Friuli Venezia Giulia Fotografia 2017

pubblicità su FPmag
ComplessoDelVIttoriano Roma Leica HansMichaelKoetzle PaoloRoversi GianniBerengoGardin

Cento anni di fotografia Leica

Fred Herzog, Uomo con benda, Vancouver, 1968. © Fred Herzog, 2016. Courtesy of Equinox Gallery1 / 8       Fred Herzog, Uomo con benda, Vancouver, 1968. © Fred Herzog, 2016. Courtesy of Equinox Gallery.

Ramón Masats, Senza Titolo, Tomelloso (Ciudad Real), Madrid, 1960. © Ramón Masats2 / 8       Ramón Masats, Senza Titolo, Tomelloso (Ciudad Real), Madrid, 1960. © Ramón Masats.

Jeff Mermelstein, Marciapiede, 1995. © Jeff Mermelstein3 / 8       Jeff Mermelstein, Marciapiede, 1995. © Jeff Mermelstein.

John Bulmer, Donna che stende il bucato, Per il Sunday Times Magazine, Liverpool, 1965. © John Bulmer4 / 8       John Bulmer, Donna che stende il bucato, per il Sunday Times Magazine, Liverpool, 1965. © John Bulmer.

Julius Huisgen, Oskar Barnack nel suo studio a Hausertor Works, 1934. © Leica Camera AG5 / 8       Julius Huisgen, Oskar Barnack nel suo studio a Hausertor Works, 1934. © Leica Camera AG.

Christer Strömholm, Nana, Place Blanche, Paris, 1961. © Christer Strömholm Estate 20146 / 8       Christer Strömholm, Nana, Place Blanche, Paris, 1961. © Christer Strömholm Estate 2014.

Walter Vogel, Cane dalmata, Düsseldorf, 1956. © Walter Vogel7 / 8       Walter Vogel, Cane dalmata, Düsseldorf, 1956. © Walter Vogel.

Paolo Roversi, Kate, Studio, Parigi, 1996. © Paolo Roversi8 / 8       Paolo Roversi, Kate, Studio, Parigi, 1996. © Paolo Roversi.

Cento anni di fotografia Leica

Dopo otto tappe internazionali di successo, approda nell'Ala Brasini del Complesso del Vittoriano a Roma l'unica tappa italiana de I Grandi Maestri. 100 anni di fotografia Leica (Augen Auf! 100 Jahre Leica Fotografie), la grande mostra dedicata al cambiamento tecnologico e all'impatto sociale prodotto dalla nascita della prima macchina fotografica 35mm, l'innovativa Ur-Leica, ideata e realizzata da Oskar Barnac nel marzo del 1914.

Curata da Hans-Michael Koetzle, l'esposizione indaga per la prima volta la grande rivoluzione intervenuta nel settore della fotografia, nella fruizione delle immagini e, più in generale, nella visione del mondo, grazie alle innovazioni tecnologiche introdotte via via, dagli anni Venti del Novecento a oggi, dalle fotocamere Leica. Come spiega infatti il testo di presentazione dell'evento, la Ur-Leica «non solo rappresentò un cambiamento radicale nel campo della fotografia, ma innescò, insieme ai modelli Leica prodotti successivamente, una significativa metamorfosi nella nostra percezione della società e del mondo circostante».

In mostra oltre 350 stampe originali d’epoca di autori che hanno fatto la storia della fotografia, fotografi Leica del calibro di René Burri, Thomas Hoepker, Bruce Gilden, Fred Herzog e William Eggleston, a cui si aggiungono altri celeberrimi autori che hanno contribuito a raccontare per immagini cento anni di storia. A completare il percorso documenti storici provenienti dall’archivio Leica, filmati sui fotografi (come Henri Cartier-Bresson e Garry Winogrand), locandine pubblicitarie, riviste storiche e libri.

Un mostra imponente, costituita di ben sedici sezioni che, mescolando temi e cronologia, ripercorrono le tappe fondamentali di questi cento anni di Leica: dalla nascita della prima fotocamera alle più recenti visioni. Veri e propri capitoli di una sorta di epopea fotografica, intitolati rispettivamente: Oskar Barnack fotografo; Leica e la nuova visione (“neues sehen”); Fotogiornalismo 1925-1935; Fotografia e propaganda; Fotografia umanista; Gli anni di macerie; La fotografia soggettiva; Fotogiornalismo 1945-1970; Fotografia d’autore; La “new color photography”; Leica e la fotografia di moda; Leica in Giappone; Leica in Spagna; Leica in Portogallo; Fotografia d’autore: anni ‘70; Fotografia d’autore: dagli anni ‘80 a oggi.

Prodotta e organizzata dal Gruppo Arthemisia e Contrasto, l'esposizione è promossa da dall’Assessorato alla Crescita culturaleSovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali di Roma Capitale, con il patrocinio della Regione Lazio, il sostegno di Generali Italia e sotto l'egida dell’Istituto per la storia del Risorgimento italiano.

In occasione della mostra I Grandi Maestri. 100 anni di fotografia Leica, Contrasto ha inoltre organizzato, presso la Sala Verdi del Vittoriano, una serie di appuntamenti intitolata Grandi maestri. Grandi storie. Il racconto dei protagonisti. Gli incontri si proporranno come approfondimento sugli autori in mostra e prenderanno il via l’11 dicembre 2017, alle ore 18,00, con Alessandra Mauro, per poi proseguire con Valerio Bispuri (17 gennaio 2018), Piergiorgio Branzi (31 gennaio 2018), Lorenzo Castore e Saverio Costanzo (7 febbraio 2018). Il ciclo di incontri si concluderà con Gianni Berengo Gardin che il 15 novembre, nell'ambito della mostra romana, ha ricevuto il Leica Hall of Fame Award «per la sua carriera e per il suo tanto instancabile quanto eccezionale impegno di fotografo».

I Grandi Maestri. 100 anni di fotografia Leica
Complesso del Vittoriano – Ala Brasini, via San Pietro in Carcere - Roma
16 novembre 2017 – 18 febbraio 2018

orario: da lunedì a giovedì, ore 9,30-19,30 | venerdì e sabato, ore 9,30-22,00 | domenica, ore 9,30-20,30 | aperture straordinarie: venerdì 8 dicembre, ore 9,30-22,00; domenica 24 dicembre, ore 9,30-15,30; lunedì 25 dicembre, ore 15,30-20,30 | martedì 26 dicembre, ore 9,30-20,30 | domenica 31 dicembre, ore 9,30-15,30 | lunedì 1 gennaio, ore 15,30-20,30 | sabato 6 gennaio, ore 9,30-22,00
ingresso: intero 12,00 € | ridotto 10,00 € per Over 65 anni; ragazzi da 11 a 18 anni; studenti Under 26 anni; militari di leva e appartenenti alle forze dell’ordine; diversamente abili; giornalisti con tesserino; dipendenti e agenti (muniti di badge) e clienti (muniti di dem nominale) Generali Italia | ridotto gruppi 10,00 € (prenotazione obbligatoria) | ridotto speciale 8,00 € per guide con tesserino se non accompagnano un gruppo | biglietto universitari 6,00 € (valido tutti i martedì escluso i festivi) | ridotto scuole 5,00 €
info: www.ilvittoriano.com


_ _ _

RISORSE INTERNE
[ mostre ] Paolo Roversi. Incontri

RISORSE ESTERNE
Complesso del Vittoriano – Ala Brasini

Friuli Venezia Giulia Fotografia 2017

pubblicità su FPmag



share

pubblicato in data 22-11-2017 in NOTIZIE / MOSTRE

altro in MOSTRE



notizie recenti

FPmag

direttore responsabile Sandro Iovine | sandro.iovine@fpmagazine.eu - caporedattore Stefania Biamonti | stefania.biamonti@fpmagazine.eu - web developer Salvatore Picciuto | info@myphotoportal.com - coordinamento linguistico Nicky Alexander - traduzioni Nicky Alexander, Rachele Frosini - collaboratori Davide Bologna, Mimmo Cacciuni Angelone, Laura Marcolini, Stefano Panzeri, Pio Tarantini, Salvo Veneziano - referente per il Lazio Dario Coletti - referente per la Sardegna Salvatore Ligios - referente per la Sicilia Salvo Veneziano - redazione via Spartaco, 36 20135 Milano MI | redazione@fpmagazine.eu - tel. +39 02 49537170 - copyright © 2015 FPmag - FPmag è una pubblicazione Machia Press Publishing srl a socio unico - via Cristoforo Gluck, 3 20135 Milano MI | P.I. 07535000967 - C.F. 07535000967 - Registrazione del Tribunale di Milano n. 281 del 9 settembre 2014

about | newsletter | cookies, privacy, copyright