07535000967 - C.F. 07535000967 - Registrazione del Tribunale di Milano n. 281 del 9 settembre 2014

about | newsletter | cookies, privacy, copyright